Ortaggi nella figa

Scritto da , il 2019-10-14, genere fisting

L'unica cosa che ho in mente è quello che mi aspetta stasera tornando a casa, mio marito dice che ha in serbo una bella sorpresa per i nostri giochini erotici. Sono già tutta bagnata ed eccitata al pensiero. Non vedo l'ora di farmi sfondare la fighetta, ci vuole proprio un po' di relax questo lavoro mi stressa.
Le ore passano e finalmente mi dirigo verso le mia Audi per tornare a casa.
Aprendo la porta "tesoro sono tornata" sento subito nell'aria un bellissimo odore, vado verso la camera e trovo candele profumate sparse un po' ovunque con petali di rose rosse qua e là. "ti aspettavo" dice Angelo sbucando dal bagno con solo indosso i boxer, a questa vista mi sto già sciogliendo lui è un bellissimo uomo alto, muscoloso, occhi azzurri e capelli neri con ciuffo ribelle,mascella definita, labbra carnose, un vero dio greco, il sogno di ogni donna insomma,l'uomo perfetto che ho avuto la fortuna di incontrare io, che mi reputo una bella donna, un po' bassina capelli lunghi biondi, occhi verdi e forme al punto giusto.
Gli vado incontro e cominciamo a baciarci appassionatamente.
"vieni ti ho preparato un bel bagno caldo" ci dirigiamo e anche qui trovo una bellissima atmosfera,vasca con bollicine, candeline ovunque ma credo che ancora il bello debba venire.
"tesoro ma è tutto bellissimo, ma come sei romantico"
"questo ed altro per te splendore dai spogliati"
"ma devo ancora depilarmi"
"mm vieni qui allora che lo faccio io, la mia fighetta deve essere bella pulita e liscia, ho voglia di leccartela tutta"
Ci spogliamo ed entriamo in vasca, già alla visione del suo pene eccitato sto andando in estasi.
"vieni che te la apro e depilo per bene" prende il rasoio e comincia a radermi, massaggiando ogni tanto il clitoride e inserendo qualche dito.
"sei gia fradicia" "ohh si". Ci asciughiamo lui mi prende in braccio e mi porta sul letto si mette sopra di me e comincia a baciarmi e a sditalinarmi. Facciamo un bellissimo 69, comincio a succhiarlo tutto, lecco,bacio e succhio la sua capella, fino a farlo scomparire tutto in bocca, comincio a succhiare e segare, sento che sta per venire e da brava ingoio tutto il suo sperma. "adesso è arrivato il momento di allargare questa bella pattina, apri le gambe baby" comincia a leccarmi il clitoride, succhia le piccole labbra inserisce la lingua e ritorna sul clitoride continuando a succhiare avidamente. Estrae dal comodino un cetriolo, una melanzana,
un mango e una pera.
"guarda come te la sfondo per bene"
Comincia a inserire il cetriolo che entra a poco a poco nella mia figa allagata,fa dentro e fuori e io comincio ad ansimare, poi inserisce la melanzana e infine anche il mango e la pera, godo come non mai, ho orgasmi multipli di continuo. "ohh si godi amore mio" esce la pera.. "adesso devi squirtarmi tutto" inserisce la sua mano chiusa in un pugno e poi inserisce anche l'altra arrivando fino all'avambraccio, sono completamente sfondata. Comincia a fare entra ed esci e io grido di piacere fino a squirtare ed allagare tutto "ohh siii sto godendo" "oh si godi maialino mia" e dopo aver distrutto la mia figa esce le mani e si mette sopra "adesso ho voglia di scoparmi direttamente con il mio cazzo"... "mmm si scopami come non mai" mi metto a 90 e comincia a sfondarmi e a pomparmi tutta finché non veniamo insieme e ci accasciamo sul letto distrutti. "ti amo"dice lui" ti amo anche io".

Questo racconto di è stato letto 1 1 9 9 6 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.