Catia non sono degno di te (e soprattutto la sorellona)

Scritto da , il 2023-11-30, genere tradimenti

Parto dal presupposto che un tradimento, scappatella sessuale in una coppia ci sta e sia anche salutare! Poi io e Catia siamo coppia clandestina da una vita!
Condomini in case popolari,io per dieci anni impegnato,poi single visto che portiamo la fedina e ci sentiamo profondamente legati e si ci amiamo. A letto e nella vita io sono spirito libero e la situazione di essere un bell'uomo molto sensibile al fascino di donne brutte vere,oltre l'immaginazione e scopare con disprezzo per sfregio a farle male e usarle da prostitute di strada senza limiti all'indecenza a letto e cose che alla mia AMATA Catia non mi sogno neanche di chiedere. E nel tempo le corna che porta Catia sono state tante!
Maria Pia con Luciana,Teresa e figlia,e pure Filomena oltre alla vedova Letizia di fronte, Moana la moglie del nostro ex coinquilino e fin qui tutto regolare!
Donne troie e cagne da letto in primis e bisognose anche di una semplice cinquanta € per vizi o vere esigenze! E li si dava di cuore,ma con il gusto di grande trattarle come vere e proprie prostitute.
Vi pago, fate ed eseguite ogni mio volere e fuori rapporti formali.
Catia solo Catia il mio centro del mondo!E ancora di più da quando nel 2020 è entrata in scena la sorellona...che da matura,la primogenita e dieci anni di differenza e soprattutto la faccia di quelle da mettere sotto i piedi e far tornare in condizioni pietose a casa e senza neanche banconota essendo in famiglia. Sta lurida sorellona sapeva di noi e non è stato solo sesso,lei era pronta a divorziare da quel fallocefalo con cui è sposata e fare le scarpe a Catia così in tutto questo ha perso me, che ora sono nei guai con Catia che è in crisi nera e non vuol sentire ragioni di perdonarmi.....
E la situazione è pesante perché un altra sorella è divorziata da mesi e tra vari incontri in casa mia per ricucire con Catia lo stiamo facendo serrato e con passione,lei è partita proprio,ma io anche se è bravissima e ci sa fare come non immaginavo vedendola seria e al suo posto e invece super,un peperino che guida e vuole ritmi alti,ma poi piange perché legatissima a Catia.
Solo che Catia ora non mi vuole e lei è single e aveva bisogno di rivivere il letto e un uomo vero che non finge,ma perché penso a Catia e mi manca da impazzire.
Il sesso è attimi,momenti.
Catia 23 anni in cui mi ha anche aiutato fortemente in momenti molto difficili e che non ho mai rispettato a letto come invece lei.
Non sono degno. Hai ragione.
Ma visto che ormai è andato tutto a puttane,e so cosa provi per quella lurida merda della sorellona che adoravi e ha giocato sporchissimo e tu fai finta di nulla con la tua classe unica di donna vera.
Con l'altra è un bisogno in comune,lei ha bisogno d'affetto e mi dice che tu non mi perdonerai mai.
L'altra oltre il bene e affetto da cognata segreta la scopo forte perché sa di te. La sorellona è stata la più usata e l'unica (assieme a Maria Pia) che porto in bagno le faccio mettere comode sulla vasca e le inondo di pioggia dorata (pipì) a bocca aperta e poi a ripulire bene. Sedotta,illusa e abbandonata appena scoperti.
Bloccata ovunque e disperata mi viene a cercare nei posti che sa per parlare e la rifiuto con offese inenarrabili e sputi in faccia.
Si Catia continuare la nostra storiella e le corna porche con sto' condominio di vacche cesse affamate in relax,e continuare a far sognare la sorellona. Invece sono uscito allo scoperto ed ho confessato tutto. So che sei ferita a morte.
Ma dammi una sola altra possibilità e sono pronto a essere solo tuo,a sposarti,a darti tutto me stesso e ciò che ho. Il sesso è una droga e certe cesse erano solo libidine e zozzerie che a te non ho mai osato di chiedere. I tuoi piedi stanchi e sudati dal lavoro lì ho leccati solo a te. Loro invece si devono mettere in ginocchio ai miei e maltrattate da schiave vere. Con te facevo l'uomo solo nei buchi e come piace in culo a te neanche la mia amata ex che hai spodestato una vita fa'con il tuo essere cagna a letto,ma donna fuori. Quello che non sono le care troie del nostro condominio losco e torbido. Del tuo livello salvo Luciana. Troppo uguale a me,o lei si che poteva essere un problema.
Con lei non penso a te ed è sentita tantissimo,ma poi è zoccola pubblicamente e ben peggio di quel troione da uffici della tua sorellona che da pensionata gira vari uffici dove la mettono a collare e guinzaglio e trotta varie ore, lautamente pagata,da prostituta che è. Tu sei altro, oggi spero che invece della tata divorziata,sali tu e torniamo a scopare fortissimo e fino a lunedì. So che hai preso due giorni di ferie e che non vedi l'ora dice la tata,dai amore mio sali e torniamo a letto. Poi sistemiamo tutto e sono pronto a dichiarare pubblicamente la nostra relazione e convivere per poi sposarci ed essere fedele solo a te.
Ho goduto e fatto di tutto in questi anni senza religione. Sono pronto a essere solo tuo e anche cornuto qualora ti capiti,ma tu sei troppo immensa ed eccelsa per abbassarti al nostro livello. Io voglio issarmi al tuo e farti sentire ciò che vali.
Queste citate fanno schifo dentro e fuori e sai bene che le usavo per sfregio da sottomesse in ginocchio.
E ti assicuro che chi ho usato e trattato peggio di tutte è proprio la sorellona....che però ci sa fare più di tutte. Anche di te.
Ma non vale un tuo pelo, sali Catia e ricominciamo il sogno.
Stavolta un vero sogno.
In ginocchio da te amore mio, unico amore mio CATIA

Questo racconto di è stato letto 1 5 8 2 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.