Regalo di compleanno

Scritto da , il 2011-08-29, genere tradimenti

Salve sono Lisa una signora ancora piacente di 50 anni sposata con un uomo di 53 e con due figli ormai grandi.Vorrei raccontare la mia prima esperienza con un altro uomo, avvenuta per mezzo di mio marito sempre attento a soddisfare ogni mio desiderio.Faccio presente che sono sempre stata molto timida e difficilmente metto gli occhi sopra ad altri uomini, anche perchè innamorata ancora di mio marito . Tutto è avvenuto in occasione del mio ultimo compleanno, dove mio marito voleva organizzare qualcosa di speciale per noi due. Per motivi di lavoro non ci potevamo assentare per un week end romantico da qualche parte , così organizzai una cenetta intima.Nel nostro palazzo stavano effettuando dei lavori di ristrutturazione e mio marito aveva notato che ogni volta che passavamo davanti al cantiere un operaio della ditta , un ragazzo romeno ,mi salutava sempre ed io anche se in imbarazzo rispondevo al suo saluto. Forse per la prima volta nella mia vita osavo guardare con occhi di desiderio quel corpo scolpito di quell'uomo che lavorava spesso senza maglietta!!.Comunque per me la cosa finiva lì, mi accontentavo di guardarlo e al massimo quando ero sola in casa mi toccavo un pò pensando a lui.La sera della cena mio marito arrivò con un regalino per me, subito lo scartai e vidi che si trattava di un reggiseno nero a balconcino ed un perizoma dello stesso colore. Lui mi disse di indossarlo subito e di voler cenare così. Io lo accontentai e mi andai a cambiare, la cena proseguiva tra baci languidi e carezze sempre più eccitanti, mio marito poi insisteva a farmi bere del vino rosso molto delicato, ma che stava facendo il suo effetto . Mentre ormai la passione era al massimo ed ci eravamo trasferiti sul salotto per stare più comodi nel baciarci, mio marito si staccò improvvisamente dalla mia bocca e mi disse che doveva andare a prendere il mio vero regalo.Si avviò verso la porta di casa e torno insieme al ragazzo romeno operaio della ditta già senza maglia che arrivando in salone mi prese la mano e la baciò. Io rimasi sconvolta e mi vergognavo di mostrare a quello sconosciuto il mio corpo quasi nudo. Lui senza parlare allora si tolse anche i pantaloni e si accomodò sul divano. Mio marito mi disse di stare tranquilla e riprese a baciarmi con passione mentre ricambiavo i suoi baci sentivo del calore in mezzo alle mie cosce che cercavo di chiudere, poi capì che il ragazzo mentre mio marito mi baciava , aveva iniziato a leccarmi tra le cosce e si stava portando sopra la mia fica poco coperta dalle mutandine.tentai di resistere ma il tipo ci sapeva fare e così inconsciamente spalancai le cosce e lo lasciai fare. Mio marito a quel punto si staccò da me prese una sedi e si mise a guardare. Il ragazzo ormai sicuro di sè iniziò a salire con la lingua sopra il mio corpo , leccandomi prima la pancia poi arrivando al mio prosperoso seno (porto una 5^ ) scostando il regiseno e mordicchiandomi delicatamente i capezzoli.Mi porse la sua mano e mi fece alzare dal divano portandomi in camera da letto, con lo sguardo cercai quello di mio marito che eccitatissimo mi sussurò di nadare senza paura. Sul letto iniziò il terremoto che avevo sempre sognato quando mi toccavo pensando a lui, ed io rispondevo ai suoi baci con passione, mi rendevo conto che ero ormai partita e facevo cose mai fatte a mio marito. Vidi nel momento che lui mi costrinse a prenderlo in bocca mio marito schizzare sperma indirizzandolo su di me ed inondandomi del suo liquido mentre il ragazzo iniziava ad infilarmelo dentro, stantuffandomi con forza. Volle penetrare anche il mio culo ancora quasi vergine ed io accettai da vera maiala urlando quasi per il piacere. Non ho idea di quanto durò ma dopo un pò mi ritrovai in mezzo al ragazzo ed a mio marito tutti nudi e mi addormentai, sussurando a mio marito ..... grazie amore per il bellissimo regalo.....

Questo racconto di è stato letto 1 6 2 6 2 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.