Senza te

Scritto da , il 2020-04-19, genere poesie

E’ fredda questa camera, questo letto senza di te.
E’ lunga la notte, interminabile adesso che non ci sei.
Non arriva il sonno alla sera senza i tuoi dolci sussurri.
Rimbomba il vuoto da te lasciato
dentro la mia anima.
Legata a dolci ricordi ormai dolorosi,
Divisa tra presente e passato
senza l’indomani dove parlare di noi.
Senza sogni, solo incubi che mi assalgono anche da sveglia...
E tu?
Chi sei adesso?
Sei il sogno svanito di una terra promessa.

Questo racconto di è stato letto 9 7 0 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.