Mio figlio mi provoca di nascosto parte 4

Scritto da , il 2022-05-21, genere incesti

Salve adesso vi racconto cosa e successo dopo un paio di giorni che stava andando le giornate tranquille come se niente fosse con mio figlio Mario era mattina e come tutte le mattine dato che eravamo soli in casa io non immaginavo mai che mio figlio stava tramando qualcosa era mezzogiorno quando vidi mio figlio venire in cucina e si sedette sul divano io le offro un Po di dolcetto che a me piacciono molto ma vidi una cosa strana si mio figlio, ora vi spiego ,seduto sul divano con un paio di pantaloncini però si mise in modo che si notava il suo pene ben in erezione fino al punto che io lo notasse e be si lo notai e senza volerlo lo andavo guardando con un colpo d occhio lui faceva finta di niente e dopo un Po si alzò e mi venne ad aiutare in cucina sempre facendo finta di niente incomincio ad appoggiarsi su di il cazzo come sfiorarmi lo faceva apposta e Fini lì.la sera fece un programma tutto organizzato si preparò tutto prima a cena preparò tutto e dopo ci siamo messi a cenare lui prese una birra poi un altra e dopo un Po comincio a dare i numeri io le disse subito di smetterla ma lui insistette e dopo un Po mi guardo e mi disse mamma sei bellissima io le risposte Mario basta sei brillo lui a quella risposta che secondo me la aspettava presi un altra birra e secondo me era cosciente incomincio a dirmi mamma xké non mi vuoi bene io ovviamente gli disse che lo volevo bene dopo un Po mi disse mamma come ti sembro io non sapevo cosa dirgli e gli disse che era ubriaco e non capiva niente e doveva smetterla e andare a dormire .lui a quella risposta prese la palla in balzo ok mamma vado a letto e tu non vai si certo ora vado a farmi una doccia e vado a letto a dormire lui si alzò e andò a letto io nel frattempo vado a farmi una doccia fredda ed esco appena appena avevi un vestaglia con sotto niente secondo me Mario lo fece apposta si alzò andò in bagno e fece finta di cadere io mi alzo e lo aiuto e gli dico vedi come sei non capisci niente sei brillo lui prese in quel momento mi prese per mano e mi portò sul divano e con un gesto mi sposto la vestaglia e mi fece uscire i seni fuori vidi che mi guardo in faccia io mi eccitai poi usci il suo cazzo enorme duro e me lo mise in mano da lì fini x scoparmi tutta fino a farmi venire tre volte dopo la terza venuta mi senti improvvisamente uscire il suo cazzo dalla figa ormai in fiamme e con un colpo me lo mise in culo mi apri tutta mi faceva male ma dopo un Po lo senti venire tutto dentro con tantissima sbotta e caldissima .poi andò a letto e io nella mia stanza .non so se lo ha fatto apposta ma mi ha scappata come una troia.

Questo racconto di è stato letto 7 8 8 8 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.