Cognato birbante 2

Scritto da , il 2021-10-19, genere gay

Alessandro ed io abbiamo scopato un'altra volta. Ci siamo visti a casa sua stavolta. Con mia sorella a lavoro fuori dalle palle, ne abbiamo avuto per mezza giornata. Sesso intenso e sfrenato. Vado da lui lavato e profumato, non gli do nemmeno il tempo di aprire la porta che mi fiondo sulla sua bocca. Ci baciamo per qualche secondo. In soggiorno appena entro noto un divano, lo voglio possedere lì. Alessandro si siede, è già nudo. Mi spoglio anche io. Mi infilo due dita in bocca e poi nel culo, mi allargo da solo. Mi siedo su di lui e lo cavalco. Mi scopa forte, sempre più forte, schizzo senza toccarmi. Mi fa alzare. Lecca il mio culo bagnandolo a fondo. Mi metto a pecora sul divanetto e mi prende da dietro. Le mie chiappe divorano il suo cazzo. Scopiamo così per qualche minuto finché non mi viene dentro.

Questo racconto di è stato letto 1 7 8 7 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.