Erotici Racconti

Shanty & Kaa (pt 2)

Scritto da , il 2017-12-06, genere pulp

Kaa aveva avvolto le sue spire intorno al corpo di Shanty, immobile, completamente soggiogata allo sguardo ipnotico del grande serpente. le spire di Kaa tenevano sollevata a mezz'aria la giovane ragazza, che era quindi sospesa tra la terra, la fonte e l'albero su cui stava attorcigliato Kaa, che le stava proprio davanti col muso a poco piu di un metro da lei. Le sue spire si insinuarono sotto la fascia che fungeva da top, e con piacere scivolarono sulla pelle scura e umida di Shanty, passando un'estremità della coda proprio tra le tettone di Shanty, che esplodevano ormai dalla fascia di tessuto anche a causa delle continue manipolazioni delle spire di Kaa, che aveva cominciato ad avvolgere i seni, soppesandoli e manipolandoli come se delle mani possenti stessero manipolando il corpo della povera Shanty. La violenza di Kaa nel palpeggiarla era tale che ben presto il top cadde a terra in pessime condizioni, lasciandola a seno nudo..i seni di Shanty che ballonzolavano, i capezzoli erti di tensione mentre il serpente la fissava mentre la manipolava come un giocattolo di carne. Al contempo vi erano anche delle spire che risalivano per le sue cosce turgide, cingendole poi la vita e scendendo..fino a lambire in un primo momento per poi reclamare con forza e autorità i glutei grandi e rotondi! Ka cominciò a giocare con le natiche di Shanty..dapprima da sotto il velo setoso , per poi scostarlo e mettere a nudo nella giungla umida i glutei della piccola. Giocava, manipolava questa sua carne..con la lingua biforcuta stimolava i capezzoli, le spire le stringevano i seni e le bloccavano le braccia verso l'alto, come se incatenata, e la coda di Kaa andava su e giu per la schiena di Shanty..dall'alto fino a sfiorarle e accarezzarle il solco delle natiche, e Kaa era sempre piu eccitato al tocco e alla vista di quella piccola e innocente Venere nera, che stava lentamente spogliando."Mhh..ma guarda che curve..che corpo..piccola Shanty sssei diventata una bellissssima ragazza..!" e detto questo, con un violento colpo di coda, Kaa strappò dalla vita di Shanty il velo che le fungeva da gonna, lasciando la giovane completamente nuda, umida ed in balia del suo abusatore, Shanty in tutto questo sentiva, avvertiva le palpate di Kaa, ma era inerme al suo potere...poteva solo emetter un debole gemito, opporre resistenza era inutile. Shant era ormai quasi rassegnata al suo destino, sapeva che Kaa la avrebbe stuprata..era così che avrebbe perso la sua verginità..? Kaa era eccitato...guardava il corpo nudo di Shanty come un predatore guarda la preda ormai in balia di lui, e alla vista del suo culo nudo..Kaa voleva averla. Mise Shanty a cagnolina..sull'erboso prato della giungla, e dalla sue spire emerse il suo pene vigoroso...era molto grande e pulsante..e iniziò a sfregarlo contro i glutei di Shanty, che era costretta a tenere in alto..invitanti. "Adesssso io sssarò il primo ad asssaporare il frutto che tutta la giungla desidera.." e detto questo Kaa appoggò la punta del pene al culo della giovane...proprio sopra il suo buchino..Kaa voleva partire dal suo culo, poichè stregato dalle sue natiche da puledra selvaggia. Shanty cercò di ribellarsi..."Mhhh..mmh..noo..mmh..nooo..!" sussurrò intimorita Shanty sotto la morsa di Kaa, che continuava a alarle le arti iù intime "Shhhh...sssilenzio cucciola, lascia fare...fidati di me piccola Shanty..vedrai come ti piacerà.. !" sogghignò Kaa che le tappò la bocca constringendola ad aprirla e a cominciare a leccare la punta della coda..che con autorità richiedeva le labbra morbide e carnose di Shanty come in un perverso pompino. Stava per spingere il pene nel culo di Shanty..
Kaa era troppo preso dalla bellezza di Shanty per guardarsi le spalle, e un colpo di machete vibrò su una delle spire principali vicino al ventre di Kaa, alle sue spalle, Kaa mollò subito la sua presa sulla giovane, intirizzito dal dolore si voltò er vedere chi avesse osato colpirlo..e vide Mowgly! Ormai 17enne, atletico e con in pugno un lungo machete africano tutto sporco del sangue scarlatto di Kaa. "Vattene viscido serpente, o ti taglio quella testa!" urlò Mowgly, che era pieno di adrenalina ma anche di timore per la rivalsa di Kaa, essendo a conoscenza della grande ira del serpente. Kaa perdeva sangue, era in evidente svantaggio, così, zitto e lanciando al ragazzo un ultimo sguardo di sfida e ira, si allontanò strisciando, scomparendo tra i rami più alti e oscuri degli alberi. Mowgli rivolse l'attenzione a Shanty, svenuta, nuda ai suoi piedi. Raccolse quello che resta dei suoi vestiti e la coprì come potè. "povera piccola Shanty..! ora ti riporto al villaggio.." sussurrò Mowgly motre si carivava tra le braccia la giovane priva di sensi..
(continua..;) )

Questo racconto di è stato letto 5 4 3 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.