Ricerca racconti

Risultati di ricerca per "senza" :

1 2 9 racconti trovati.

Senza di te
genere: incesti
Stasera esco senza di te… Abbiamo tutti e due lo stesso appuntamento ma in posti diversi. Settimana prossima Anna e Marco si sposano e noi siamo stati invitati al loro addio al nubilato/celibato. Tu sei uscito già da un po’. Prima di andare mi hai abbracciata e stretta forte, baciata con passione accarezzandomi il sedere. Tu sai quanto mi...
scritto il 2015-09-14 | da giulia95
Bendata e scopata senza limite
genere: tradimenti
Non avevo mai fatto caso a lei. Eppure era una donna affascinante. Si copriva spesso. Abiti lunghi, larghi. Quel non so che di anonimo che non ti permette di notare, curiosare, fantasticare. Alla rimpatriata tra amici arrivò, quella sera, tutta in tiro. Scollatura generosa, il tono muscolare delle braccia definito da mesi di palestra....
scritto il 2015-08-31 | da jo temerario
Poesia senza senso.
genere: comici
Ero su un letto aspettando il mio diletto lui arrivó tutto impettito e con il cazzo sbizzarrito. Mi ci se con le sue braccia robuste Dure come aragoste e spinse dentro me è non ebbi piú controllo di me. Gemetti Resistetti mentre lui spingeva sempre piú forte pensai perfino alla morte. "Bella,mi fai un bocchino?" "Ovvio. Ora ti faccio un bel...
scritto il 2015-08-11 | da Room 93
Una famiglia senza tabu 2
genere: incesti
Salve a tutti!! Sono di nuovo Nina. Vi ricordate di me? Comunque… un piccolo riepilogo: la mia famiglia, oltre a mamma Lisetta e papà Pietro, è composta da due sorelle grandi già sposate (però non ci vediamo quasi mai, abitano lontano), mio fratello Luca, 20 anni (gran figo), poi ci sono io, e dopo il cocco di mamma (e se ne approfitta!)...
scritto il 2015-06-03 | da mimma_goose
Vacanze senza scrupoli
genere: etero
Ero in vacanza con gli amici, e mi trovavo nella nostra camera, vicino ad una finestra ed il letto, su una poltroncina, e mi masturbavo: mi aprivo le labbra con le dita, le sfogliavo, le schiacciavo; mi toccavo il clitoride lentamente per farlo gonfiare, poi più velocemente finché venni. Dopo che ebbi l'orgasmo un mio coinquilino fiorentino...
scritto il 2015-05-09 | da boccadirosa♥
Una famiglia senza tabù
genere: incesti
Ciao a tutti, mi presento: sono Angelina, ma mi chiamano tutti Nina. Ho questo nome perché sono nata il giorno dell'Angelo di Pasqua di 19 anni fa ed ero proprio piccolina. Neanche 2,8 kg. Non che sia grande ora! Supero di poco 1,50 ma è tutto ben proporzionato. Ho dei lunghi capelli biondo scuro, o se preferite un castano chiarissimo (non...
scritto il 2015-04-18 | da mimma_goose
Scopavo mia figlia senza sapere che lo era
genere: incesti
Nel mio primo matrimonio nasce Fiorella,una bellissima bambina,che non ebbi neanche il tempo di godermela perche' dopo 5 mesi di vita,ci venne prelevata dagli assistenti sociali e data in affidamento....... Questo perche' io non sapevo che lei si drogava,facevo il camionista e stavo fuori anche per giorni,poi un bel giorno scopro che frequentava...
scritto il 2014-10-09 | da fellatio
Sesso senza età
genere: dominazione
Una donna che abbia avuto una vita sessuale estesa, vivace e multiforme emana una specie di magnetismo o di luce, che l'età non distrugge né degrada anzi... Sedevo al tavolo di un ristorante abbastanza esclusivo, ma informale, ero con due signore e tuttavia il mio sgardo si volgeva al tavolo a fianco. Anche lei era con due o tre amici e anche...
scritto il 2014-09-27 | da Doris.night
012 non c'è Rosa senza Spine (2351)
genere: dominazione
Afferro il cane, troppo leggero, fatico a dosare i colpi, prendo le misure, freme terrorizzata, realizzo, non sa con cosa battono le sue schiave, teme di non essere in grado di resistere dignitosamente, tutto è stato da lei predisposto per affermare la sua superiorità anche nel dolore, ma ora non è più certa di uscirne vincitrice T-“...
scritto il 2014-06-24 | da Namtar
Trasgressivi senza volerlo
genere: trans
La situazione che stiamo narrando,fa parte della nistra vita,intimissima.Abbiamo deciso di raccontarla,dopo tanto tempo dal fatto, un po' per esibizionismo,un po' per trasmettere al lettore l'eccitazione che il ricordo sa procurarci ancor oggi.Siamo oggi una coppia di 52 anni; ci siam conosciuti alle superiori,poi,insieme laurea e...
scritto il 2014-03-23 | da robyeanna
Senza benzina
genere: gay
Quando cominciai a guidare ricordo che mio papà mi ripeteva di tenere sempre il serbatoio della macchina pieno. Bene, quando questo diciottenne restò seduto sul bordo di una strada ghiaiosa di una collina desolata dopo essere restato senza benzina, l'ultima cosa che avrei voluto pensare era che mio papà aveva ragione, come al solito....
scritto il 2013-11-07 | da Aramis
Una troia senza limiti
genere: voyeur
Salve amici lettori! stasera vi racconto una storia che risale a diversi anni fa quando frequentavo, anzi, stavo insieme a Gabriella. Era una tipa grassoccia con tette da quarta taglia e una fica che, nonostante avesse vent'anni, sembrava quella di una pornostar di cinquanta! Non so se rendo l'idea! Era la classica tipa molto nota in paese per...
scritto il 2012-10-01 | da nick
Senza di te
genere: gay
Io mi sento come un albero che non ha rami, come un guerriero che ha fallito la sua missione, mi sento come se fossi chiuso in una stanza senza porta, senza uscita. La terra sembra una strada vuota…gli uccelli cantano a vuoto e c’è solamente il ruggire delle macchine. Mi sento come l'aria o una pietra che non si muove. Mi sento come nulla?...
scritto il 2012-06-25 | da Aramis
Umiliazione senza fine
genere: dominazione
Cio che successe quella sera di dicembre cambio definitivamente la vita di Isabella. Stava tornando con suo marito da una gita in Versilia, avevano fatto un po di shopping a Viareggio, Lui 45 enne dirigente d'azienda, lei splendida 43 enne che nonostante l'eta mostrava un fisico da 30enne. Frequentava il circolo del tennis, era molto attiva nel...
scritto il 2012-05-24 | da eremita
Lesbiche senza saperlo
genere: bisex
Sono una ragazza di 31 anni mi chiamo Debora e da sempre ho un'amica vera del cuore di nome Rebecca, ha la mia età e siamo veramente in sintonia su tutto. Io sono mora,1,75,terza abbondante e magra, lei castana,1,78, quarta naturale (e aggiungo sode!!!) insomma una scultura. Siamo praticamente sempre insieme ci confidiamo su tutto e anche sulle...
scritto il 2011-07-31 | da Axel
Mai senza sigarette
genere: etero
Attesi in auto una ventina di minuti, mentre con una mano mi continuavo ad accarezzare il pube, prima di vedere nello specchietto la figura di Norma avvicinarsi con un sorriso e due grandi borse. Mi riassettai alla meglio e quando arrivo mi sfoderò un sorriso a 36 denti, la guardai con espressione di una mammina che becca la figlia birichina, e...
scritto il 2011-07-15 | da anna rizza
Senza mutandine sotto la gonna
genere: prime esperienze
Questo fatto è successo veramente! Nulla è inventato. Mi chiamo Sara, ho 24 anni e studio a Milano all'univerità statale. La settimana scorsa decisi di mettere la gonna lunga di stoffa, colore bianco, però senza i miei tanga sotto, decisi di non mettere neanche il reggiseno, e scelsi una maglietta di colore nero. Di seno porto una quarta....
scritto il 2011-05-26 | da sara0
Gioia senza gioia che trova la gioia
genere: dominazione
Le giornate trascorrono con lentezza e monotonia. Sento che mi manca qualcosa. Un padrone, forse. Un uomo sicuro di sé che sappia prendermi, farmi male, ma anche farmi godere. Sono andata al cinema per distrarmi un po'. Un film a luci rosse. Mi piace la lascivia con cui vengo guardata e la disapprovazione che leggo negli altri, uomini porci per...
scritto il 2010-09-24 | da Gioia
La vacanza di Debby (senza Sergio e Monica)
genere: trio
Per la seconda parte delle vacanze sono partita con un’amica, Giovanna: una tettona bionda molto porca con la quale avevo lesbicato un poco ai tempi del liceo. Avevamo deciso di andare a Capri, in un albergo bellissimo, con tanto di massaggi, centro estetico ed una piscina idromassaggio. La stanza aveva un bagno enorme, con una vasca tonda ed...
scritto il 2010-08-21 | da Debby
La tua assenza
genere: poesie
Chiudo gli occhi<br /> la tua voce mi sfiora nel buio<br /> travolgendo i miei sentimenti<br /> <br /> ti osservo nelle mie fantasie<br /> mentre disegni con le dita<br /> le curve del mio corpo<br /> <br /> Sei in me, dentro di me<br /> in ogni sospiro<br /> in ogni gesto<br /> <br /> sento il tuo calore<br /> la tua passione<br /> la tua...
scritto il 2010-08-09 | da BlueMoon
Senza freni
genere: poesie
legami e fammi sofrire <br /> frutami e fammi sanguinare <br /> mordimi e fammi molto male <br /> baciami e fammi morire
scritto il 2010-06-16 | da mario s.
Senza soldi
genere: etero
Quello che stò per raccontare non è successo a me, ma ad una mia cara amica, e io ho preso lo spunto, con il suo permesso di raccontare il tutto, lo racconto in prima persona come fosse capitato a me, la storia è quasi tutta vera, solo un po’ romanzata da me.<br /> <br /> E’ brutto arrivare a 50 anni e rimanere senza soldi perché un...
scritto il 2010-05-23 | da orlosky
Senza mutandine
genere: etero
Sabato pomeriggio, settembre, fa ancora caldo, ma l’estate è ormai al termine.<br /> Cosa facciamo oggi, in giro per centri commerciali?<br /> Uffa che barba.<br /> Siamo soli, io A. e M., i figli sono impegnati, M. mi chiede:<br /> perché non andiamo a fare un giro al lago?<br /> Si dai si può fare, finisco di sistemare la cucina e mi...
scritto il 2010-05-07 | da AeM
Puttana senza rimorso
genere: etero
Sono ancora la vostra bella porcona Miriam, ho pensato di titolare così quest’altra mia confessione perché nonostante ne abbia combinate di cotte e di crude, non mi sono mai pentita di quello che ho fatto. Nemmeno di aver fatto male a delle persone che forse non lo meritavano. Spesso le persone confondono il sesso con l’amore... E’ così...
scritto il 2010-03-09 | da Miriam
Vicolo senza ritorno
genere: gay
Ciao, ho 28 anni e voglio conversarli con qualcuno quello che mi succedette appena alcuni mesi fa. Il caldo di quell'estate passata era bestiale, quel giorno, ero a terra, la mia ragazza m'aveva abbandonato un'altra volta, però adesso lei a esagerato. Io ero troppo nervoso, a furia d'incazzarmi, mi sentivo debole, stralunato; ero troppo...
scritto il 2010-03-06 | da Mimi
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.