Erotici Racconti

Abnegazione

Scritto da , il 2018-09-14, genere sadomaso

Elisabetta è una bella ragazza di 23 anni bionda con tette quarta misura molto magra ed elegante.Sua mamma Michela e una gran bella donna di 49 anni bionda occhi azzurri molto curata sempre con unghie lunghe laccate di rosso sia delle mani che dei piedi,masochista fin nelle budella.Amante delle modificazioni e torture ha 7 cicatrici su ogni tetta (sesta misura) e due capezzoli lunghi 6 cm con tre anelli d'oro ciascuno. Mamma, fa Elisabetta,oggi é venerdì bisogna che ti prepari per la sessione settimanale giù nella stanza nostra!!! Hai ragione cara,vado subito a prepararmi,ti aspetto giù nella stanza rossa. Tutte e due indossano reggicalze nero e calze con la riga,scarpe nere con suola rossa con tacco 16 cm. Michela entro per prima nella sala rossa giù nei garage,dove spiccavano sui mobiletti vari oggetti di tortura (divaricatori extremi,pesi,spilloni arrugginiti acuminati) con dildi larghi 12 cm di diametro. Si sistemo' in mezzo alla stanza a gambe larghe mostrando delle grandi labbra lunghe 15 cm forate con 6 anelli per parte e si prese le tette con le mani sporgendole in fuori. Ok,Sono pronta Elisabetta per la sessione!!!! Elisabetta entro' con in mano due siringhe con aghi lunghi 10 cm e disse Mamma oggi ti faccio contenta ti iniettto nei capezzoli dell'acido folico cosi riuscirai a godere!!!! Ahhhhohhhhhahhhsiiiiiiioohhhhhggh Gli aghi conficcati totalmente nei capezzoli facevano il suo lavoro........... Ahhhgggggghhhhuuuuuuigggghhh Elisabetta poi mise una mano tra le grandi labbra e sorridendo disse:da quando ti ho amputato il clitoride non ti rimane che il culo per godere meno male che lo hai largo 15 cm e con l'altra mano infilo un dildo spaventoso completamente dentro il suo buco del culo che perdeva broda..........
Continua..........



Questo racconto di è stato letto 1 8 7 6 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.