Erotici Racconti

Tra moglie e marito non mettere il dito

Scritto da , il 2016-12-02, genere tradimenti

Ciao mi chiamo Anna e ho 38 anni sono sposata con mio marito da 7 anni lui si chiama Andrea e ha 40 anni..
Quest'anno per il nostro anniversario di matrimonio avevamo pensato di andare in montagna magari affittare un baita o andare in un albergo con saune e piscine all'aperto e così è stato.
Il giorno prima del nostro anniversario siamo partiti e siamo andati in svizzera in bellissimo albergo con saune e piscine.. ci siamo subito ambientati..
la sera siamo andati a mangiare nel ristorante dell'albergo e li mio marito ha incontrato un suo vecchio amico..
Luca un bel uomo di 39 anni avevano fanno l'università insieme e lui si trovava lì per lavoro.. si è seduto al nostro tavolo e hanno iniziato a scherzare sul passato e su tutte le cose che avevano combinato,
io stanca dal viaggio dopo la cena li saluto e vado in camera.
La camera era grande con una piccola piscina in mezzo alla stanza.. io mi metto il costume e mi immergo.
Dopo un po sento entrare mio marito nella stanza, gli davo le spalle ma sapevo che era lui.
Inizia a massaggiarmi la schiena e mentre mi slaccia il costume, inizia a palparmi il seno e poi porta la mano tra le mie cosce e inizia a stuzzicare la mia parte bassa.. "ho una sorpresa per te Amore" mi dice all'orecchio "chiudi gli occhi" io li chiudo e sento qualcuno entrare nella piscina insieme a me.. poi sento sul mio corpo altre 2 mani apro gli occhi e vedo Luca nudo difronte a me che mi tocca le gambe.. mi sposto e mi avvicino a lui gli metto le mie mani sul petto e mi giro verso mio marito "è questo che vuoi?" dico con aria provocante lui fa un si con la testa e poi mi dice "fagli vedere come usi bene quella bocca lì" luca si alza e io mi trovo davanti alla faccia la sua enorme erezione.. inizio a leccarla a infilarla in bocca e succhiare.. lui mettere le sue mani sulla mia testa e lo sento spingere io lo lascio entrare fino in gola sempre piu velocemente.. poi Luca si siede dentro la piscina io mi metto in braccio a lui e inizio a infilarmelo dentro e mentre mi muovo su e giù guardo mio marito dall'altra parte della piscina che si masturba.. gli faccio cenno di avvicinarsi lui si mette davanti a me e io inizio a succhiare il suo cazzo sempre più forte..
passano dei minuti e poi ci spostiamo al bordo della piscina mio marito si sdraia e io mi metto sopra di lui e infilo il suo cazzo nella mia figa.. Luca mi viene dietro e mi dice all'orecchio "chissà se questo buchino è ancora vergine" inizia a spingere la sua cappella dentro il mio culo.. sento i due cazzo muoversi dentro di me e gemo urlando di piacere.. Luca mi mette le sue mani davanti la bocca mentre continua a muoversi sempre più forte... sento che stanno per venire.. e inizio ad accompagnare tutti i loro colpi.. poi mi fanno inginocchiare e mi vengono in faccia prima uno e poi l'altro... questa storia è andata avanti x tutte le 3 notti... ed è stato l'anniversario più bello della mia vita

Questo racconto di è stato letto 9 2 4 9 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.