Cognata biricchina

Scritto da , il 2021-12-04, genere incesti

Un pomeriggio del mese di febbraio 2017, avevo un po' di mal di schiena e mia cognata che in quei giorni viveva con noi si era offerta per un massaggio vista l'assenza di mia moglie che era a lavoro e rientrava in serata,accettai tranquillamente (premessa che mai avevo fatto pensiero erotico o sessuale su mia cognata vista la differenza di età sono 23 anni più grande di lei) inizia a passarmi dell'alcool per aprire i pori e poi una pomata antidolorifica mi massaggia per più di 20 minuti,e poi con una semplicità che non mi aspettavo mi dice girati che te li faccio al petto,io incredulo e sincero mi giro, fortunatamente il dolore mi era un po' calmato anche merito di una bustina di Brufen,lei comincia a massaggiarmi il petto e piano piano scende in giù,la fermo e le dico non andare oltre che trovi qualche sorpresa,lei con una semplicità unica mi dice e certo che me la merito la sorpresa dopo un massaggio,a questo punto non posso più tirarmi indietro e lo tirò fuori e comincia a spompinarmi e nel tempo io la spogliai toccando le sue tette 4°,dopo un po' le tirai giù i jeans insieme alle mutandine tutte bagnate ed entrai facilmente in lei scopandola ripetutamente fino a venirle sulla pancia,lei in attimo mi ripulì con la bocca e dopo pochi attimi mi disse domani mi fai tu un massaggio.

Questo racconto di è stato letto 1 1 3 5 1 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.