La mia ragazza mi fa un regalo a Barcellona

Scritto da , il 2018-10-15, genere bisex

Ciao a tutti sono Fabio 31 anni la mia ragazza chiara di anni ne 41. Devo dire che fin da subito ci siamo trovati sia sessualmente che nella vita quotidiana. La settimana scorsa mi ha regalato un viaggio di tre giorni a Barcellona per il mio compleanno io e lei da soli. Il mio sogno era di vederla scopare con un’altro e glielo dicevo sempre e lei sempre mi ha risposto che se capita l’ocasione Lo faremmo. Arriviamo in albergo facciamo il check-in saliimo in camera subito doccia e una bella trombata ci vestiamo e usciamo mentre stavamo in giro le dico guardati attorno che magari qui e la volta buona sorride mi da un bacio e mi dice che porco che sei. Giriamo mangiamo beviamo e in giro niente che facesse al caso nostro torniamo in albergo prendiamo l’ascensore mentre si stavano chiudendo le porte un ragazzone ci mette il piede chiede scusa e dice che se ne approfittava per venire su con noi. Vedo la mia ragazza che lo guardava piaciuta arriviamo al secondo piano usciamo noi esce anche lui casi della vita noi la camera 209 lui la 208 ci saluta sorride e via entriamo in camera e la mia ragazza mi dice ecco lui potrebbe fare a caso nostro la bacio e le metto la mano sotto i jeans ed era tutta bagnata mmmm comincia a baciarla e leccarla finito per fare l’amore ancora una volta ma stavolta fantasticavamo su quel fusto di ragazza la mattina dopo ci alzammo piano piano lei si fece la doccia e comincio a prepararsi una volta il bagno libero gli dissi se vuoi aspettarmi di sotto nella saletta della colazione non tardi e ti raggiungo non se lo fece ripetere mi bacia e mi dice ci vediamo dopo in cuor mio speravo che lei lo incontrasse e magari senza la mia presenza avrebbe potuto parlargli tranquillamente finisco la doccia mi asciugo i capelli maglietta jeans scarpe e scendo le scale arrivo nella sala non vedo nessuno mi prendo un caffè vado fuori a fumarmi una sigaretta quanto mi arriva un sms con scritto sono in camera non tardare che non sono sola.. corro di sopra apro la porta mi trovo lei in ginocchio bella come non mai reggiseno e perizoma lui tutto nudo con un cazzo di descretto dimensioni che se lo faceva leccare e succhiare tutto dalla mia ragazza mi avvicino la bacio e poi inizio a leccarla e le tolgo il reggiseno e il perizoma la faccio mettere a pecorina mentre sta sempre intenta a succhiare quel mostruoso cazzo comincio a leccargli la figa ed il culo mi spoglio ho il cazzo durissimo lui la vuole scopare allora la fa stendere e poi gli sale sopra mentre io le infilo il cazzo in Boca godo come un matto andiamo avanti per 5 minuti mentre la insultiamo e la scopiamo in Boca e figa poi me stendo lei sale sopra di me e si prende il mio cazzo nella figa e lui da dietro che gli sputava nel buco del culo per poi metterglielo dentro l’abbiamo scopata per 20 min così io le ho riempito la figa lui ha voluto riempirli la Boca a me è toccato di pulirli il cazzo.. si è vestito e se n’è andato dicendoci che ci saremmo rivisti magari anche la sera stessa!
QUESTO È UN ALTRA STORIA PER

Questo racconto di è stato letto 8 9 4 0 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.