Sogno di una notte di mezza primavera

Scritto da , il 2016-06-10, genere etero



La notte scorsa ho fatto un sogno molto eccitante ...
Sono al mare, dalle mie parti, riconosco i luoghi .... Fa caldo, ma la spiaggia è libera da ombrelloni e da tutto il resto .... Ci sono poche persone in giro ....
Io sono in compagnia di una donna ... Lei è splendida, capelli lunghi biondi, occhi chiari, un viso affascinante e un corpo con forme da togliere il respiro ....
Siamo nudi, le sue movenze sono eleganti e sensuali, la guardo ammirando la sua bellezza, la sua sensualità e ..... "Oohh" ... Ho un erezione .... Che imbarazzo .... Lei sorride divertita per il mio "incidente", ma io sono molto a disagio .... In piena confusione le chiedo "Puoi aiutarmi in qualche modo?" .... Un sorriso malizioso compare sulle sue labbra e mi guarda in maniera molto intrigante ... "Non ti preoccupare, mio povero amico, mi prenderò cura di te ...."
Delicatamente prende il mio membro stuzzicandocisi i capezzoli, poi se lo mette lentamente in bocca .... Sento le sue dolci labbra, la sua lingua che amorevolmente lo avvolgono .... E' fantastico, lei è bellissima e abilissima, sono in totale estasi .... Aumenta sempre più il suo ritmo e rapidamente mi porta all'orgasmo .... Sente che sono vicino e i suoi occhi azzurri mi fissano vogliosi .....
"Ohooooho .... Sii .... Oohohoooooho ....." Le svuoto il mio carico in bocca, riempiendogliela, ma è un sogno ed eiaculo ancora e ancora .... Sul suo meraviglioso, perfetto, seno .... "Oh, ma eri stracarico!... Mai visto tanto .... Sono piena del tuo .... Wow!"
Alla fine il mio problema è risolto, il mio membro si sta rilassando .... Ma, che??... Oh ... Una piccola folla si era radunata tutta intorno a noi e ora stava applaudendo il nostro "spettacolo" .... Cavolo, che imbarazzo!............ Ma non importa, il piacere provato era stato indescrivibile e lei adesso mi sta sorridendo in modo affascinante, complice, sensuale.
Poi io e lei ci dirigiamo verso il mare, per ripulirci un po' e divertirci nell'acqua .... Camminiamo affiancati, il suo seno stupendo è ancora coperto del mio candido seme, la mia compagna è sempre più sensuale ........ Avverto di nuovo una certa tensione nel mio arnese .... La desidero e ............... Il sogno comincia a diventare confuso, poi finisce ...............................................

Questo racconto di è stato letto 1 0 9 5 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.