Moglie Troia

Scritto da , il 2022-08-11, genere tradimenti

Sono Alfredo ho 38 anni sono alto 1,88 di corporatura magro ho un cazzo di 24 cm lunghezza e 9 di diametro.
Mia moglie Loretta ha 36 anni è alta 1,68 ha capelli castano chiaro ha la figa sempre rasata mette calze autoreggenti minigonne e camicette senza reggiseno ha una quarta di seno lei lavora in un night club una sera vado a vederla mi siedo in un posto defilato lei fa spettacolo fino a denudarsi completamente poi tra il pubblico si fa scopare ma non da uno ma da tre uno in culo uno in figa e uno in bocca poi si scambiano cosi tre sborrate in figa, tre in culo e tre in bocca dove ha mandato tutto giu le danno i soldi lei va sopra poi scende vestita a domani bei fustoni io esco veloce a vado a casa lei arriva dopo poco va in bagno si fa doccia e poi bidet e nuda viene a letto e si addormenta al mattino le dico so che lavoro fai la puttana lei sai mi pagano bene e poi sono protetta dai non essere bacchettone vieni e scopa la tua puttana, la scopo con cattiveria fino a sborrarle dentro lei la prossima volta fatti vedere cosi scopo anche con te.
il giorno dopo vado a vederla questa volta lei mi vede e nuda va da due clienti che le sborrano dentro la figa poi viene da me mi fa pompino poi se lo mette nella figa con la sborra degli altri due dai sborrami dentro dopo mezzora le sborro dentro lei ti è piaciuto? io perché terzo io lei cosi mi piace di piu dai aspettami fuori la attendo arriva mi bacia le dico sai di cazzo lei si ho appena fatto un pompino adesso andiamo a casa cosi facciamo amore a casa facciamo amore lei ti amo io pero scopi con altri lei è il mio lavoro e poi guadagno bene!
il giorno incazzato nero trovo una donna che piange è anche bella le chiedo perché piange lei mio marito mi tradisce ed scappato con la sua amante portandosi via tutti i soldi io adesso non so come pagare affitto e neanche cosa mangiare la porto in trattoria e le offro pranzo le dico sei molto bella io divorzio da quella puttana di mia moglie e ti sposo lei si mi piaci molto solo che non so dove andare a dormire io questa sera vieni a dormire con me lei allora questa sera a cena ci troviamo ancora qua io si! pago e vado da un avvocato racconto che lavoro fa mia moglie lui mice conosco quel locale tra poco fara la puttana in strada io voglio divorziare da lei lui siete separati e tra non molto divorziati per colpa grave di lei, vado a casa senti puttana siamo separati quindi visto che la villa è mia ti do due ore per andartene ora esco se ti ritrovo ti sbatto fuori a calci nel culo, vado dalla donna che ho conosciuto le do i soldi per saldar affitto poi si passa in pomeriggio insieme si chiama Alessia io anche mi presento poi passegiamo mano nella mano ai giardini quando era ora di cena siamo andati in trattoria lei tutta la sua roba l'aveva messa nella mia auto dopo cenato siamo andati a casa mia la roba di mia moglie tutta sparita quindi lei ha messo la sua di roba a letto abbiamo fatto amore per tre ore lei amore mio il tuo cazzo è il doppio dello stronzo del mio ex!
Dopo sette mesi il divorzio cosi ho sposato Alessia ci amiamo mi ha regalato due bambine e due maschi che amiamo.
una sera passo dove sono le puttane vedo la mia ex con la figa in bella vista e le tette fuori mi viene vicino ciao bello 30 euro pompino con ingoio 50 con preservativo e 100 senza con sborrata dentro la figa e culo 150 euro avevo la barba e non mi riconosciuto la faccio salire le do 100 euro mi fa un pompino poi spalanca le gambe le entro dentro e la scopo lei godeva e gridava poi quando le sborrato dentro è svenuta quando si riprende mi dice mai goduto cosi tanto e intensamente torna anche domani esce fa pipi e la sborra esce poi con fazzolettini si asciuga portami dove mi hai trovata torna domani mi raccomando bel fustone la lascio e vado a casa racconto tutto ad Alessia lei senti portala a casa io non so se riesco dille che le 500 euro e vedrai che viene.
la sera dopo le dico ti do 500 euro vieni a casa mia mia moglie ti vuole lei va bene vengo sale in auto col la figa in bella vista e le tette anche arrivati a casa mia moglie la bacia in bocca poi le ciuccia i capezzoli e poi lecca la figa poi dice hai un buon gusto si denuda adesso leccamela la mia ex lecca la figa lei gode mi dice è brava la dobbiamo comprare lei la mia ex mi piacete tutti e due voglio essere la vostra puttana personale io a chi mi devo rivolgere lei niente di tutto questo fai un bonifico di un milione a queste coordinate bancarie lo faccio subito mi rispondono adesso è vostra amore adesso è nostra bene le dice in casa starai sempre nuda e sarai sia per me che mio marito lei si denuda subito con chi comincio lei con mio marito faccio con lei amore che godeva e gridava e quando le sborrato dentro lei mi ha pulito il cazzo mia moglie la figa poi ho fatto amore con mia moglie anche lei godeva e gridava e quando le sborrato dentro è svenuta quando si è ripresa mi ha pulito il cazzo e la mia ex gli pulito la figa a letto me le scopavo tutte e due, vendo a casa dopo spesa dico dove siete mia moglie in camera vieni tutte e due vestite da sposa ora hai due mogli sei contento amore io si alzano le gonne erano senza mutandine il mio cazzo era di roccia mi sono spogliato ho preso la mia ex e abbiamo fatto amore fino a sborrarle dentro lei marito mio ti amo, poi ho fatto amore con mia moglie anche lei alla fine è svenuta quando si riprende ti amo marito mio da quel giorno avevo due donne stupende da scopare.

Questo racconto di è stato letto 2 8 2 0 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.