Una serata al club prive'

Scritto da , il 2019-05-28, genere gay

Un sabato sera decido di andare al club privé mi preparo facendomi un bel clistere quindi ero molto pulito arrivò verso le ore ventitré il club era molto affollato mi spogliò restando nudo entrò vado al bar incontro due amici mi fanno i complimenti del mio posteriore uno di loro mi mette un dito nel buco del culo poi entrò faccio un giro vedo una coppia in un letto là luce era spenta mi fanno cenno di avvicinarmi uno di loro era molto dotato avrà avuto trentacinque anni l'altro mi attira a se è mi baciava in bocca avrà avuto trent'anni quello molto dotato aveva un cazzo sui venticinque cm sembrava un cazzo di un cavallo lui mi viene dietro mi lecca il buco dopo dieci minuti mi disse succhiarlo mentre il suo amico mi dilata buco lo prendo in bocca poi mi viene dietro poi mi disse adesso spingi come se volessi cagare all'ora il buco sì apre bene mi puntò il suo cazzo sul buco del culo poi lo spinge dentro tutto il dolore era grande mi bruciava molto forte lui comincia a pompare molto forte cominciò a pompare molto forte mi disse ai un bel buco del culo complitamenti ogni colpo era un dolore sentivo il suo cazzo nella mia pancia poco dopo cominciai a godere mi pompo' per venti minuti poi lo tirava fuori mi disse prendilo in bocca è ingoia il mio sperma ne avrà fatta un bel bicchiere mandai giù tutta la sua sperma era molto buona poi mi disse all'orecchio succhialo adesso voglio pisciare in bocca è cominciò a pisciare aveva un getto molto forte mandai giù tutta la sua piscia né avrà fatta un bel litro poi non contento mi disse adesso leccami il buco del culo pussava un bel po' lo leccai per dieci minuti poi andai a fare una doccia poi mi avevo accompagnato al bar mi ha offerto un bel cognac

Questo racconto di è stato letto 3 4 4 5 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.