Erotici Racconti

Parlare di Sesso

Scritto da , il 2018-08-09, genere poesie

Parlare di Sesso
potrei farlo adesso
ma devo correre al Cesso
se lo faccio dopo,fa lo stesso?
Ho fatto uno strano sogno
ma adesso ho un gran bisogno
di liberarmi in fretta,
non senza qualche "saetta"
devo svuotarmi prima
di pensare alla prossima rima
di corsa e un po' sudato
raggiungo il water agognato
mi siedo rinfrancato
poi di "botto" mi sento svuotato
nell""animo" ripulito
con l'aiuto anche di un dito
che mi fa ricordare
che in fondo non è solo per defecare
che mi sono alzato d'urgenza
ma e' perché del Sesso anale non so' far senza
e con l'ano dilatato
e dal mio dito medio ben preparato
afferro accanto al wc lo "spazzolino"
dal manico lungo,ma purtroppo troppo fino,
lo spingo su,fino quasi all'ombelico
"Ma non potevi essere più ciotto"? Gli dico..!
E dopo una prima "sturata "
la seguente più intrigante è arrivata!
Su e giù per un bel "Po"
- d'altronde è il fiume più lungo o no?
Finché appagato tolgo il "disturbo "
torno a letto e per stamani più non mi masturbo!

Questo racconto di è stato letto 5 0 6 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.