RunningRiot

Tutti i suoi racconti erotici e le sue statistiche

Ha scritto 2 2 racconti erotici i quali sono stati letti 5 3 3 2 7 volte.

Jap Story - Un briciolo di follia
Primo pensiero del mattino: svegliarsi con la mano di una giapponese sul seno e le sue tette schiacciate contro la mia schiena, se me l'avessero detto ieri a quest'ora sai le risate... Secondo pensiero del mattino: vabbè, ho fatto cose peggiori, anche in questa stanza. Terzo pensiero del mattino: ma com'è che stanotte non abbiamo scopato?...
genere: etero
scritto il 2020-10-23 | da RunningRiot
A.N.A.L.E. - Il ladro di telecomandi
- Sono Annalisa, mi apri? Un secondo di silenzio, forse due. Poi lo scatto del portoncino e la voce che gracchia dal citofono. - Ma con mucho gusto... - Bella battuta - rispondo secca entrando - Ah. Ah. Ah. Mentre il portone si richiude sento il citofono che gracchia ancora. L'indicazione del piano. Non serve, lo so già. Mentre salgo penso che...
genere: etero
scritto il 2020-10-03 | da RunningRiot
Jap Story - La tela di Fontana
Ho ancora il respiro affannato per la gran corsa. La cerco con gli occhi tra la gente seduta ai tavolini. Eccola lì, pantaloni etnici e camicetta bianca, che armeggia con l'iPhone. Mi starà mandando il centesimo WhatsApp, immagino. "Scusa Ludo, scusa-scusa-scusa". Alza gli occhi, mi sorride un leggero rimprovero. "Te le sei ricordate le...
genere: etero
scritto il 2020-09-29 | da RunningRiot
Cosa ci faccio io qui - Stop sculetting
La serata era calda calda calda. E la disco piccola piccola piccola, la gente tanta tanta tanta. Al bar questi coglioni non vendevano acqua minerale. L'unico modo per avere un bicchiere d'acqua era prendere un caffè. Sì, certo, all'una di notte. E poi a quell' ora manco lo facevano più. Me ne stavo seduta su un sedile di pietra un po'...
genere: etero
scritto il 2020-09-28 | da RunningRiot
Cosa ci faccio io qui - Prima di Luca
Io e Luca ci siamo conosciuti in vacanza undici mesi fa a Ios, Grecia. Ero in vacanza con una coppia di amici e con altri due ragazzi, che in realtà conoscevo poco e ai quali avevo fatto capire, con tutta la grazia del caso, che con me non attaccava. Poiché però nessuno dei due demordeva dal cercare di mettersi in luce ai miei occhi avevo, di...
genere: etero
scritto il 2020-09-16 | da RunningRiot
Cosa ci faccio io qui - Invaghita
Usciamo dall'ipermercato con le buste della spesa. Sarebbe tutto veloce e indolore, la gente lì dentro non era ancora molta e non c'era nemmeno fila alla cassa. Sarebbe, se non fosse che alle nove meno un quarto di mattina il sole è già di una ferocia implacabile e il contrasto con l'aria condizionata del centro commerciale è di quelli che...
genere: etero
scritto il 2020-09-08 | da RunningRiot
Cosa ci faccio io qui - Viaggio alle Shetland
E niente, stanotte non si scopa amore mio. Stanotte si parla. Preoccupato? Non guardarmi con quegli occhi. Ci sei rimasto male? Pensavi che finisse come al solito? Ti capisco, visto che sono nuda a cavalcioni su di te e anche tu sei nudo. E se ci tieni a saperlo, quel tuo cazzo ancora duro che mi struscia su una chiappa qualche idea la fa venire...
genere: etero
scritto il 2020-09-02 | da RunningRiot
Cosa ci faccio io qui - Istantanee familiari
La cena dai genitori di Luca poteva andare onestamente molto peggio. Certo, avrei preferito fare altro. Ma a parte un paio di momenti un po' così non posso dire di avere passato una serata da tagliarsi le vene. Uno è stato quando il padre di Luca, cui do del lei e che mi rifiuto ostinatamente di chiamare Claudio, mi ha fatto "bimba, dice Luca...
genere: etero
scritto il 2020-08-26 | da RunningRiot
Liberate i nani - L’olio di Gongolo
Come diceva quello di Jeeg Robot, io voglio sapè solo una cosa, anzi due. Che cazzo c'hai da guardà e, soprattutto, che cazzo c'hai da ride. E' mezzora che c'hai quel sorrisino da coglione stampato sulla faccia, da quando sono entrata in questo bar del cazzo di questo paese del cazzo dove non riescono a fare nemmeno un cazzo di tramezzino come...
genere: etero
scritto il 2020-08-17 | da RunningRiot
Cosa ci faccio io qui? - Perfetta stronza
In un altro momento probabilmente cammineremo allacciati. Ma sono le tre e mezza di pomeriggio e su questo lungomare il sole mena. Andiamo avanti un passo dopo l'altro con i mignoli uncinati tra di loro. Luca è consapevole di portarsi appresso uno splendore, lo so. Il camicione bianco con i bordi di pizzo, che copre una spalla o l'altra, ma...
genere: etero
scritto il 2020-08-12 | da RunningRiot
Cosa ci faccio io qui? - La sua ragazza
- Ti va di andare subito in spiaggia? Non gli rispondo, lascio invece cadere l’asciugamano che mi avvolge. Qualche goccia è rimasta sui capelli e comincia a scorrere giù, sulla schiena e su un fianco. La doccia era la cosa più necessaria di tutte, adesso ce n'è un’altra. In macchina, ma in realtà già da prima, ho pensato a come...
genere: etero
scritto il 2020-08-06 | da RunningRiot
A.N.A.L.E. - Il lettore scrupoloso
Trovo posto in un angolino. Odio essere in ritardo ma lo sono, hanno già cominciato. Mi dico "ah quella è Inception" guardando una ragazza che ritira con un sorriso ironico una pergamena. Proprio la sua ironia mi porta subito dopo a domandarmi chi sia stato a dare il nome a questo premio. Accademia nazionale dei lettori di letteratura erotica,...
genere: etero
scritto il 2020-07-14 | da RunningRiot
Affetti stabili - terzo tempo
Puttana, eh? Beh, c'è insulto e insulto e c'è reazione e reazione. Penso che sia normale. Cioè, per gli uomini meno, credo. Voglio dire, se tu dici a un ragazzo "sei un gran porco" mentre sei al tavolino di un bar a prendere un aperitivo è probabile che qualcuno ne resti compiaciuto, qualcuno sorpreso, se non addirittura offeso, o che altri...
genere: etero
scritto il 2020-05-19 | da RunningRiot
Affetti stabili - secondo tempo
Il secondo tempo di questo racconto è sesso puro, ve lo prometto. Sesso puro. E anche il terzo lo sarà. Nel terzo c’è anche un’inculata, e che inculata. Lo so, lo so che nella prima parte vi ho rotto i coglioni con le mie paranoie. Il virus, il mio ambiente di lavoro, il mio ragazzo che non sopporto più e che tradisco con un uomo che mi...
genere: etero
scritto il 2020-05-15 | da RunningRiot
Affetti stabili - primo tempo
"Oh cazzo!". Vi assicuro che basterebbero queste due parole, insieme al titolo. Non ci sarebbe bisogno di altro perché, come si dice, a buon intenditor... Altro che drabble. Che tra l'altro non so nemmeno scrivere. Io invece scrivo racconti, e sono anche abbastanza verbosa. Quindi quelle due parole non bastano a me per prima. Arriva però un...
genere: etero
scritto il 2020-05-13 | da RunningRiot
Può l'amore uccidere il virus?
Lo chiamano open space, ed è la morte di quei raccontacci in cui si legge “il capo mi ordinò di chiudere la porta a chiave e mi disse vediamo se mi hai obbedito e se sotto sei nuda”. No, mi dispiace, non si può proprio fare. A parte il fatto che tu non sei proprio il mio capo diretto ma sei di un’altra divisione, il problema è che qui...
genere: etero
scritto il 2020-04-23 | da RunningRiot
Il corto circuito di Winnie the Pooh - Lussuria e castigo
********************* ***** 16 GENNAIO ***** Messaggio WhatsApp, ding! “Buongiorno dottore. Sono Annalisa, si ricorda? Volevo dirle che il progetto è pronto e che se vuole glielo posso mostrare”. E’ il terzo che gli mando, oggi. Finora non li ha nemmeno letti. Risposta: “Adesso sono da solo, scema, dimmi tutto”. “Stasera possiamo...
genere: etero
scritto il 2020-03-15 | da RunningRiot
Il corto circuito di Winnie the Pooh - Almeno dimmi qualcosa
*********************** ***** 28 DICEMBRE ***** - Ma perché? - Perché farò tardi e sono già sono stanca... - Mi andava tanto di vederti... - Anche a me tesoro, anche a me... - Che gli dico agli altri? - Per capodanno decidi tutto tu, decidi per me, va benissimo qualsiasi cosa, voglio solo passarlo con te... Dai, ci vediamo domani. C’è una...
genere: etero
scritto il 2020-03-10 | da RunningRiot
Il corto circuito di Winnie the Pooh - Il mio culo per una borsa?
*********************** ***** 22 DICEMBRE ***** - Cazzo, che sei… cazzo, che sei… lo sai, sì? lo sai? - …mmm… mmm… - Porco Giuda mi fai impazzire… che bocchinara… che bocchinara! Accolgo le sue spinte sulla nuca e i suoi schizzi in bocca così come accolgo i suoi insulti. Mi piacciono le spinte e mi piacciono gli schizzi, mi...
genere: etero
scritto il 2020-03-08 | da RunningRiot
Il corto circuito di Winnie the Pooh - 3 Lo sfizio
************************ ****** 20 DICEMBRE ***** La sua proposta vabbè, potevo pure aspettarmela, dopo un paio di settimane di saluti in cortile e un paio di inviti a prenderci un caffè alla macchinetta. Sempre accettati. Cazzo, ogni volta che scendo a fumare una sigaretta me lo trovo davanti. E ogni volta che me lo trovo davanti ho un...
genere: etero
scritto il 2020-03-06 | da RunningRiot
Il corto circuito di Winnie the Pooh - 2 Lo scannatoio
******************************* ***** 29 SETTEMBRE ***** Luca è inorridito quando, la prima volta, l'ho chiamato "lo scannatoio", sia pure ridendo. Volevo dimostrargli che non ero per nulla imbarazzata, invece un po’ lo ero. Ero divertita e eccitata dall’idea, ma non me lo aspettavo. In realtà è un appartamentino rifatto e ammobiliato con...
genere: etero
scritto il 2020-03-04 | da RunningRiot
Il corto circuito di Winnie the Pooh - 1
Tutto è cominciato in modo abbastanza semplice: una ragazza scrive un racconto erotico e lo pubblica sul sito. Lo apro e lo leggo perché riconosco l’autrice e in genere mi piace come scrive. Non ho nemmeno tanta voglia di eccitarmi, lo leggo così, per il piacere di farlo durante una pausa-sigaretta. E per un altro motivo, a dire il vero,...
genere: etero
scritto il 2020-03-03 | da RunningRiot
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.