Il viaggio in africa

Scritto da , il 2013-03-20, genere etero

Siamo una coppia sposata da 5 anni benestante causa nostro lavoro stiamo sempre a casa e non facciamo mai le ferie. Ma quest'anno abbiamo vinto un viaggio a djerba fidele in un clab fantastico con capanette.

La nostra camera non era grande, ma cera il bagno e il tv.

La caratteristica del villaggio molto economico visto la scarsa presenza di personale. ci sono dei ragazzi che diciamo che fanno da tutto fare puliscono la mattina la sabbia fanno da ccamerieri vivendo solo con mance.

In sostanza questi ragazzi appena arrivi al villaggio ti corrono dietro e ti prendono le valige chiedendoti se li assumi per una settimana simpatica la cosa e io gli ho risposto quanto 5 dollari, acetto eratroppo simpaticoera nero come il carbone ma sembrava smith quello della serie tv aveva 19 anni.

Insomma per 5 euro ci portava il caffè alla mattina gli asciugamani in spiaggia ci controlla la roba mentre eravamo in acqua andava al bar a prenderci bevande e panini, insomma era il nostro cameriere tutto fare.

Passa la settimana e Maed mi chiede se stato bravo io gli do 5 dollari e gli chiedo se vuole lavorare un'altra settimana.

Ovviamente accetta. Ovviamente parliamo spesso con lui la scuola e quello che vorrà fare da grande, per noi era come un figlio, erano le 11 mattino faceva caldo mia mogie mi dice rientriamo fa caldo così ci facciamo una doccia e guardiamo la tv, io ok, magari oggi mangiamo in camera e lei ok.

Io mentre salivo le scale con mia moglie gli ho detto chiamiamo Alid il ragazzo magari oggi mangia con noi e lei si certamente ma non dobbiamo farci vedere, ok

lo chiamo e lo invito a mangiare da noi e lui accetta contentissimo.

Per lui era una novità non aveva mai visto una camera.

Appena entrati lui ci chiede se può andare in bagno..vai non chiederlo..

accendiamo la tv io e mia moglie, appena asce il ragazzo ridendo ci dice e la prima volta che entro in un bagno così bello e pulito, con doccia e vasca, io ingenuamente senza pensarci gli dico ma a casa tua non ai il bagno.

E lui no nel mio villaggio nessuno a il bagno. io e mia moglie ci siamo guardati in mangerà dispiaciuta.

Allora mia moglie va in bagno per una doccia dopo 10 minuti esce. tocca me ma io mi preparo il bagno per rilassarmi, chiedo al ragazzo se vuole approfittare per fare una doccia e lui senza risponde core in bagno a farsi la doccia sta dentro 20 minuti cantando assurdo io e mia moglie a ridere come pazzi. Il ragazzo mi chiama e mi dice con cosa si deve asciugare io gli do un accappatoio stai con questo mettiti sul letto a guardare la tv che io faccio il bagno.

Io per caso entrando nella vasca lascio la porta aperta 10 centimetri per far entrare aria, sento mia moglie che dice a Akim cosa ti piace guardare lui ovviamente risponde non so, erano tutti e due sul letto con l'acappatoio che ridevano a vedere uno show io li vedevo attraverso la porta che dava allo specchio del corridoio non c'era niente di male.

Scherzando mia moglie fa solletico sotto le ascele del ragazzo e lui non resistendo ride e gli dice basta. Io gridando a mia moglie continua, il ragazzo ride come heddy marlfi.

Uguale.

Il ragazzo non resistendo ridendo a forza prese le mani di mia moglie per blocarla ma lei lo scavalco e lo blocco per gioco come una piccola lotta, il ragazzo riuscì a slegarsi e girando si mise sopra mia moglie quasi immobilizzandola blocandole le mani giocavano ma io attraverso lo specchio vidi che l'accappatoio del ragazzo si era alzato ingenuamente e io intravidi il suo cazzo moscio che era più grande del mio quando lo duro , praticamente sbiancai.

Paura un ragazzo con un cazzo così grande, mia moglie non si accorse di nulla, ma io lo vedevo dondolare e sbatteva la punta all'alatezza della figa di mia moglie mia moglie non ci faceva caso in maniera piu' asooluta visto la foga nella lotta. Uno spettacolo che mi paralizzato.

Mia moglie con un colpo prese e si libero e salì lei sopra di lui immobilizzandolo, io notai che il ragazzo aveva per il divertimento una erezione, era grandissimo, sarà stato 22 25 cm. Mia moglie non si accorse di niente però era in una posizione a rischio, per tenerlo bloccato si era alzato un po' quanto bastava l'acappatoio per tanto il pissellone del ragazzo era a un centimetro dalla fessura di mia moglie, lei non fece caso a nulla la conosco oltretutto era un ragazzino e lei non aveva grilli per la testa.

però la vidi che nel movimento per tenere fermo il ragazzo mia moglie involontariamente tocco la punta del pisellone del ragazzo e li forse capi', ma rimase ferma per un secondo.

Era una cosa casuale ma per me eccitante lei giro la testa verso lo specchio mi vid ma io feci finta di non far caso a quello che stava succedendo e disse che facciamo ordiniamo il pranzo e io no continua a bloccarlo io sto ancora una mezzoretta e amore non muoverti che stai vincendo, il ragazzino sentendo che stava perdendo continuava a muoversi urlando. L'ingresso della figa di mia moglie ,mia moglie tenendolo e sentendo i colpi mi gridava che faccio lo libero e io no tienilo cono bloccato mi piace come ride.

La cosa si faceva calda io vedevo che mia moglie era scombussolata imbarazzata ma io la conosco quando si eccita le sue labbra della figa si fanno viola e grossissime,IO NON SAPEVO COME COMPORTARMI, lei aumenta il ritmo del gioco e io vedo benissimo che parlando con il ragazzo dicendogli che lei e più forte il ragazzo si muoveva di più e lei abbassando il culo un poco si appoggio' perfettamente alla punta del pisello era bagnatissima perché io vidi la cappella che millimetro per millimetro entrava tutta. Il ragazzo pietrificato incredulo dalla vergogna chiude gli occhi e li mia moglie se ne approfittò scendendo per tutto l'asta del cazzone del ragazzino non pote' resistere posso solo immaginare e poi la capii.

Conoscendo mia moglie era partita e non capendo più nulla lo fece con foga,

io senza farmi sentire usci dal bagno mi avvicino al letto diedi un bacio a mia moglie lei apri gli occhi e si fermo.

Io le dissi continua non fermarti amore che godi e lei sorridendo mi apre l'accappatoio e me lo prende in bocca con foga trombando come una matta.

Non mi sento cornuto ci siamo divertiti tutta la settimana oltretutto mia moglie mi a concesso il mio desiderio invitare un'amica di Alid ........dopo tutto è tornato come prima anzi facciamo sesso molto meglio e quando ne parliamo il ricordo la eccita alla follia.

Questo racconto di è stato letto 7 6 1 6 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.