Una serata con i piedi di mia mamma

Scritto da , il 2020-04-25, genere incesti

Ciao ragazzi, iniziò con il dirvi come è fatta mia mamma, alta 1,50, con capelli neri con delle grandi tette una quarta, un culo che fa impazzire e infine due piedini n• 35.

era un pomeriggio tranquillo, mio padre va a lavoro e quindi rimaniamo io e mia mamma in casa, mia mamma si annoia e decide di mettere un film sulla TV, siamo tutti e due sul divano lei sdraiata con i piedi rivolti verso di me, a pochi centimetri dal mio cazzo, io sono seduto, io ho un po' freddo e decido di mettere la coperta così da coprire me e lei.
Sento i suoi piedi che si appoggiano sulle mie gambe e piano piano si avvicina con i suoi piedini perfetti, sento a sentire i brividi e l'eccitazione, arrivata con il piede sopra al mio cazzo inizia strusciare e strusciare, io faccio finta di niente ma mi diventa il cazzo duro, lei se né accorta ma continua come niente, sto impazzendo non so che fare, ad un certo punto alzo i piedi di mia mamma e lo tiro fuori dai pantaloni, lei inizia a prenderlo tra i piedi e inizia a farmi una sega con i piedi.

continua su e giù, su e giù, io sto impazzendo dal piacere, mia madre lo ha capito, ha smesso di segarmi con i piedi e si alza, dopo si inginocchia tra mie gambe e inizia smanettarmelo, non riesco a resistere ancora per molto.
mia mamma invia ad aprire la sua bocca e si infilo il mio cazzo fino alla gola e inizia a farmi un pompino, su e giù su e giù, mentre scende si sente un suono della sia gola "ghog ghog"
non c'è la faccio più e inizio ad urlare a mia mamma "mamma vengo, mamma vengo"
li riempio tutta la bocca di sborra, ha ingoiato tutto fino all'ultima goccia, me lo ha succhi to tutto.
e li finì la sera magnifica.

Questo racconto di è stato letto 7 2 7 7 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.