Personal trainer

Scritto da , il 2018-09-18, genere gay


Stavo ingrassando e questo mi costinse a iniziare anche se malvolentieri un’attività fisica. Contattai una piccola palestra vicina a casa e il gestore con cui parlai mi consigliò un programma personalizzato con un personal trainer.
Il mio istruttore, Omar era un tipo massiccio, muscoloso, calvo e ricoperto da numerosi tatuaggi.
Le lezioni si svolgevano in orari sempre diversi e l’ultima mi venne proposta alle 21, orario insolito visto che la palestra chiudeva a quell’ora.
In palestra eseguii gli esercizi sotto la guida di Omar
Alle 21.30 Franco che stava alla reception venne a riferire a Omar che andav a casa e si raccomandò di chiudere la palestra alla fine.
Stavo facendo la doccia quando anche Omar nel box di fronte al mio.
Ero vergognoso di mostrarmi nudo ma Omar mi fissava. Il suo corpo possente e tatuato mi impressionava, ma ancora di più il suo cazzo, veramente enorme. “Ti piace il mio cazzo? Hai visto che bello?“
Ero imbarazzato, ma ammirato. Si avvicino e mi afferrò. Provai ad oppormi, ma era troppo forte. “ Ehi puttana vedrai che ti divertirai.
Mi palpeggiò, mi costrinse ad inginocchiarmi e mi ficcò la sua grossa cappella in bocca. “Succhiamelo, fammi godere. Ora sono il tuo padrone.“
Non avevo mai succhiato un cazzo e quello era gigantesco. La cappella era circoncisa, violacea. L’asta era percorsa da un grosso groviglio di vene. “Leccami le palle.”
Ubbidivo, cosa altro potevo fare?
A un dato momento il suo cazzo fu scosso da brividi e una massa di sborra bollente mi si riversò in bocca.
“Ingoiala, puttana.”
Sentii in bocca per la prima volta quel sapore. Ero dominato da quel bruto, ma cominciava a piacermi.
Mi pose culo all’aria e mi ficcò dentro un dito, due dita. Gemevo e soffrivo, ma nulla in confronto a quando mi sfondò col suo cazzone. Che male! Il culo mi sanguinava anche.
Lui soddisfatto mi intimò di tornare la prossima settimana alla stessa ora.
“ Vedrai che andrà meglio.”
Col cavolo che ci vado ancora.

Questo racconto di è stato letto 4 7 2 0 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.