Erotici Racconti

In giro sui siti di incontri

Scritto da , il 2016-11-27, genere trans

Come sempre quando ho un pò di tempo navigo sui siti di incontri specialmente di trans, lo faccio perchè mi eccitano ancora di più di quelle donne, girovagando sui siti mi imbatto in una trans Brasiliana, alta 1,75, belle tette e non esagerate come di solito se ne vedono in giro e devo dire un sedere magnifico, poi ovviamente la parte migliore era il giocattolo che aveva tra le gambe, non era lungo tipo 17/18 cm ma dalle foto sembrava grosso, ero eccitato e me ne accorsi dalla patta dei pantaloni avevo il mio bimbo che scoppiava.
preso dalla foga presi il cellulare e la chiamai, mi rispose, aveva una voce molto femminile e soprattutto gentile e mi chiese cosa volessi fare, presi l'appuntamento verso le 18.30 arrivai da lei, il mio primo pensiero fu che lei non fosse quella nella foto ma un fake, quando mi aprì invece era proprio lei, veramente bella, femminile e sexy sopratutto, era vestita in lingerie bianco, perizoma e reggiseno a balconcino, mi guardò negli occhi e mi disse il suo nome, dopo le solite cose lei prese la mia mano e mi portò in camera da letto, una bella stanza devo dire, semplice e non esagerata, mi riprese la mia mano e la portò alle sue mutandine dicendomi che sapeva che io volessi il suo pisello e infatti non me lo feci ripetere 2 volte e incominciai a toccarglielo e vedevo che si ingrandiva sempre di più finchè non uscì dal perizoma e li mi leccai i baffi solo alla veduta di quel cazzo magnifico pronto ad essere accolto nella mia bocca, lo presi in bocca mentre lei mi diceva di succhiare ed io continuavo, lo fevi per ben 10 min tra leccate di palle e ciucciate, poi toccò a lei, mi fece un pompino bellissimo stavo per godere e la fermai dicendole che volevo altro, lei capì e rise dicendomi che un maialino ahahah e io le risposi che era vero, prese il lubricante e me ne spalmò un bel pò sia sul buchino che sul suo cazzo ovviamente incappucciato, mai farlo senza condom e mai lo farò, iniziò ad entrare e sentivo dolore ma poi piano piano diventava più bello e godevo tantissimo, mi sbatteva in tutte le posizioni, fino a che non venne nel mio culo e anche io dopo una sega.
due sere dopo andai di nuovo da lei ma non mi fece pagare e mi chiese di dormire da lei, la cosa bella e che alle 4,5 del mattino mentre dormivo lei mi svegliò e mi disse che voleva che io le facessi un pompino,glielo feci e mi sborrò in faccia e poi addormentai con il csuo cazzo in bocca, mai successa una cosa del genere e infatti la mattina dopo mi ritrovai con la bocca occupata.
Ogni tanto vado di nuovo da lei perchè godo tantissimo, una delle scopate più belle che ho mai fatto.

Questo racconto di è stato letto 4 5 4 9 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.