La mia verginità

Scritto da , il 2021-11-25, genere etero

Mi presento, mi chiamo Amara Tatiana, di viso assomiglio molto alla pornostar Lana Rhoades, porto una quarta, e ho un culo abbastanza grosso, sono castana scura con gli occhi azzurri. In questi racconti che vi scriverò volevo raccontarti tutte le mie esperienze sessuali che ho avuto a letto. Questa è la storia di quando ho perso la mia verginità. La mia verginità l'ho persa 3 anni con il mio primo ragazzo con cui ho avuto una relazione seria. Quando è successo stavamo insieme da 10 mesi. Era una serata di pieno marzo. Io ero a casa sua. In casa sua c'erano letteralmente tutti, quindi non mi sarei mai aspettata di perdere la verginità così. Avevamo deciso però di passare una serata tutta nostra. Avevamo ordinato una pizza, e quella sera sentivo una strana sensazione di caldo, come se la natura sapesse già cosa sarebbe successo. Mangiammo la pizza e il tempo passava così in fretta. Dopodiché stavamo guardando un bel film su netflix. Mentre eravamo abbracciati scappavano coccole e baci. A un certo punto dentro di me sentivo la sensazione di saltargli addosso. Come al solito stava scappando un bel limone, e preliminari. Dopodiché abbiamo fatto l'amore, eravamo tutti e due vergini, non eravamo molto capaci, ma è stato bello perché ci amavamo. Appena finito l'atto ci siamo guardati e ci siamo detti entrambi "ti amo". Ho altre storie da raccontare con questo mio ex moroso, ma purtroppo ci siamo lasciati dopo un'anno e due mesi di relazione

Questo racconto di è stato letto 3 6 6 8 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.