Il pizzo draghi

Scritto da , il 2022-05-02, genere bondage

Erane le 12 e 39 di Venerdì 13 maggio(milic birthday) cuando paulo radici sfonde la camino di bruno orso. Brune Stave leccando le palle dei gatti ,smise subito alla vista di quelle del drago pecorino. Gennifer era ad aspettarlo al piano di mezzo(piano piano eh)...sensa le mutanze! brunu e un bravo amico cuindi inizio a scaldare le palle per la dolce donna. '..succhia..succhia succhiale intorno,a destra ,sinistra e giù in fondo.' Baole sapeva fare solo dei piccoli gemiti da micio milic,non sapeva nemmeno cosa fosse il clitoride,però è forcio a che gli serve saperlo.Bruno ciucciava sempre con più passione figgandoli la lingua tra la pelle della cappella e pilendula bene pene...mi raccomando...dopo(dopato) nemmeno un minuto paloe sburra nella candida bocca del castigato finendo alla castrazione per cuanto avrese sborrato.'Ora tocca a gennife'

Questo racconto di è stato letto 6 0 2 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.