Da Fidanzato a Guardone è un attimo

Scritto da , il 2021-12-18, genere orge

parto con una premessa, il racconto è realmente accaduto!! devo ammettere di essere stato veramente fortunato a trovare una ragazza perfetta nelle sue forme, bassa, castana, pancia piattissima culo tondo e 2 tette che per la sua statura minuta la risaltano non poco, labbra sottili ma pronunciate e un visetto angelico. abbiamo entrambi 21 anni e siamo fidanzati da molto tempo. il nostro rapporto sessuale è nella norma nulla da rimproverarmi anzi... ma da qualche tempo mi balzava in mente l'idea di fare sesso in uno di quei parcheggi frequentati dai guardoni, giovane e con quel corpo li avrebbe fatti impazzire... l'idea che la mia ragazza venga usata per il piacere di qualcun'altro mi faceva sborrare come un cavallo ogni volta che ci pensavo, gia da un po' anche lei mentre la scopavo mi diceva che veniva pensando non fossi io, anche se sapevo che lo desiderava solo per fantasia. organizzai una sera dopo un elegante cena... lei non sapeva nulla, e la portai in un parcheggio solitamente affollato, ma a quell'ora non c'era nessuno, lei era molto arrapata e non ci volle molto prima di ritrovarmela in mezzo alle gambe che succhiava a pecora con la gonna tirata su e sotto nuda, dopo non molto vidi un uomo di mezza eta che le fissava il culo da oltre il finestrino con il cazzo in mano, diventai di ppietra e ci manco poco che le inondavo la bocca... se ne accorse e si accorse pure dell'uomo, un po' spaventata mi chiese se era meglio che ce ne andavamo, io gli dissi che era uguale, e di tutta risposta riprese il bocchino, non mi sembrava vero.... dopo nemmeno 1 minuto si aggiunsero un nero che anche lui si gustava il suo culetto, e 1 altro uomo sulla mezza età alla mia sinistra che vedeva il pompino. lei era arrapata come non mai e decisi di fare una pazzia che mi fece giocare la scopata. abbassai il finestrino destro!! nel giro di 1 secondo si fiondarono a palpeggiarle culo, figa, le infilarono le mani fino a strizzarle le tettone a penzoloni e lei che gemeva sul mio cazzo... a quella vista non ce la feci e le inondai la bocca in neanche 10 secondi. mi guardo con la faccia da troia facendo la finta delusa dicendomi "allora se ti piace cosi tanto essere cosi cornuto non ti dispiace se mi soddisfo ora io!?" finita quella frase uscì dalla macchina si spogliò completamente nuda con i 3 che la circondarono, le mettevano le mani ovunque e io da fidanzato ero diventato il guardone dentro la macchina, non petete capire come ci si puo sentire in quei momenti... avere una ragazza con quel fisico!! da modella a parer mio... toccata da dei vecchi maiali,... la vidi inginocchiarsi e le scoparomo la bocca a turno, poco dopo il nero la tiró su dai capelli e la sbatté con violenza sul cofano, i nostri sguardi si incrociarono per un attimo e poco dopo mandò gli occhi all'indietro perche il nero la penetrò nella figa, faceva avanti e indietro strillando di piacere con quel negrone che me la sbatteva senza riguardo e nel frattempo uno dei 2 rimasto a segarsi portò un telo, si mise per terra e la fecero mettere a smorza candela, la vidi impalarsi su quell'uomo con la pancia che grugniva come un porco e gustava le tette perfette della mia donna, l'altro senza pensarci piu di tanto si mise in ginocchio dietro cercando di spingerglielo nel culetto stretto che ha sempre avuto. lei all'inizio diceva di no impaurita un po', ha provato a divincolarsi ma la tennero ben ferma tirandogli schiaffi sul viso e facendola tenere dal nero, io non intervenni mi sentivo di merda ma allo stesso tempo schifosamente arrapato... l'uomo spinse forte ed entro nel suo ano... lei gridò... non fortissimo... ma abbastanza da farmi sborrare... e cominciarono quello sotto che le allargava le chiappette piccole e sode che ha sempre avuto e quello dietro tenendola dalle zinne... effettivamente le ho sempre trovate molto eccitanti come appiglio a 90... ma quella volta lo fece un altro... lei dal divincolarsi e gridare di dolore cominció a gemere molto forte... fino a dire... dai.. dai... rompetemi maiali. io ancora adesso ci ripenso e sborro a fiumi. il nero glielo mise in bocca e le inondó la faccia, gli altri 2 vennero dopo un bel po' quasi assieme nel culo e nella figa anche se non volevo. e lei non disse nulla ... prese la pillola e mi fece... ormai non tornerò piu indietro... e lo faró ancora perche è 10 volte meglio di una semplice scopata. questa fu la prima di una serie di orge che e di corna che la mia ragazza mi ha fatto, volendo posso scriverne altre.

Questo racconto di è stato letto 4 5 0 4 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.