Prime voglie con mia sorella!

Scritto da , il 2020-01-09, genere prime esperienze

Ricordo ancora quel giorno... Avevo appena compiuto 19 anni. Andai in bagno e vidi mia sorella nuda.. bella, tette sode... Porta la quarta di seno,notai anche che i capezzoli erano due chiodi...forse si era masturbate da poco... lei è più grande di me, ma sembra molto più giovane per avere 30 anni.. Comunque nonostante fosse mia sorella, avevo una voglia matta di toccare quelle tettone... io la fissai e mi disse: ah ciao sei arrivato presto a casa, io gli risposi: si le lezioni di scuola erano finite prima! Nel frattempo notai anche che stava facendo pipi sotto la doccia! Lei disse un po' imbarazzata, scusa ma non potevo andare sul water così... io non riuscii neppure a rispondere, il cazzo mi era diventato durissimo. Lei dopo un po' che la fissavo esclamò: oh allora hai finito di guardarmi... Non hai mai visto una donna nuda? io: si ma tu sei bella.. Lei:vai dalle tue amiche, sono tua sorella... Maiale!. io cambiando discorso le dissi:devo pisciare... Allora muoviti mi rispose... E poi ancora: muoviti che devo anche mettermi l'assorbente, ho il ciclo e voglio privacy..., io:ok, il problema era che ormai il cazzo si vedeva che era dritto, perché nell'abbasare i pantaloni ho sfilato anche le mutande!... Diventai rosso dalla vergogna. Lei esclamo: caspita e più grosso.. Io: cosa? Lei:quello del mio ragazzo e più piccolo del tuo! Comincio a toccarmelo, mi disse:dai visto che siamo soli facciamo un giochino... Ma io non mi trattenni più... dovevo pisciare, lei: piscia sulle mie tette.. Ecco gli dissi:lei:ahhh si bella calda. Ormai era in ginocchio davanti al mio coso duro. Gli presi la testa e prima di succhiare disse: sia ben chiaro.. sarà il nostro segreto, tocca pure ovunque... Fai piano sulla figa perché ho il ciclo, scordati il culo... Non lo do neanche morta... Se vuoi te lo succhia e basta, seno arrangiati! Ok risposi... Ed ecco che succhia, mamma mia... Mia sorella mi stava succhiando il mio pisello... io intanto le toccai le tette, lei incomincio con la lingua a leccami la cappella, venni subito... Gli schizzati tutto sulle sue tettone.. Ero molto imbarazzato per l'accaduto.. Lei disse mentre si stava girando nella posizione da pecorina:non finisce qui.. mentre apriva la figa pelosissima ormai bagnata..... CONTINUA...

Questo racconto di è stato letto 1 2 2 3 5 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.