Erotici Racconti

Non lasciarmi

Scritto da , il 2018-04-11, genere poesie

Non lasciarmi andare,
tienimi tra le tue mani
ruvide dal sapore di resina...
Non lasciarmi
anche se a volte
mi percuoti
sulle natiche
protese al tuo viso....
Non lasciarmi,
entra con la lingua
dentro l'ano
dopo aver leccato
l'inguine e le natiche...
Non lasciarmi
anche
se mi percuoti,
avrai le tue ragioni...
Son capriccioso e viziato
battimi non nuoce...
Tutto è bene
quanto il tuo pene
dentro di me****

Questo racconto di è stato letto 3 7 7 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.