Erotici Racconti

Viva Las Vegas

Scritto da , il 2018-06-12, genere esibizionismo

Quel giorno arrivando in ufficio ero euforica della mia troiaggine farmi palpeggiare sul tram e scopare da un ragazzino poco più che ventenne mi era piaciuto molto il mondo mi sorrideva.
Appena seduta alla mia scrivania suonò il telefono il mio capo mi cercava.
Mi precipitai nel suo ufficio pronta a fargli un bel pompino anche se fino ad ora non era mai successo niente tra noi.
Marisa sbotto appena entrai la segretaria del presidente si è licenziata e Lui è in partenza per un convegno a Las Vegas domani parti, wow una settimana in America, devo prepararmi, vai mi disse oggi hai il giorno libero.
Partire al seguito del Presidente,dovevo essere più sexy è bella che mai.
Nella mia boutique preferita trovai una commessa nuova all’incirca la mia età , capelli a spazzola molto androgina , mi provai un tailleur rosso con minigonna , calze autoreggienti con la riga dietro scarpe sempre rosse con tacco a spillo e decisi anche per un vestito da sera in seta rosso, mentre lo provavo entro la commessa in camerino e osservandomi mi disse che quel tipo di vestito si portava senza intimo segnava troppo, mi accinsi allora a togliermi lo slip ma lei disse , ci penso io, si inginocchiò mi alzò la gonna e mi fece scivolare lo slip verso il basso, ma subito dopo senti la sua lingua sulla mia figa.
Con le dita mi allargava le labbra e la lingua entrava e usciva dalla mia fica praticamente mi stava scopando era la prima volta che me la leccava una donna ma come mi piaceva.
Mi sfilai il vestito e continuammo distese su un divano , mi leccava e nello stesso tempo mi infilava due dita nel culo avrei voluto non smettesse mai, non avevo mai avuto due orgasmi in pochi minuti, mi alzai in piedi e questa volta la lingua me la infilo in bocca per un lungo bacio.
Poi mi disse , ciao sono Letizia dovremmo vederci più spesso, magari a casa mia e mentre lo diceva mi palpava il culo come fanno gli uomini.
Ma ora dovevo andare il mio viaggio a Las Vegas mi attendeva.
Alla prossima CIAO , a tutti un bacio sulla cappella o sulla fica ormai ho capito che mi piacciono tutte e due

Questo racconto di è stato letto 2 1 6 4 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.