Mia madre

Scritto da , il 2017-01-20, genere incesti

Non lo so se fu il fato o il diavolo, ma quella notte di due settimane fa mi stravolse la vita e non solo. Io mi chiamo Alberto e ho 24 anni, da poco tempo ho finito di studiare all'università la sapienza di Roma. Ero tornato a casa dopo la Laurea 🎓, era estate inoltrata, le belle giornate si susseguivano, io la mattina presto andavo al mare, al pomeriggio relax a casa. Tutto appariva tranquillo, quando un giorno successe; io ero sul divano a guardare la tv , mia madre una bella e ancora provocante donna di 46 anni, si avvicinò a me; lei si chiama Rossella, io ero con pantaloncini, visto il caldo, allungò le sue mani sulle mie gambe, iniziò a muoverle. Con le mani mi abbassò i pantaloncini, scese con la sua testa fra le mie gambe, iniziò a leccare le mutandine che contenevano il mio biscotto. Io la fermai, mi abbassai le mutandine, feci avvicinare la sua testa vicino al mio tronco, lei aprì la sua bocca, ed io lo feci entrare, lei lo leccava in modo divino. La parte buona di me diceva, é mia madre, ma il lussurioso e diabolico Diavolo diceva: Continua..continua.. Io le violai la bocca e lei ingoio il mio seme. Poi come se non bastasse, la presi dai suoi fianchi la girai, le leccai il suo bel culo, poi lo aprì e infilai il mio bel giocattolo dentro di lei. Figlio mio, fai piano, io la penetrai con desiderio ardente, poi mi fermai. La girai a pancia in su, le allargai le gambe, posizionai il mio giocattolo fra esse e la penetrai, fu meraviglioso rientrare nella fonte che mi aveva generato. Mia madre dopo un po' di smarrimento, iniziò finalmente a sospirare e godere, io le strinsi il suo sedere, entravo sempre più in lei, le dissi: Mamma come é bello rientrare nel tuo giardino, da dove sono nato..voglio venire dentro di te.. Si tesoro, fallo.. Io continuai, finalmente dopo un po' schizzai nel suo pancino..Mamma dissi: Grazie..

Questo racconto di è stato letto 2 6 9 1 9 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.