Ginecologa

Scritto da , il 2022-06-30, genere dominazione

Non so come sia successo, ma mi risvegliai legata a pancia in giù.
"Finalmente principessa" disse la sua voce "ti penetrero e se osi banfare sarò crudele"
Si spostò dietro di me e mi infilo a secco due dita nel culo, sussultai. Inizio a fare su e giù per una decina di minuti poi le tolse di colpo. A seguire credo prese un dildo medio e me lo mise dentro il culo. Urlai e contrassi l'ano.
Iniziò a scoparmi forte e lo mosse anche a dx e sx, su e giù. Faceva male ma avevo paura di urlare.
Iniziavo a sentir eil mio culo bagnarsi finché non lo tolse di colpo.
Mi apri bene l'ano con un aggeggio, non so come si chiamasse, e mi sputó dentro più volte.
Sembrava non finire finché non prese un dildo enorme, me lo fece vedere e dopo avermelo messo nella figa per lubrificarlo me lo mise nel culo. Gridai come non mai, mi arrivo una sberla sulla figa. Col dildo enorme nel culo che mi allargava le pareti mi fece voltare e mi posiziono un vibratore sul clitoride.
Poi prese un dildo abbastanza largo e mi inizio a penetrare la figa, non riusciva quasi entrare, sentivo le parete che divide culo e figa strofinare fra i due dildi.
Mio di toccava il punto giusto .. non avrei resistito ancora molto... Infatti in pochi minuti fece un lago squirtando.

Questo racconto di è stato letto 3 9 5 8 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.