Erotici Racconti

Un nuovo Mondo

Scritto da , il 2018-05-15, genere bisex

Storia di circa 35 anni fa,ambientata nelle famose Camerate militari! Io allora
non avevo ancora compiuto 20anni e credevo di essere un "Etero" convinto,
almeno prima dell'esperienza Militare! Storia che si svolge in provincia di Roma,
dove io abito a circa 30km dalla Caserma dove fui arruolato in Aeronautica per
un anno! Addirittura in quel periodo non avevo ancora la patente e spesso
percorrevo quella distanza ( 30 km) col Ciclomotore a gas della Piaggio!
Qualche volta invece io ed altri 3/4 avieri,miei coetanei riuscivamo ad imbucarci
su un pulmino adibito per il trasporto Ufficiali e Sottufficiali che faceva la stessa
tratta ! Io ero addetto a gestire i 2 bar( spaccio) in Caserma,uno a terra e l'altro
in spiaggia,vicino alla riva del mare! Tenevo io le chiavi e dovevo aprire e
chiudere facendo rispettare gli orari! Nella stagione estiva- tre mesi- da Giugno alla
fine di Agosto ero di servizio in spiaggia,gli altri mesi "a terra"dalle 8 del mattino alle
16 del Pomeriggio! Dopo quell'orario,dietro ordine tassativo dei miei Superiori non
dovevo più aprire a nessuno,ed ero libero di riposarmi in Camerata! Nei mesi estivi
mi era capitato di flirtare con una Ragazzina,che però era veramente "ina " ,neanche
Quindicenne,ed allora ci andai veramente coi piedi di piombo,mentre il Padre-Maresciallo
la sgridava in continuazione quando la vedeva avvicinarsi troppo a me o a farmi gli
"occhi dolci"! Ed incredibile ma vero io passavo più tempo col bagnino mio collega-
aviere che con lei! Lì mi suonò il primo Campanellino d'allarme,come mai anziché
cercare gli occhi e gli sguardi complici della Ragazzina,preferivo rimirare il costumino
eternamente rigonfio del mio amico? Poi dalle 13 alle 16,ci era permesso un riposino
in uno stanzino attiguo al bar,dove erano sistemati due lettini,giusti per me e per il
bagnino,ma ogni tanto lui si attardava in spiaggia ed allora al posto suo veniva a
sdraiarsi di nascosto la figlioletta del Maresciallo! Si,ogni tanto ci facevamo le
"coccole" o quelle che ora va di moda chiamare i "grattini ",ma poi le dicevo di
non spingersi troppo oltre,anche perché la porta non si chiudeva e sarebbe
potuto entrare chiunque- o il mio amico bagnino,o suo Padre- ed allora sarebbero
stati "Cazzi"...! A volte invece riuscivamo a riposare io e lui,e finiva sempre che io
non lo facessi riposare affatto! Ero troppo attratto da quella protuberanza nitida
che si ergeva spavalda sotto il suo costumino ( allora andavano di moda ancora
quelli tipo mutandina), e finivo sempre per fare battutine allusive ,del tipo: "In
spiaggia occhio a non far scappare fuori il Cefalo"! E lui di rimando - "E tu occhio
tra le brioches a non smaneggiare troppo i Cannoli!"! Era un rapporto un po' così,
goliardico,che mai avrei immaginato potesse andare oltre! Ma proprio in relazione
a quel nostro rapporto abbastanza complice,dovemmo cedere ad una sorta di
ricatto da parte della Ragazzina,che entrando d'improvviso tramite la porta sempre
aperta ci sorprese a farci i "grattini "reciproci e ci disse che se non avremmo fatto
divertire anche lei avrebbe spifferato tutto a tutti sputtanandoci in spiaggia!
"Cos'è che vuoi"? Le chiesi io - e lei sibillina- " O me lo metti in mano o ti fai
inculare da lui,scegli tu,basta che obbedisci ai miei desideri!" Essendo lei
decisamente Minorenne e per di più figlia di un nostro Superiore,non volli
correre rischi troppo alti,ed accettai - anche se vergognoso davanti a lei-
di mettermi a 90^ e di farmi inculare dal mio amico, che prima fece inginocchiare
lei vicino al mio culetto,di modo che vedesse benissimo il momento della
penetrazione e relativo sverginamento anale da parte mia! Lei esclamò
un doppio WOW,sia per le dimensioni del Pisellone del mio amico- bagnino
che per il fatto di vederlo entrare tutto lentamente ma inesorabilmente dentro
al mio ano sin lì verginello! "Ok,esclamò lei,prova superata,ma proprio per
questo ora non mi interessi più,femminello "! E così'fui deluso,umiliato ed infine
inconsapevolmente grato al mio amico di avermi "aperto un nuovo Mondo!"!

Questo racconto di è stato letto 2 1 9 9 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.