Erotici Racconti

Ricerca racconti

Risultati di ricerca per "prof" :

1 8 9 racconti trovati.

La mia prof d'inglese: vacanza parte 1
genere: etero
Arrivammo giusto in tempo per imbarcarci, il volo durò 12 ore che passarono tranquillamente, all'arrivo, erano le 19 ora locale, prendemmo un taxi che ci portò all’hotel dove avevamo prenotato un piccolo suite, regalo di mio padre che ogni tanto si ricorda di avere un figlio, che comprendeva una camera da letto matrimoniale, un soggiorno, un...
scritto il 2018-09-14 | da Prof_emily
La mia prof d'inglese: il risveglio e la partenza
genere: orge
Dei rumori mi svegliarono, il suono delle chiappe che sbattevano sul pube, e i gemiti delle donne, calore attorno alla cappella, quando aprii gli occhi, capii tutto. Emily era vicina a me, messa a pecorina con mia madre dietro che la stava scopando duro, Emily con la faccia affondata nel materasso, i gemiti dovevano essere suoi, abbassai lo...
scritto il 2018-09-14 | da Prof_emily
La mia prof d'inglese 10: Fusione
genere: etero
Dopo la colazione, presi il telefono e scrissi a Paola: “Amore, è fatta, sia per la festicciola in 4 che per la nostra vacanza” “Fantastico, facciamo questo venerdì?” mi rispose poco dopo “per me va bene, penso anche per mia madre, facciamo sempre a casa mia? visto che mia madre vorrebbe ringraziarvi per avermi istruito a leccare le...
scritto il 2018-09-12 | da Prof_emily
La mia prof d'inglese 9: L'inizio della fusione
genere: incesti
Da quel venerdì passarono diversi giorni, quella fine settimana non misi il piede fuori di casa, passammo i due giorni tra il letto e la cucina. Lunedì mattina, era ultima settimana di scuola, mi svegliai giusto in tempo per andare a scuola, alla seconda ora avevo Emily, alla fine dell’ora, con la scusa dei miei brutti voti mi trattenne in...
scritto il 2018-09-12 | da Prof_emily
La mia prof d'inglese 8: mi trasferisco
genere: incesti
Ero nella vasca con la mia madre, non vasca di piscina, ma nella vasca idromassaggio in bagno, era nuda, come lo sono io, le accarezzavo il seno da sopra la spugna, cercando di lavare via le tracce di sborra che depositai su quelle mammelle poco prima, lei mi guardava come se fossi un bel bocconcino tutto da mangiare, quando i seni furoni...
scritto il 2018-09-11 | da Prof_emily
La mia Prof d'inglese 7: ritorno del figlio prodigo
genere: incesti
Capitolo 7: ritorno del figliol prodigo Ci incamminammo verso la camera da letto, quella stanza che è stata di mio padre per anni prima che se ne scapasse con una di 20 anni, poi fu dei compagni che mia madre ogni tanto portava a casa con discrezione, cercando che io non lo veda, ma più o meno ogni volta li avevo visti o sentiti scopare in...
scritto il 2018-09-11 | da Prof_emily
La mia prof d'inglese 6: la donna più importante della mia vita.
genere: incesti
Quel pomeriggio rimasi da Emily fino alle 17, poi mia madre mi chiamò per chiedermi se avessi intenzione di tornare a casa, dal tono della voce mi sembrava piuttosto scocciata, deve essere successo qualcosa, forse il suo appuntamento non è andato molto bene. Visto che lei era abbastanza irritata, decisi di rientrare al più presto, quindi non...
scritto il 2018-09-09 | da Prof_emily
La mia Prof d'inglese 5: la giornata inizia bene, finisce meglio.
genere: etero
Mi sono reso conto che non ho descritto Paola: aveva 21 anni, la sua chioma bionda della foto che vidi nella foto erano diventati rossi, deve essersi tinti, il che le donava un’aria più da troia. Aveva gli allineamenti facciali soffusi, non molto definiti, occhi grandi e verdi, un culo che riempiva pienamente quella paia di jeans nera che...
scritto il 2018-09-08 | da Prof_emily
La mia prof d'inglese 4
genere: etero
Se avete commenti, opinioni o fantasie simili ai racconti che scrivo, e volete raccontarmelo potete scrivermi al seguente indirizzo email: profemily95@gmail.com Mi svegliai con un prurito al basso ventre, aprii a fatica gli occhi, e vedo la Emily inchinata sul mio pube, intenta a farmi un pompino, le accarezzai la testa, alzò lo sguardo e mi...
scritto il 2018-09-08 | da Prof_emily
Sono sempre stato attratto da mia madre e durante una doccia insieme ho approfittato per avvicinarmi
genere: incesti
"Mia mamma mi è sempre piaciuta dal punto di vista sessuale. Il mio sogno erotico erano quei peli che spuntavano dal costume che mi eccitavano terribilmente. Passavano gli anni ma l’interesse per mia mamma aumentava sempre di più, era diventata la mia ossessione e cercavo il modo per toccare il suo corpo. Un giorno è successa una cosa...
scritto il 2018-09-06 | da Vincenzo erotico 89
Giovanna professional
genere: trans
Adesso iniziavo a sentirmi una professionista degli incontri. Non trascorse molto tempo che il mio primo cliente mi contattò. -" Ciao bella,se vuoi ho uno interessato ad un incontro" - " Bene, e chi è? - " E' uno fidato,ti assicuro, ma è straniero" - " Di dove?" - Francese" - " Ok" - " Ti va bene se lo mando stasera? - " Va bene, per le 22" -...
scritto il 2018-09-04 | da Sukkia69
Profondo eros
genere: etero
Ti eri alzato mentre ancora dormivo. Osservavi incantato il mio volto, sul quale era dipinto un sorriso dolce e disteso. Decidesti di farmi una sorpresa portandomi la colazione a letto; non prima di esserti fatto una doccia e di aver scaricato tutta l'urina che eri stato costretto a ingoiare durante la forsennata cavalcata erotica di questa...
scritto il 2018-08-01 | da Lucciola fra le mani
La mia prof d'inglese 3
genere: etero
Trascorsero qualche giorno, senza che nulla succeda, poiché’ eravamo verso fine dell’anno scolastico, e era cominciato la settimana dei consigli di classe, e lei avendo 6 classe, non potemmo fare molto, ma durante le sue lezioni di mattina, ci guardavamo reciprocamente con le occhiate di intesa. A fine lezione del venerdì, mi trattenne in...
scritto il 2018-07-18 | da Prof_emily_95
La mia Prof d'inglese 2
genere: etero
La mattina dopo indossai un paio di pantaloni di felpa, quelle elasticizzati, una maglietta normale e andai a scuola. Finite le 5 ore di lezioni, mangiai qualcosa e mi misi ad aspettare il momento giusto per presentarmi da lei. Alle 15 in punto suonai il campanello, e senza parlare mi aprì’ il cancello, entrai, era una villetta, con un ampio...
scritto il 2018-07-16 | da Prof_emily95
La Mia prof d'inglese
genere: etero
Mi presento, mi chiamo Gianluca, un ragazzo alto 180, fisico scolpito da anni di calcio e palestra, mi ritengo una persona chiusa, perché’ sono di poco parole, e a scuola nonostante i miei voti non mi creano problemi tranne in inglese , sono al centro delle attenzioni del consiglio di classe per la mia relazione con i miei compagni. Si, i...
scritto il 2018-07-15 | da Prof_emily
Una profondità nuova
genere: gay
Quando iniziò a fare belle giornate, presi il biglietto del primo treno e partii per il mare. Avevo chiuso la sessione estiva degli esami con un 30 in Lingua Tedesca; il professore, un burbero con baffo bianco ed occhiali spessi, m'aveva fatto i complimenti per la preparazione. Ma basta, non parliamo più d'università, di studio... parliamo...
scritto il 2018-07-11 | da Inchiostro&Miele
Il profilo buono della donna sfregiata
genere: sentimentali
Una sera come tante altre, forse più inutile del solito. Il cazzeggio prolungato di chi si annoia, di tutto. Le voci e le risate di gente che, qualunque cosa abbia avuto dalla vita, non sa che farsene. A un certo punto, Max, il padrone di casa, tirò fuori una pista di roba che, secondo lui era fantastica, mai provata migliore di così. Tutti...
scritto il 2018-06-28 | da Edipo
Uniforme e profumo
genere: prime esperienze
Questo racconto è stato richiesto da Andrea tramite il Servizio di Scrittura Erotica Privata che potete trovare sul sito https://veneresole.com/ . Mi ha chiesto di raccontare un rapporto sessuale tra una ragazza di 28 anni vergine e un carabiniere, data la sua fissa per le uniformi. Visto che mi sembrava troppo “fantascientifico” un...
scritto il 2018-06-26 | da Alba6990
La prof supplente ed io
genere: prime esperienze
Aveva delle gambe bellissime, ed erano lì, in bella mostra per me, qualche studente delle generazioni precedenti aveva scardinato il pannello frontale della cattedra, (vedi anche il racconto di Mirko Polenghi) così noi allievi dei primi banchi potevamo goderci il panorama, sempre che ne valesse la pena, e questo era certamente uno di quei...
scritto il 2018-06-23 | da beast
La prima, calda estate di Mirko (X) - La professoressa di inglese
genere: esibizionismo
Amavo il silenzio di casa ed adoravo stare da solo. Cenai mangiando la pizza margherita che avevo ordinato, consegnata con elvetica precisione. Ero già proiettato alle 21, l'orario in cui Sabrina soleva collegarsi anche solo per un breve saluto. Nell'attesa decisi di migliorare un po' il mio aspetto. Mi ero già sbarbato stamattina, quindi mi...
scritto il 2018-06-22 | da mirko_polenghi@virgilio.it
Una paziente della Dottoressa Angela - Il Giocattolo della Professoressa
genere: dominazione
Erano da poco scoccate le ore 18. Dalla finestra si poteva notare come fuori fosse già buio. Io me ne stavo lì, a girarmi i pollici, seduta alla cattedra. Ero molto nervosa: era la prima volta che parlavo con dei genitori. D’improvviso, un uomo e una donna entrarono dalla porta. Fecero lo slalom tra i banchi di scuola e si accomodarono sulle...
scritto il 2018-06-14 | da Angela Kavinsky
Sulla strada come una Professionista
genere: esibizionismo
Il mio capo, dopo la parentesi della mia partenza per Milano, in cui lo avevo lasciato senza scopare per circa un mese, mi perdonò ma pretese una punizione per me. Avrei dovuto assecondare per un mese tutte le sue perversioni e sapendo quanto fosse porco non sapevo se dovevo preoccuparmi o prepararmi a godere come non mai. Tra le cose che mi...
scritto il 2018-06-01 | da Elena di Castelbuono
Storie del profondo sud 1: la perdita dell'innocenza.
genere: gay
La mia era una delle più ricche famiglie dello stato, avevamo piantagioni di cotone molto estese e un numero pressoché infinito di schiavi per coltivarle. Ogni giorno, mio padre e Louis facevano il giro dei nostri possedimenti per controllare che tutto filasse nel modo giusto. Louis era uno schiavo privilegiato, arrivato nella piantagione...
scritto il 2018-05-28 | da beast
Il filo di L - Profumo di cappuccino e caffè
genere: etero
Beh? Mi sembra che Lorenzo volesse solo scoparsela. Voi pensavate ci fosse qualcosa di più? Una qualche forma di interesse nei confronti di Elisa? Io so che non era per niente così. D’altronde, con una ragazza del genere è facile scopare. Non è altrettanto facile interessarsene sotto altri punti di vista. Ma invece, credo che Nicola non...
scritto il 2018-05-11 | da Alba6990
La mia Prof di Musica
genere: sentimentali
Molti anni fa...a scuola primo anno del Liceo Musicale. La professoressa di musica era un personaggio decisamente strano , a tratti inquietante . Sexy a modo suo. Capelli raccolti indietro in uno stretto mogno; occhi evidenziati da uno spesso strato di matita nera , sguardo spiritato.Fisico asciutto ma con le giuste misure, mani piccole e dita...
scritto il 2018-05-01 | da FGL 79
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.