Il mio amico di lavoro ha capito

di
genere
prime esperienze

Lavoro a fare le pulizie in cooperativa di servizi e vado in palestra di sera e mi affianca Marco 35 anni per insegnarmi arriviamo è tutto buio entriamo e mi dice di spazzare e togliere tutto dai fazzoletti a abiti e finito e vado a cercarlo e lo trovo nello spogliatoio era seduto gambe larghe e guardava un film porno al cellulare e si era cacciato il cazzone lungo grosso cappella larga e mi ha visto attraverso gli specchi e si è abbassato i pantaloni e si accarezzava tutto e ansimava e muoveva il bacino come se scopasse e il cazzone scivolava fuori dalla mano e io mi sono eccitato e mi toccavo e mi sono eccitato e lui mi ha guardato e mi ha detto Vieni guarda questo film è troppo sexi e mi sono avvicinato e seduto affianco guardavo le scene e ci segavamo e lui mi ha afferrato la mano e mi ha detto sentilo come duro sembra marmo e io lo afferrato e lui mi ha messo la mano sul fondo schiena e mi accarezzava mi ha abbassato il pantalone e ha infilato le dita nel solco e mi ha trascinato su dei tappeti mi ha fatto stendere mi ha sfilato i pantaloni e mi ha spogliato nudo e lui anche e venuto sopra e infilato il cazzone tra le cosce e mi scopava mi leccava il collo e le orecchie e la bocca e mi infilato la lingua e ci siamo baciati eravamo carichi le sue dita nel mio culo e mi faceva male e mi ha detto è la prima volta vero? Ho detto si e mi ha detto lo voglio con tranquillita e miha abbassato mi ha detto prova a succhiarlo e provato a ingoiarlo e mi ha schizzato in bocca e ingoiato il suo sperma caldo e sono venuto nella sua mano e mi ha fatto leccare il seme ... Una settimana dopo facciamo un lavoro di pomeriggio e mi dice dai vieni a casa mia prepar la cena ho fame e lungo la strada facciamo la spesa e mi dice farmi un a doccia e mi dice come pulirmi internamente e poi ceniamo e mi fa bere sono euforico ma ho voglia cosi accarezzo il caqzzo e poi nudi mi abbassa io succhio e mi tiene fermo la testa e mi obbliga a ingoiarlo tutto e poi mi trascina sul letto e mi apre le chiappe e infila la lingua e mi lecca gode mi piace mugolo dal pèiacere e poi sale sopra e appoggia la capeela e mi affera la gola e spinge dolore forte e spinge tutto haaaaaaaaaa cerco di liberami mi insulta Lo senti t sfondo tutta cagna lo so che ti piace e lo manda tutto dentro e mi morde il collo e la schiena e mi sfonda colpi secchi e poi lui sOTTO E IO Sopra e lo cavalco e mi stringe i fianchi e mi sculaccia e me lo da tutto e io mi eccito e lui mi masturba e poi gambe aperte mi bacia emi scopa e mi dice ti piace cagna lo senti come ti fa godere e tu da oggi sei la mia schiava e ubbidirai a me e solo a me io sono il tuo padrone assoluto .. e siamo venuti insieme e lui chiamava e io correvo e mi ordinava di tutto e di piu leccargli le scarpe e bere il suo piscio e una sera mi ha portato in bosco ci stavano delle macchine io avevo solo la tuta senza< intimo e la crema nel culo mi ha trascinato fuori e mi ha portato nel bosco e in fondo abbiamo trovato un gruppo di maschi che a turno si scopavano un ragazzo e mi ha infilato nella mischia e ho succhiato i cazzi emi ha fatto scopare da tutti a turno lui mi teneva piegato a 90 uno alla volta mi scopavano e mi scaricano il sperma nel culo e a casa mi ha scopato a sangue ficcando il cazzo nel culo pieno di sperma di altri ...
scritto il
2024-03-30
3 . 4 K
visite
1
voti
valutazione
6
il tuo voto
Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.