Erotici Racconti

Voglia di cazzo in culo

Scritto da , il 2016-11-22, genere gay

Dopo una settimana di lavoro e una decina di seghe, a casa, nel cesso dell'ufficio e in auto, non ne potevo più....avevo troppa voglia di prenderlo in culo. d'altronde erano già due settimane e la voglia era tanta. Dopo un paio di tentativi inutili con i siti d'incontro ho deciso di andare alla sauna gay, li sicuramente avrei rimediato qualcosa. appena arrivato ho cominciato a girare tra le arie stanzette guardando gli altri, anche loro intenti a combinare qualcosa. Alla fine ho deciso di entrare nella camera semibuia dove anche quelli più timidi si lasciano andare. c;erano tre altri e due si stavano segando a vicenda, il terzo stava masturbandosi guardandoli. Mi sono avvicinato e l'ho toccato. Si e' subito lasciato fare e allora mi sono buttato a capofitto succhiandogli il cazzo. Mentre lo succhiavo cresceva ed era decisamente grosso... La volgi di prenderlo era tantissima e quindi gli ho mostrato il culo e chiesto se gli piaceva. Mi ha detto di si e allora mi sono messo alla pecorina e con la saliva mi sono bagnato bene e lui me lo ha appoggiato piano e poi lentamente mi ha aperto il culo. Che meraviglia! Sentirsi penetrare così' dopo tanta astinenza! mentre mi incubava io mi stavo toccando e lui si e' subito offerto di menarmelo mentre mi continuava a pompare. Dopo qualche minuto uno degli altri due che aveva finito di fare una sega all'altro, si e' avvicinato, inginocchiato e mi ha cominciato a succhiare il cazzo... era troppo per resistere e poco dopo gli ho sborsato in bocca quasi mentre anche il mio amico mi stava sborrando in culo!!!!! Un bell'incontro....e il mio culo finalmente soddisfatto.

Questo racconto di è stato letto 5 8 3 7 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.