Sottomissione di una famiglia. Lucrezzia schiava

Scritto da , il 2021-09-19, genere tradimenti

Come detto nonno era di casa,
Tra regali e prestiti,
Lucrezzia aveva un debito di 3500 euri con nonno,
Un arretrato di affitto di 6000 euri.

Una mattina nonno, abraccio lucrezzia baciandola in bocca, tastandogli il culo e seno.

Lucrezzia gentilmente chiese perche quel atteggiamento,

Nonno gli disse che era atratto sessualmente, aveva desideriio di possederla.

Lucrezzia sempre con molto garbo,
Respinse il suo aproccio,

Nonno cambio tono,
Te ne pentirai,
Vedrai diventerai la mia schiava,

Usci senza salutarla.

Lucrezzia pianse perche veramente era affezionata

Passarono due settimane,

una mattina si presento il padrone di casa, unbufalito,

Mi dovete 6 messi di affito cazzo
Di a quel cornuto che stasera vengo e voglio l' arretrati , altrimenti vado per via legali.

La sera rientro il marito con un viso che diceva nullo di buono.

Che c'è dice lucrezzia

Mi anno licenziato,

Lucrezzia si senti mancare sviene

Si riprese era sul letto, vide il padrone di casa con nonno.

Che ci fate voi qui, che volete uscite.

Tranquilla signora lucrezzia qui non esce nessuno incaso entra ahahah ridendo

Ora le spiego la situazione in cui vi trovate tu e quel cornuto.

Suo marito e stato preso ha rubare gasolio, dal camion della ditta ora è incaserma,

Io vi ho denunciato per i arretrati di affitto nonno ha denunciato il mancato ristutuzione dei prestiti,

La sua bambina ora e dai assistenti sociali.

Lucrezzia inizio ha chiedere pieta,

Possiamo aiutarla ritirando le denuncie ma in cambio,

diventa la nostra schiava.

Piangeva li malidiva inprecava

Senta fa come crede ma una cosa e certa vi toglieranno la piccola,

Lucrezzia piangendo se accetto

Tuo marito tolgono la denuncia
la bimba torna dalla mammina

Ti trasferira con il cornuto alla mia villa e vivrete li, nonno io tu e il cornuto.

Dovrai essere sempre ubidiente e farai tutto quello che ti diciamo.

In piu avrai un contratto di collaboratrice domestica di 1300 al mese.

Per non dare sospetti.

Dovrei parlarne col mio marito,

Forse non ci capiamo non avete tempo decida

un si e cambia come detto

un no e il cornuto si fara 6 mesi di carcere. Ti toglieranno la bimba.

Il carcere lo cambiera

Verra di sicuro sodomizzato un verginello in quella tana di delinquenti.

Su lucrezzia avra una vita da godere

vedra che alla fine sara contenta,

diventera una schiava ubbidiente

le accarezzo la guancia umida di lacrime.

Ricordati che il no perderai la bimba.

Questa ultima frase cade l ultima resistenza,

ok devo accettare per forza

Era sera nonno disse che aveva un conto insospeso

Il padrone di casa ok ma stasera ci dormo io con la puttana

Ora chiamo il mio amico dei assistenti sociali, faccio riportare la piccola, contenta lucrezzia.

Con le lacrime dissi si padrone.

Vedo che sei entrata nel tuo ruolo.

Nonno gia nudo col cazzo intiro, il padrone usci, mi raccomando nonno non essagerare ok.


Continua

Questo racconto di è stato letto 1 4 5 0 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.