Non si dovrebbe ma

Scritto da , il 2018-08-11, genere tradimenti

Non si dovrebbe ma tempo fa mi è capitato tra le mani il Tablet di mia Moglie!
Premetto che abbiamo festeggiato da poco i nostri 25 anni di Matrimonio,e che
in tutto questo tempo non c'è mai stato un tradimento da parte nostra,ne' mio
nei suoi confronti ( tuttalpiù col pensiero...) ne'viceversa! Ora tre anni fa ho
avuto un brutto episodio di problema di salute- sono finito in rianimazione,
e mi avevano diagnosticato una sola ora di vita-poi fortunatamente grazie
ad una massiccia dose di Lasix,sono riusciti a stabilizzarmi la pressione
che era schizzata alle stelle con conseguente svenimento da parte mia,
e corsa in Ambulanza chiamata tempestivamente a dei Vigili presenti!
A seguito di questo ho trascorso quasi tre mesi su una sedia a rotelle,
in un Ospedale specializzato in riabilitazione,con mia Moglie che faceva
la "spola" tutti i pomeriggi dalla Provincia alla Capitale!Poi fortunatamente
trascorso quel lungo periodo ho recuperato il 95% dei miei arti,e sono
tornato anche a lavorare! Fine della parentesi più triste,però causa qualche
strascico( tipo formicolio persistente agli arti) ora lavoro a tempo ridotto,
e passando molte più ore di prima dentro casa( non abbiamo figli) mi è
capitato di sbirciare sul suo tablet,quando lei era fuori a fare la spesa!
Niente di particolare negli ultimi tempi,ma scorrendo la cronologia al
contrario,sono risalito al 2015, l'anno del "fattaccio"! E penso che lei
in quel periodo abbia veramente realizzato l'idea che l'avessi potuta
lasciare da sola- per motivi gravissimi di salute- ed allora,quasi per
premunirsi su un suo eventuale futuro senza di me,aveva ricominciato
a contattare il suo ex,peraltro proprio in quel periodo fresco di Divorzio!
Niente incontri veri e propri- fortunatamente- ma una ricca cronologia
fatta di continui scambi di messaggi,di informarsi sull'evolversi della
mia grave situazione e di "like" più che altro lasciati da lei ai "Selfie"
in serie che gli spediva lui- al quale non pareva vero avere una seconda
opportunità! Il fatto è che in effetti oltre a questo fitto scambiarsi di
messaggi di congratulazioni reciproche,non c'era niente di "veramente
serio" o di compromettente che mi avesse potuto far pensare al peggio,
neanche un accenno di "appuntamento clandestino " da presunto Adulterio!
Quando poi quel giorno lei rincasò,io non gli feci leggere i vari messaggi
di quel periodo,ma gli dissi chiaramente di averli letti tutti,specificando
però che il tutto era circoscritto solo a quello sfortunato periodo! "Ma che
veramente pensavi di liberarti così facilmente di me,e quindi volevi correre
ai ripari?" Le dissi con tono scocciato,e lei arrossì violentemente e mi disse,
come per discolparsi che in quel periodo nero,stava veramente rischiando di
cadere in una sorta di depressione irreversibile,ed allora la prima persona a
cui aveva pensato di rivolgersi per alleviare le sue problematiche era stato
proprio il suo ex,che tra l'altro non sentiva da oltre 25 anni! Ora se in tutto
questo tempo mi era sempre stata fedelissima( ed io pure),forse un periodo
di leggero sbandamento ( tre mesi) fatto solo di telefonate e messaggi con
ripetuti "like", ci può anche stare! Chiudo qui il mio racconto/ sfogo ,confidando
sul fatto che scrivo su questo Sito da un anno preciso e che ormai considero
tutti i lettori che regolarmente commentano i vari racconti come fedeli confidenti,
mi scuso soltanto con loro e soprattutto con chi magari mi legge per la primissima
volta se questo racconto catalogato nella sez".tradimenti", non ha proprio niente
di "Erotico"! Tuttavia confido sul fatto che i fedelissimi del Sito mi diano qualche
consiglio e mi dicano le loro impressioni su questo spaccato di vita vissuta e di
incontrovertibile verità! Grazie,anticipatamente e chiedo scusa per chi eventualmente
non ha compreso o accettato questo mio sfogo che non riuscivo più a trattenere!!

Questo racconto di è stato letto 6 8 5 5 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.