Erotici Racconti

Mamma ti sborro dentro la figa

Scritto da , il 2017-01-10, genere incesti

Storia inventata

Era nel gennaio del 2000 quando per la prima volta mi scopai mia madre...io Sono Marco ho 23 anni mia madre aveva 49 era ancora molto bella io sognavo parecchie volte di scoparla...certe volte anche di metterla incinta ma erano sogni perversi ...un giorno accade una cosa..ero in casa mia mamma era appena arrivata dal lavoro lei si chiama Olga e una donna molto arrapante molti dei miei amici vorrebbero sciparsela...una sera eravamo a casa a guardare un film 🎬 sul divano quando lei si appoggiò cin la testa sul mio petto, io la strinsi a me lei mi guardó...e disse Amore mio cosa c'è? Io gli dissi mamma voglio scoparti ti amo voglio che tu sia la prima con cui faccio l'amore, voglio che tu sia la prima a ricevere dentro la tua figa il mio sperma...voglio che il mio primo amore sia tu..figlio mio e solo una follia...no non lo é io ti amo voglio scaricare per la prima volta nell'utero di mia mamma...io ti Amo mamma poi la presi in braccio lei si agitava io con forza la sbattei sul letto le allargai le cosce le strappai le mutandine con rabbia e violenza scesi con la testa fra le sue cosce e leccai la sua splendida figa lei godeva e veniva tante volte poi avvicinai il mio pene alla sua figa ed entrai la sua vagina massaggiava il mio cazz.. Le pareti della sua passera erano bagnate e morbide..la voltai le aprì con le mani Il culo e gli sbattei il pene dentro io lo feci entrare tutto dentro lei godeva sempre di più...poi lo tolsi, la sdraiai sul letto aprì le sue cosce avvicinai il pene alla figa e lo spinsi dentro iniziai prendere il ritmo lei stringeva le sue cosce intorno alla mia vita per riceverlo meglio mamma adesso ti sborro dentro la figa e lei..si amore mio vieni dentro di me..la sua vagina stringeva il mio pene io la penetravo..poi mi fermai lo tolsi dalla sua figa...lei disse perché ? Perché voglio che tu lo prenda in bocca...voglio scoparti in bocca farti bere il mio seme si amore lei lo iniziò leccare io le presi la testa e come se fosse la figa le scopai la bocca e venni...lei ingoio il mio sperma...poi la feci alzare la sdraiai sul letto le apri le gambe puntai il mio pene all'entrata della sua figa e lo spinsi tutto dentro il mio pene voleva entrare nella sua figa...sempre di più io godevo la baciai in bocca e la penetravo volevo farle entrare anche le palle dentro poi finalmente gridai mamma ti sborro dentro la figa..e le versai il mio seme in lei...la baciai un bocca e gli dissi..Ti amo...

Questo racconto di è stato letto 1 3 6 5 8 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.