1 - Sicilia 16/08/20

Scritto da , il 2020-10-25, genere etero

Premessa: Salve racconterò esperienze sessuali avute nel tempo, la trovo un'attività liberatoria oltre che eccitante, userò nomi fittizi nel caso qualcuno leggendo si riconosca fatemi sapere :)

1 - Sicilia 16/08/20

L'ho conosciuto nel periodo di permanenza lì era amico della mia amica che mi ospitava, un cretino di prima categoria, ma è stato il miglior sesso di questo quasi terminato 2020 , non che ne abbia fatto tanto in questo anno :'(
Una sera per una serie di coincidenze restiamo soli e un po' la birra, un po' lui che faceva lo scemo e infine io che non lo facevo da capodanno..(ebbene si) finiamo per baciarci, sento le sue mani che frugano sotto la mia maglietta, con difficoltà lo fermo perché eravamo su una spiaggetta non proprio appartati e gli chiedo di andare in un luogo più appartato, a malincuore (dal jeans stretto vedevo che era parecchio eccitato) accetta la mia richiesta e mi propone di andare in albergo.
Una volta in camera basta poco per ricreare l'atmosfera ci spogliamo restando in intimo, (adesso l'erezione si vede chiaramente ) e torniamo a baciarci, sono molto calda ero così in astinenza che mi basta davvero poco per farmi più audace, mentre ci continuiamo a baciare lo faccio sdraiare e gli infilo la mano nei boxer , notando subito che il suo cazzo è umido e pulsante, glielo tiro fuori e inizio lentamente a masturbarlo, mentre continuiamo a baciarci le nostre lingue si intrecciano e roteano freneticamente.
Aumento il ritmo con la mano finché non lo sento ritrarsi segno che sta per venire, mi fermo di colpo e mi stacco dalla sua bocca per spostarmi verso il suo cazzo eretto, mi sposto i capelli e inizio prima a lubrificarlo e poi infilarlo in bocca poco alla volta iniziando lentamente un pompino.
Lo sento pulsare dentro la mia bocca man mano aumento il ritmo consapevole che a breve mi avrebbe inondata la bocca di sperma , nemmeno il tempo di pensarlo che sento un getto caldo in gola e lui ansimare, viene tantissimo con molta difficoltà riesco a contenere lo sperma che comunque fuoriesce finisco di pulire con le dita poi mi avvicino al suo viso piacevolmente soddisfatto lo bacio sussurrandogli "tocca a te ora", non se lo fa ripetere due volte, fa sdraiare e mi sfila reggiseno e slip , mi allarga le gambe e inizia a leccarmi la figa , ad ogni leccata una scarica mi attraversa, ad un certo punto alterna lingua e dita molto delicatamente mi penetra prima con l'indice, ma constatando quanto fossi bagnata passa direttamente a due dita , non trattengo i versi di piacere che diventa grida sommesse quando infila anche il terzo dito sono completamente assuefatta , lo incito a "darmelo" quasi urlando, lui sfila le dita e si allontana per pochi secondi avvicinandosi ai pantaloni sfila il portafoglio e da lì dei preservativi, lo infila e ritorna da me, si posiziona mi allarga le gambe e mi penetra entra tutto subito complice il fatto che ero bagnatissima, mi copro la bocca per non gridare, lui con foga inizia subito a martellarmi è bellissimo lo sento tutto ogni colpo mi provoca un mix di piacere e dolore stringo forte bocca e coperte, cedo quando inizia a stringermi il seno , urlo dal piacere incurante di chi potesse sentirci lo incinto a continuare intanto aumenta il ritmo il mio corpo è ormai completamente soggiogato a quel mix di sensazioni, lui è inarrestabile mi penetra con una forza tale da farmi impazzire poi improvvisamente un colpo secco che quasi mi toglie il fiato, e sento il suo cazzo pulsare dentro di me avverto una sensazione di calore, per poi diminuire il ritmo sento che sta venendo, restiamo immobili per un po' poi sfila il preservativo colmo di sperma, si avvicina baciandomi, avevo ancora voglia, ma vedendolo provato mi feci bastare quell' assaggio.

Ci ho fatto sesso altre 4 volte prima di tornare a casa, ma questa è stata la più memorabile (sarà stata anche l'astinenza chissà) comunque siamo rimasti in ottimi rapporti ogni tanto ci scambiamo foto hot ;)

Questo racconto di è stato letto 4 5 1 9 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.