Slave di mia suocera

Scritto da , il 2020-05-14, genere dominazione

Sono felice anche perché servo ben due Padrone. Ovviamente hanno stabilito un protocollo di schiavitu da me seguito. Infatti la precedenza è di mia Suocera Licia in quanto Padrona più grande di età. Infatti ad esempio mi utilizzano il mio sperma come crema per i loro piedi che successivamente , dopo che li ho massaggiati, li ripulisco leccandoli iniziando da mia Suocera Licia per poi passare alla Padrona Carmela. Per questo mi proibiscono di masturbarmi e mi fanno attendere da una a due settimane prima di autorizzarmi a venire. Quando i testicoli si sono ben riempiti , le mie Padrone mi fanno posizionare il mio uccello fra i loro piedi in modo che posso sfregarlo e poi venire. Ovviamente devo stare molto attento a saper distribuire lo sperma esattamente per le due coppie di piedi. Certo c'è voluto un po' di tempo e quanto sbagliavo nella distribuzione venivo giustamente punito. Io da buon schiavo dopo la punizione ringraziavo le mie due adorabili Padrone nell'occuparsi del mio addestramento. Alla fine ci sono riuscito e ora per premio le mie Padrone mi posizionano disteso con la faccia rivolta verso i loro splenditi culi per ricevere da entrambe la pioggia dorata e la calda cioccolata.

Questo racconto di è stato letto 2 3 1 2 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.