Scalata al successo

Scritto da , il 2012-07-20, genere orge

Ciao a tutti,

oggi voglio raccontarvi la storia della mia migliore amica, Ilaria!
Ilaria è una ragazza di 19 anni, fisicamente perfetta, il suo unico difetto è l'altezza. Infatti è alta solo 1,63; in compenso ha un fisico statuario. Bel viso, pesa 43kg e nonostante questo ha una terza di seno; un culetto piccolino e sodo che fa invidia a tutte le sue coetanee.

Per colpa dell'altezza ha rinunciato presto a fare le sfilate, ma il suo grande sogno è sempre stato quello di fare la velina o comunque lavorare in televisione. Il suo primo book andò molto bene; infatti lavorò col padre di una sua amica perciò veniva trattata come una principessa. Ma Ilaria d'altronde era abituata a questo trattamento, bella com'era attirava gli sguardi di tutti i ragazzi, che per lei erano disposti a tutto. Lei è la classica ragazza che la fa annusare a tutti, ma che si concede solo a pochi. Imparò presto che i ragazzi li poteva controllare soltanto con la sua bellezza.
Finite le superiori decise di tentare il tutto per tutto e buttarsi in vari provini per realizzare il suo sogno. I primi due tentativi furono un fiasco, 2 signori che l'abbordarono su internet, ma una volta che li sentii per telefono scopri che volevano tutt'altro. Poi conobbe Alberto.
Alberto è un agente molto famoso di modelle e ragazze immagine, alcune delle quali lavoravano già attivamente in televisione.Per essere sicura di non prendere un altro buco nell'acqua Ilaria si fece invitare ad una festa dove potè conoscere queste ragazze. A fine serata Alberto le diede appuntamento per martedì per presentarla ad alcune persone importanti. Ilaria abbandonò la festa entusiasta.

Arriva martedì! Ilaria uscì di casa con un vestitino blu leggermente scollato, con sotto un push up per fare risaltare le sue tette. Il vestitino le arriva fino a metà coscia ed ha del pizzo in prossimità della scollatura e delle gambe; si mise un paio di scarpe alte con i tacchi e salì sulla macchina di alberto che la accolse così:

A: "Sei stupenda stasera"
I: "Grazie eheh" rispose Ilaria imbarazzata
A: "Vedrai che farai colpo!"

Dopo un lungo viaggio in macchina arrivarono ad una villa.
All'ingresso Ilaria viene presentata a 3 uomini, un regista di film, e due produttori televisivi semi vip.

A: "ora Ilaria comincia il provino"
I: "cosa devo fare?"

Contemporaneamente i due produttori televisivi sorrisero, si guardarono tutti e 4 neglio occhi e incominciarono a togliersi i vestiti

I: "no aspettate cosa succede?"
A: "Ila non essere ingenua, sai cosa si deve fare per far strada in televisione!"
I: "no ma io........"

non fece in tempo a finire la frase che uno dei produttori si mise dietro di lei e le abbasso il vestito lasciandola solo con il reggiseno e il perizoma addosso. Il regista si buttò a leccarle le gambe mentre le palpava il culetto, e Alberto gli prese la faccia tra le mani e la baciò. Fece scivolare la lingua tutta nella gola di ilaria, le sfila il reggiseno e la fa inginocchiare in mezzo ai quattro.

A: "ora Ilaria facci vedere come lo succhi, e per oggi sei libera"

Non venne lasciato tempo ad Ilaria per rispondere, alberto le prese la testa e gli infila il cazzo in gola, e inizia a scopargli la bocca, mentre gli altri la palpavano d'appertutto.
Alberto pompò sempre più forte fin quando non gli venne tutto in gola, Ilaria si sentiva soffocare ma viene tenuta ferma da Alberto ed è costretta ad ingoiare tutto!
Gli altri tre le si avvicinarono masturbandosi. Il regista iniziò a schiaffeggiarla col cazzo mente Ilaria venne costretta a prendere in bocca gli altri due. Faceva dei pompini perfetti, e i tre si ritrovarono sul punto di venire.

A: "Riempitela di sborra ragazzi"
R: "Ah si questa è la regina dei cazzi! succhia da Dio, aaaaaaaah" disse il regista sborrando copiosamente sulla faccia di Ilaria.

La sborra era moltissima e colò sulle tette di Ilaria.
gli altri due si misero di fronte a Ilaria e si fecero segare.
Ilaria si fece prendere dalla situazione e li incitò: "Dai sentite che bella sega! Voglio la sborra, ne voglio tantaaaaaa"

"Ah si sborroooooooooo"
"Ti riempiamo la faccia di sborra troia succhiacazzi!"

I due vennero lasciando a Ilaria una maschera di sborra. La giovane ragazza si passò la mano sul viso e leccò un po della sborrà sorridendo.

A: "Brava Ilaria! Provino superato!! Ci vediamo venerdì sera per il passo successivo!"


per suggerimenti, consigli e commenti scrivete a giovanesegreto@hotmail.it

Questo racconto di è stato letto 6 5 3 2 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.