Erotici Racconti

A cena da Pié

Scritto da , il 2017-05-18, genere tradimenti

Domenica il mio ragazzo ha avuto una quadrangolare di calcetto (non ne capisco molto ma se non sbaglio si chiama così) dalle ore 20.00 in poi e quindi ne avrebbe avuto per molto! Anche il fratello di Piero è andato, e ne abbiamo approfittato per vederci. Non ho fatto altro che pensare tutta la settimana a ciò che era successo la domenica passata inseme e non vedevo l'ora che arrivasse questo momento per rivederlo! I suoi genitori sono stati via tutto il weekend e mi ha rassicurata che sarebbero tornati lunedi mattina, quindi aveva casa totalmente libera e mi ha invitata a cena da lui. Io ho preparato dei cupcake con gli oreo (sapendo che lui ne va matto) e lui ha detto che avrebbe pensato alle pizze. Mi preparo tutta agitata ed eccitata, metto una gonnellina nera e una maglietta bordeaux, un po di trucco e via. Arrivo a casa sua, e mi accoglie con un bacio e mi dice "non vedevo l'ora che arrivassi Chiara". Mi accompagna in cucina e ad attendermi non c'era una pizza, ma una vera e propria cena!! Ne sono rimasta sorpresa! Ci siamo seduti a tavola e abbiamo iniziato a mangiare e a parlare di ciò che era successo la scorsa settimana e dei messaggi che ci siamo inviati di nascosto.... un po del più e del meno. Arrivati al dolce, i miei cupcake li ha divorati in un secondo! E quando abbiamo finito, mi alzo per dare una mano a lavare i piatti, ma mi ha fermata dicendomi che non dovevo fare niente ma che ci avrebbe poi pensato lui.
Poi mi prende per i fianchi, mi avvicina a lui e mi dice "sei bellissima stasera Chiara" e io arrossisco e sorridendo dico "solo stasera?" E lui "Lo sei sempre" e stringendomi ancora più a lui inizia a baciarmi il collo,io ero tutta un brivido...ma lo lasciavo fare,ero eccitata, le sue labbra sul mio collo mi fanno impazzire...smette mi guarda e lo bacio, appassionatamente, mi appoggia al muro che ho dietro e mentre le nostre labbra sono ancora attaccate, le nostre mani si toccano ovunque, io gli tocco quel petto scolpito, il cazzo da sopra i jeans, gli sbottono i pantaloni e glielo tiro fuori, è già duro... lui mi palpa il seno, il sedere...e mette una mano dentro la gonna, sente le mie mutandine di pizzo mi guarda e dice "amo il pizzo in una donna" e ancora più eccitato sposta le mutandine e inizia a toccarmi la figa, mi massaggia il clitoride e mette prima uno e poi due dita dentro, fino a quando mi prende in braccio, mette il suo cazzo dentro e inizia a scoparmi con forza contro il muro. Io godo come una matta ahh ahh sii non fermarti, e lui andava sempre più forte e dice "Ti piace eh Chiara?", "ahh sii non aspettavo altro Pié"... e mi da un ultimo colpo così forte che solo al pensiero e a raccontarlo, è come se lo sentissi ancora adesso... e mi dice "anch'io tesoro"... poi andiamo in camera sua, ci spogliamo e lo butto a letto, iniziamo a fare un bel 69... mmmh la sua lingua sulla mia figa tutta bagnata...le sue dita dentro, impazzivo... io giocavo col suo cazzo, aveva il sapore della mia figa... lo lecccavo lo succhiavo, mi passavo la cappella tra le labbra e giù in bocca fino alla fine... poi mi alzo e mi siedo sopra di lui, dandogli la schiena... mi metto il suo cazzo dentro... aahh ce l'ho dentro di me, inizio prima piano a fare su e giù... e poi sempre più forte ahh siii lui col le mani mi prende per i fianchi e aiuta il mio movimento e mi palpa il sedere, sento che anche lui sospira...anche lui gode... dopo un po mi alzo e lo bacio, ho voglia delle sue labbra della sua lingua... mi fa sdraiare e la sua lingua va dappertutto, sul mio seno, sul mio ombelico e affonda sulla mia figa, inizia a leccarla tantissimo, le mie mani sono poggiate sulla sua testa ahhh che goduria chiudo gli occhi...sono un lago... poi smette e mi fa girare, sono sdraiata a pancia in giù, lui si sdraia sopra di me e me lo mette dentro la figa ahhh sii inzia a sbattermi, con una mano mi palpa il seno e con l'altra mi mette le dita in bocca, mmmh siii mi sento al settimo cielo, lecco quelle dita e urlo dal piacere fino a quando cambiamo posizione, mi metto a pecora e inizia a scoparmi con forza.. ahh sii sii ancora non fermarti siiii oh mio Dio si si ahhh un continuo urlare e ansimare... sento tutto il cazzo dentro aahh siii e mentre mi scopa mi mette le dita nel sedere, ahh siii come godo! poi lo faccio sdraiare e mi sdraio sopra di lui.. faccio su e giù dolcemente...mi guarda negli occhi e mi dice "mi fai impazzire".. mmmh sento tutto il suo membro dentro...faccio su e giù e dei movimenti circolari..mmmh "devo venire" mi dice.. mi alzo e lo metto in bocca finché viene. Ho tutto il suo sperma caldo in bocca.. un po lo ingoio e un po lo sputo...e ripulisco tutto con la lingua. lui mi guarda soddisfatto e mi sorride...mi sdraio accanto, mi abbraccia mi coccola e parliamo... ci rivestiamo e si è fatta mezzanotte... "adesso devo andare" gli dico...lui ha preso il cellulare e ha mandato un messaggio ad un suo amico che stava a guardare la partita... ha risposto subito e ha detto che avrebbero finito verso l'una e mezza... allora sono rimasta, siamo andati in cucina a parlare.. lui è seduto su una sedia e io sopra di lui. "Meglio se mi alzo" gli dico, e lui "perché?"... "perché seduta così sopra di te io non resisto baby" -"ah no?" E mi stringe forte a sè, facendomi sentire il suo membro dai jeans.. aveva il cazzo duro...anche lui non resisteva.. io provo a resistere ma non riesco...lo bacio.. mi alzo la gonna e gli sbottono i jeans...glielo tiro fuori.. mi tolgo le mutandine e inizio a cavalcarlo... stiamo scopando un'altra volta.. lui seduto e io che gli sbatto il seno in faccia... stiamo godendo insieme un'altra volta... mi alzo..mi mette a 90 sul tavolo.. mi lecca il sedere e me lo mette dentro... mi sbatte prima piano e poi con forza sempre più forte ah siii siii stiamo godendo ahhh.. fino a quando mi viene nel sedere... è stato magnifico... ci siamo risistemati e mi ha riempita di baci e carezze e parole dolci. Poi mi ha accompagnata a casa e mi ha baciata con molta dolcezza e passione..e gli dico "quando ci rivediamo?" E lui risponde "sai che dipende tutto da Te...fosse per me anche tutti i giorni, anche senza scopare, l'importante è vederti, ti vorrei mia tesoro" - "così sei tu che mi fai impazzire Pié, sei troppo dolce" e gli do un bacio e salgo a casa.
Adesso stiamo aspettando la prossima occasione!!

Questo racconto di è stato letto 4 4 1 0 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.