Confessioni di una moglie 5

Scritto da , il 2022-11-22, genere prime esperienze

Dopo quel pomeriggio che Carlo porto un altro a scoparmi insieme facendomi gustare una prima esperienza mai provata di due uomini insieme scopandomi culo e fica , con Carlo appena potevamo non gli facevo mancare i miei pompini con ingoio che ogni giorno gli facevo appena avevamo 1/2 di tempo libero , e di fammi sfondare il culo tutte le volte che volevo. Quell’estate fini cosi , tornati a casa come se niente fosse la vita matrimoniale con mio marito non cambio fra lavoro divertimento e sesso , io in inverno non lo conoscevo sempre casa lavoro mai uno sbandamento , con Carlo mi sentivo di nascosto al telefono ma vedendo il comportamento di mio marito mi sentivo in colpa sentirmi con Carlo , molte volte nel periodo invernale sono sicura al 100% che chi continuava a fare le corna ero io a lui , Carlo almeno una volta a settimana ci davamo appuntamento in un beb a metta strada fra il mio paese e il suo facendomi rompere il culo tante di quelle volte che forse in tutto il nostro matrimonio non mi a rotto ormai quel cazzo era una droga per me . Ritornata l’estate mio marito cambiava del tutto proseguendo a vedere la moglie di Carlo , con Carlo le scopate diventarono un gioco morboso , un pomeriggio nel momento che ero in piscina vidi parlare un uomo con Carlo che gli occhi di dosso non me li toglieva , no una persona del posto ma un turista , Carlo lascio quel signore e venne da me a invitarmi a seguire nella camera che aveva voglia di scoparmi , Carlo passo avanti dopo qualche minuto lo raggiunsi entrai nella stanza lo trovai seduto nel divano strano ma ancora vestito , mi avvicinai molto vogliosa mi buttai sopra le sue gambe baciandolo ripetutamente , lui fermo mi disse che oggi voleva umiliare ancora di piu’ quel cornuto di tuo marito , ok dai iniziamo gli risposi si cara ma con lui , girai la testa trovai gia nudo la persona che mi fissava in piscina , Carlo con tutte e due ,no mi rispose oggi voglio solo guardare , l’uomo mi prese da un braccio mi spinse dalla testa facendomi mettere in ginocchio e mi infilo il suo cazzo ancora moscio in bocca dove iniziai un bel pompino che l’uomo gradi subito congratulandosi con Carlo del bel regalo che offriva la casa , quel cazzo prese forma mentre lo ingoiavo quasi tutto fino in gola , mi alzo dal pavimento mi appoggio sul letto mi allargo le gambe e me lo infilo dentro la fica molto violentemente un animale di persona senza nessun rispetto prendendo velocità a penetrarmi facendomi male e chiamandomi troia tante volte mi senti na puttana ma per fare piacere a Carlo lo lasciai continuare a insultarmi , no contento siamo scesi dal letto mi fece inginocchiare a pecora nel pavimento si posiziono dietro leccandomi fica e culo si alzo si mise sopra di me dopo aver sputato nel buco del mio culo mi allargo le chiappe con le mani e mi inculo infilando tutto il suo cazzo nel mio ano fino alle palle inizio a sbattermi forte tenendomi la schiena abbassata e la testa a terra nel pavimento mi penetrava il culo violentemente affinché mi sborro dentro tutta la sua sborra calda che mi fuoriusci dal culo colando fra le cosce lasciandomi il cazzo dentro finche lo uscì moscio . Questa situazione di fammi inculare da altre persone e lui guardava per tante volte sempre con persone diverse , in una di queste di sfuggita vide che uno di loro gli diede una mazzetta di soldi , quel gesto mi incuriosì ma mi sono arrabbiata molto , ho voluto spiegazioni subito , lui ridendo apri una cassaforte conto dei soldi almeno 10.000€ ne prese na meta e me la data ricordandomi che lui mi aveva detto la prima volta che mi a scopata che cera gente che pagherebbe per incularmi quel gran culo questa estate te ne ho dato la prova che ci sono uomini che pagano 1000€ per incularti oggi tuo marito a una vera puttana di moglie e il castigo che si merita aver distrutto la mia vita da tanto tempo , io da un lato contenta ma da un lato delusa almeno mi faceva esprimere la mia opinione . Basta quello che e successo e successo da domani non organizzare piu’ niente , no cara per un po’ sarai la mia puttana mi rispose , ho vuoi che sappia tutto il tuo cornuto marito ? Carlo sei proprio tu a dirlo non ti crederà mai , si a me no ma hai video e foto che ti ho fatto crederà di sicuro facendomi vedere qualche foto scattata mentre scopavo , dai cara decidi tu il da fare, brutto porco , sei solo un bastardo porco , diventai la puttana di Carlo che ella promozione dell’hotel gli metteva compreso il mio gran culo . La cosa continuo anche dopo l’estate mi chiamo il porco di essere da lui all’hotel alle 17.00 puntuale , io da un lato non potevo rifiutare , ma ho voluto far la finita’ con un messaggio anonimo invitai mio marito a venire all’hotel per fagli vedere dove sua moglie lo tradiva , arrivato all’hotel mi trovo in una situazione che non mi era mai successa prima d’ora , nel pavimento sopra un materasso in mezzo a due ragazzi sui 20 anni che mi scopavano culo e fica insieme mentre succhiavo il cazzo di Carlo , altri due ragazzi aspettavano il turno per incularmi , partecipavo vivamente all’orgia facendo finta di niente godendomi tutti quei cazzi ma dando fine se volevo al ricatto di Carlo , mio marito rimane a guardare come uno spettatore reo che anche lui con la moglie di Carlo faceva le orge , come da copione film uno dopo l’altro nel giro di qualche minuto chi in bocca , chi nel culo , chi in faccia li ho fatto sborrare a tutti , piena di sborra arrivo il turno di Carlo che mi abbasso a pecora apri il suo cazzone con le mani facendolo notare bene a mio marito allontano tutti ì ragazzi e mi volle spaccare il culo davanti a mio marito mi entro piu forte che poteva molto violentemente mi trapano il culo , gridai durante i primi colpi ma lo invitai a spaccarmi il culo davanti al cornuto di mio marito , mi accontento facendomi sentire tutto i suoi 22 cm di cazzo e allargavano e sprofondavano il mio culo insanguinato e pieno di sborra che Carlo riempi . Quel giorno ho dato na vera lezione che meritava mio marito , Carlo non organizzo piu ‘ nessuna orgia oggi sto con lui e mi godo quel bel cazzo fatto a posta per il mio gran culo invidiato da molti , ma oggi provato da tanti

Questo racconto di è stato letto 4 2 9 6 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.