Erotici Racconti

incesti Sesso in famiglia, genitori, fratelli, sorelle, zii, nipoti e altri parenti

Le ultime storie per adulti del genere incesti

Il genere Incesti raccoglie i racconti che trattano di fantasie o rapporti sessuali fra due persone tra le quali esistano vincoli di parentela. Ai racconti di incesto appartengono quindi i rapporti con genitori (padre, madre, ma anche genitori acquisiti), fratelli e sorelle (anche fratellastri e sorellastre), nonni, zii, nipoti, cognati o cugini.

3 5 0 2 racconti erotici del genere incesti e sono stati letti 5 1 3 2 5 1 8 1 volte.

Incinta
Ero stata una stupida. Non riuscivo a darmi pace, proprio a me doveva capitare. Comunque non c’erano dubbi, ero incinta. A trentacinque anni, divorziata con un figlio diciassettenne rimanere incinta come un’adolescente per una scopata in discoteca. Mi chiamo Elisa ed insegno lettere moderne all’Università di Roma, un paio di mesi fa con...
scritto il 2011-08-13 | da aries
L'abbronzatura di mia mamma
L’ABBRONZATURA DI MAMMA Abbiamo una casa al mare dove trascorriamo due mesi ogni estate. Ricordo con entusiasmo la fine della scuola e la partenza per la villeggiatura,sin da piccolo. Lo scorso anno vi andammo solo io e mia madre perché mia sorella più grande faceva uno stage all'estero e mio padre per lavoro era in Tunisia.Fa l'ingegnere....
scritto il 2011-08-12 | da ADIR
Toy
Marta, l’amica di mia madre, quel giorno si sentiva particolarmente euforica. Non che di solito fosse tranquilla, anzi era sempre su di giri tanto che mia madre la chiama “cavalla pazza”. “Ti ho portato un regalo” se ne uscì ad un certo punto del discorso e cominciò a frugare nella borsa “L’ho trovato in farmacia e ho pensato...
scritto il 2011-08-11 | da aries
Finalmente con lui
J, è una ragazza un po' strana, con la passione per il metal e la tendenza all'essere un po' asociale : nasconde però una parte di se. Da molti anni infatti, qualche tempo dopo lo sviluppo,ha iniziato a scoprire i piaceri che un getto d'acqua può regalare. Diventata ormai un abitudine, si reca spesso in bagno e si fa una doccia...
scritto il 2011-08-11 | da J.
Mio figlio gay
Quando nella vita si pensa di aver visto tutto e di essere pronti ad accettare tutto, succede sempre qualcosa che manda all'aria le tue convinzioni. Mi chiamo Nadia, ho quarant’anni ben portati e un figlio Niki di 18 anni che vive con me. La mia vita non è stata semplice. Circa dieci anni fa ho scoperto di essere attratta dalle donne, non che...
scritto il 2011-08-11 | da aries
La mia bimba, la mia ossessione-12
======LEGGETE DAL PRIMO CAPITOLO===== =E' risaputo che non gli si dà il giusto valore alla cosa posseduta, viene dato tutto per scontato, sarà, ma io, la mia Lauretta l'apprezzo eccome e diversamente come non potrei dare valore alla sua boccuccia che vale miliardi, alle sue tettine che valgono migliaia di miliardi, alla sua fichetta,al suo...
scritto il 2011-08-10 | da Satiro
Una strana famiglia
Arrivata l’estate i miei mi mandarono per un paio di settimana da zia Angela a Lucca. Avevano deciso di fare una vacanza e, anche se io ero ormai grande, non si sentivano tranquilli a lasciarmi sola a casa. Fermarmi a Lucca per due settimane non mi dispiaceva affatto, la città era molto bella e zia Angela, la sorella più giovane di mamma,...
scritto il 2011-08-10 | da aries
Il paradiso in casa
La prima volta che i miei occhi guardarono in modo diverso mia sorella era una mattina d’estate, la scuola per lei era finita da pochi giorni. Ero uscito dalla mia camera da letto per andare in bagno e attraverso la porta aperta la vidi. Lei era in canottiera e si protendeva verso lo specchio del bagno con la pancia premuta sul lavandino....
scritto il 2011-08-09 | da softickler
Galeotto fu il pomodoro
Sono oramai sposato con Laura da tre anni. Gli anni di fidanzamento sono stati quelli "normali" di una coppia di fidanzati nella provincia dell'Italia meridionale. Molta ipocrita,casta esteriorita'e poco spazio alla coerenza con le proprie idee,i propri sentimenti e le proprie,umane pulsioni. Il solito ambiente,laico e bigotto in un perpetuo...
scritto il 2011-08-08 | da La porcellona
I collant di mia madre
Quel giorno ero rientrato a casa prima del previsto, le lezioni erano finite in anticipo, quest'anno, con la maturità, i professori ci lasciano più liberi. Evidentemente non feci rumore perché, quando entrai in salotto vidi la scena più eccitante e sconvolgente della mia vita: mia madre comodamente accovacciata in poltrona, seminuda con...
scritto il 2011-08-08 | da aries
Incesti e ricordi 11-fine
Sono oramai passati 17 anni e nella casa gia' allietata dall'arrivo di Pietro/19anni(figlio mio e di mio fratello),sono arrivate altre due bimbe-Paola/17anni(figlia mia e di mio padre) e Sandra/13 anni(Figlia di mio fratello o mio padre e mia madre)-ed un bambino-Luca coetaneo di Paola concepito anche lui dal rapporto di mio fratello con la...
scritto il 2011-08-07 | da La porcellona
La psicoterapia
A quaranta anni la mia vita era un inferno. Divorziata con un figlio di diciotto anni che sin dalla pubertà aveva manifesta seri problemi caratteriali. Svogliato, disinteressato passava le giornate a letto senza volere o desiderare niente. Le visite neurologiche non avevano portato a niente così un giorno, su consiglio di una conoscente, mi...
scritto il 2011-08-07 | da aries
Follia di mezza estate
Seduti sotto la veranda, stiamo facendo colazione, “ vado a prendere il giornale, ti porto qualche cosa da leggere?, ” annuisco, e Carlo, mio marito prende la bici e si allontana verso il paese. Scendo tre scalini e sono subito sulla spiaggia, siamo in vacanza e abbiamo affittato questa villetta che da direttamente sul mare. Mi distendo sul...
scritto il 2011-08-06 | da risoamaro
Incesti e ricordi 10
Quella sera ci ritrovammo tutti a tavola per una normale cena in famiglia come non accadeva da molto tempo. Come una normale famiglia,formata da una coppia di genitori col padre un po' attempato,una madre giovane e dal debordante fascino e dalla spiccata sensualita'. Una figlia nel fiore della sua esuberante bellezza ed un figlio,bel ragazzo...
scritto il 2011-08-06 | da la porcellona
Sul filo del rasoio
Spesso nella vita succedono cose impreviste ed inaspettate. Eventi banali ci possono portare a fare cose che non ci saremmo mai sognati di fare ed emergono parti di noi che sono rimaste sopite nel fondo della nostra anima. Mi chiamo Eliana, ho 42 anni. Mi sono sposata molto giovane con l'uomo sbagliato. Questo errore l'ho pagato caro, la...
scritto il 2011-08-06 | da aries
Incesti e ricordi 9
Io e mia madre osservavamo la scena che si svolgeva davanti ai nostri occhi come in un film. Rina era in ginocchio ai piedi di Arturo che lo sovrastava col suo possente corpo e gli accarezzava i capelli con l'enorme cazzo che dopo la sborrata gli ciondolava tra le cosce come una vera proboscide. Eseguendo gli ordini di suo padre,con la lingua...
scritto il 2011-08-06 | da la porcellona
Vacanza con il nonno
Finita la scuola, penultimo anno delle superiori, finalmente maggiorenne. Icrizione alla scuoa guida, foglio rosa. Vacanze a fine giugno con i nonni, il nonno e la nonna paterni. A marzo festa dei 18 con gli amici e poi un'altra con la famiglia. Regali e promesse. Nonno Aldo, quello che ora mi ha portata in vacanza mi promette la macchina....
scritto il 2011-08-06 | da Barbara Sensazioni
Ricatto
Mi chiamo Giovanna e sono una donna di 67 anni, mi sento ormai all tramonto, il mio bel seno prosperoso ormai è cadene il sedere è divetato grosso e flaccido, e un pò di pancetta oramai avanza! Il viso non è piu liscio e magro, ma tondo e con qualche ruga. Questo mi fà sentire inutile, mi deprime molto ma non ostante questo provo ancora...
scritto il 2011-08-05 | da Daniela
Incesti e ricordi 7
Premessa-Questa e' la terza volta che riscrivo il capitolo 7 gli altri due sono andati stranamente perduti.A questo segue il cap.8 pubblicato per mia distrazione senza numero progressivo.Me ne scuso e se questo cap.avra' miglior sorte dei precedenti,procedero' col cap.successivo(9). Mi scuso con tutti coloro che hanno voglia e pazienza di...
scritto il 2011-08-05 | da La porcellona
Suocera super
Sono un ragazzo di 22 anni e questo e quanto sucesse poco prima del mio matrimonio di un anno fà! Ero tornato a casa dopo il lavoro, e mi sono trovato a casa la madre della mia futura moglie che insieme a lei mi aspettavano per parlare dei preparativi della cerimonia.Si fà sera e Robberta dice di dover andare con le amiche a festeggeare...
scritto il 2011-08-05 | da Gabriele
La mia bimba, la mia ossessione-11
===LEGGETE DAL PRIM O CAPITOLO=== --Sì mia cara -disse a mia figlia tenendole affettuosamente una mano fra le sue - sì...la tua nonnina, ha conosciuto il sesso fin da piccola piccola, allora non circolavano giornalini e non c'era internet come oggi, le prime scene di sesso io le vidi dal vero.- =Io conoscevo da sempre la sua troiaggine, ma mai...
scritto il 2011-08-04 | da Satiro
Family Sex
Mi ero sposata giovanissima ed avevo deciso di seguire mio marito nel suo paese natale. La sua era una famiglia numerosa e all’antica. Dopo un anno nacque Matteo, fu un parto difficile, rischiai di morire. Il medico ci disse che non avremmo più potuto avere figli. Dopo la nascita di Matteo mio marito cominciò ad allontanarsi da noi poi, per...
scritto il 2011-08-03 | da aries
Datemi un pizzico vi prego 4
Sono sempre io, Paolo, 22 anni fisico normale anzi con qualche chilo in più, non stupido, che ama le donne mature, le vere e proprie donne. Dopo quell'episodio del litigio e, per mia fortuna, della rappacificazione passammo una settimana intensissima io e le mie nonne grazie anche ad un impegno di lavoro di mia madre che l'ha tenuta molto...
scritto il 2011-08-02 | da Er dottore
Datemi un pizzico vi prego 3
Mi girai di scatto e notai che mia nonna aveva la faccia tra lo stupito e l'arrabbiato ma non disse nulla sbattendo la porta senza dire nulla mentre nonna Lalia mi guardava e diceva: "abbiamo fatto la frittata credo" quasi dispiaciuta mentre io sereno me la baciai a lungo e le risposi: "ci amiamo cosa abbiamo fatto di male?" lei mi sorrise...
scritto il 2011-08-02 | da Er dottore
Datemi un pizzico vi prego 2
Dopo quel meraviglioso pomeriggio con nonna Natalina tutto tornò allo status quo ante. Io e lei tornammo a rapporto nipote-nonna senza turbe psicologiche ne da parte mia, nemmeno da parte sua, credo. Capivo che forse era stato solo un momento di "pazzia" per lei ma io la trovavo molto avvenente e non vi nego che mi sparai clamorose seghe...
scritto il 2011-08-02 | da Er dottore
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.