Erotici Racconti

Moglie troia puttana

Scritto da , il 2016-10-14, genere bisex

Eccomi cari amici,dopo le vacanze vi voglio raccontare una avventura che abbiamo fatto con mia moglie denominata >ho fatto di mia moglie una troia puttana>e infatti alla fine di settembre si è confermata tale,come molti di voi sanno che abitiamo in Croazia e che frequentiamo un campeggio naturista in quel di Monzena dove esiste una spiaggia che si fa sesso libero,dopo NON poche insistenze io e un mio amico siamo riusciti a portarla in questo posto(faccio una piccola premessa lei aveva bisogno di pulire divano i poltrone nella nostra casa l’amico si è offerto di sostenere lui le spese se lei accettava di mettersi alla sua disposizione in tutto e per tutto,dopo alcuni tentennamenti e su mia insistenza ha accettato)
Siamo arrivati alle 11 di mattina la spiaggia era abbastanza affollata un decina di coppie e un centinaio di uomini, c’erano due coppie che giocavano con i rispettivi partner,ci siamo messi nudi ma mia moglie era molto tesa allora l’amico ha preso in mano la situazione ci ha portato appena all’interno dove ci sono degli spazi,mi ha ordinato frustandomi con dei ramoscelli in quanto schiavo (questo ruolo lo avevo già collaudato con lui) di mettere l’asciugamano per terra,fece poi sdraiare mia moglie e mi disse di incominciare a leccagli la figa cosa che feci volentieri anche perché nel frattempo lui mi frustava,cosa che a me è sempre piaciuto,intanto almeno una decina di uomini si erano avvicinati (ma in questo posto è normale ma intervengono SOLO se invitati,intanto sentivo che mia moglie si stava rilassando allora l’amico fece avvicinare un paio di uomini e li invito a dare il loro cazzo in bocca a mia moglie, dopo un attimo di titubanza li accetto e incominciò a spampinarli e sapendo come lei fa i pompini sicuramente gli uomini gradivano,l’amico frustandomi mi disse>vieni su lascia che siano altri a leccare la figa di questa troia>così mi misi ad osservare c’erano forse più di dieci uomini e tutti con il cazzo in mano e notavo che vi erano anche di belle misure,allora l’amico prendendo in mano definitivamente la situazione disse >potete scopare questa troia sia in figa che in culo ma solo con il preservativo e sborrare nella sua bocca senza preservativo sotto la mia osservazione mentre suoi marito leccherà poi il vostro sperma dopo che avete goduto nei vostri preservativi sia in culo figa e Sborrare in bocca dove lui andrà a baciarla assaporando il vostro sperma >incominciò la danza,mentre osservavamo ciò l’amico mi diede il suo cazzo già ben in tiro in bocca,allora fece mettere mia moglie alla pecorina mentre faceva pompino e veniva chiavata,il primo a godere fu un giovanotto che gli scaricò il suo sperma nella bocca e io sotto le frusta andai subito a leccare,mia moglie vendicativamente mi scaricò una quantità enorme di sperma nella mia bocca,che feci fatica a ingoiare,poi fu la volta di uno che stava scopandola a godere,l’amico gli disse>prendi il preservativo e versalo nella bocca del cornuto>cosa che fece ma la maggior parte si verso sulla mia faccia,intanto io vedevo che mia moglie incominciava a piacergli la situazione anche se non era ancora arrivato al rilassamento totale per arrivare all’orgasmo che io so cmq molto vicino,dopo altri due pompini e due scaricamenti in figa con la stessa prassi l’amico disse,prese quello che aveva il cazzo più grosso gli disse di sdraiarsi e prese mia moglie e la mise sul cazzo che entrò senza difficoltà poi uno che aveva un cazzo normale (ma cmq sempre più grosso del mio)di prepararsi per incularla mi disse la leccai ma la sentivo già pronta,quando mi staccai presi il cazzo che l’avrebbe incula e l’indirizzai verso il fiorellino già pronto,infatti non fece tanta fatica ad entrare,intanto l’amico si faceva fare un pompino dicendogli di tutto e di più come

Questo racconto di è stato letto 6 2 1 6 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.