Seghe con ragazze

di
genere
masturbazione

Fantasia.Estate, caldo.Perche'non in piscina? Arrivo tranquillo.Telo sulla sdraio, crema solare.Siccome è una piscina privata,si potrebbe stare nudi, ma ci sono anche i bambini, perciò indosso un costume,tipo perizoma.Mi metto un po' più nascosto, anche perché ho le chiappe in bella mostra.Dopo un momento,si avvicinano un paio di ragazze giovani,sui 25/30 anni.Sono in topless,ragazzi che tettone!!!Il cazzo comincia a diventare duro,esce quasi tutto dal mini costume.Ho la cappella bella grossa,mi giro di fianco per non far vedere l'uccello duro,le ragazze mi chiedono,"Quanto è lungo?"Io " 17/18 cm".Una dice"Chissà che bello farsi inculare da un cazzo così"Io non resisto più,e comincio a farmi una bella sega.Loro due,mi guardano,leccandosi le labbra,io continuo a segarmi.Adoro che le donne mi guardano mentre mi masturbo.Oggi mi sento fortunato,due belle tettone.Sto' per sborrare.Ultimi su e giù con la mano,e faccio sborrata copiosa.Loro mi dicono"pero' che roba"Io rispondo" Se volete possiamo andare a casa mia."Ci mettiamo d'accordo per la sera.Loro adesso sono vicino a me,ho ancora dell' sborra sul cazzo, una delle due mi dice," Mai sprecare la sborra."Cosi si mette a lappare il cazzo.In questa parte di piscina i bambini non possono entrare.Solo maggiorenni.

scritto il
2024-06-12
3 K
visite
4 1
voti
valutazione
3.6
il tuo voto
Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.