Mio cognato un porco patentato

Scritto da , il 2021-11-20, genere bisex

Mia sorella si è trasferita per un po di tempo a casa nostra sta ristrutturando casa mio papa lavora fuori torna a fine mese Lui 30 anni alto fico muscoloso e la notte sentiamo le sue battaglie sessuali il letto sbatte al muro e mia sorella mugola e geme io dormo in sala con angolo cottura ho 18 anni una sera lui venuto a prendere acqua aveva il cazzo dritto usciva da sotto la maglietta facendo finta di dormire lo guardavo lui seduto a gambe aperte mangiava e si accarezzava arnese mi sono messo lo slip nelle chiappe amo di tanga e poi girandomi ho scansato le coperte e girato di spalle mostrato il culetto ogni tanto lo muovevo in fuori mugolando come se stessi sognando si è alzato si è avvicinato e piegandosi sul bordo del letto guardando che nessuno venisse mi ha accarezzato il culo e poi mi ha strusciato la cappella e io gemevo e muovevo poi un rumore e lui scappato in camera un pomeriggio ero solo mamma turno di pomeriggio Serena lavorava fino alle sette ho messo un pantaloncino aderente e mi ero fatto una doccia e quando ho voglia di godere sotto la dccia infilo il tubo della doccia nel culo acqua calda mi fa schizzare forte sdraiato sul divano mi ero addormentato non lo sentito entrare fatto la doccia venuto in cucina ha provato a chiamarmi poi ha infilato la mano e carezzando ho iniziato a provare brividi e tremavo poi mi sono girato di lato e lui spogliato nudo e appoggiato il cazzo davanti la bocca e lo strusciava e lo mandava piano piano dentro e io lo succhiato e lui una mano sotto mi ha sfilato il pantalone e giocando con il dito altra mano mi spingeva la testa verso il cazzone e cercava di mandarlo tutto dentro infilando il dito e vedendo che ero pulito e profumato mi ha alzato il bacino allargato le gambe e infilato la faccia nel solco e mi ha succhiato leccato li ho provato piacere forte cho iniziato a muovermi e gemere haaaaaaaaaaaaaa mmmmmmmmmmm siiiiiiiiiii chi sei ' ? mi sono girato e lui sorridendo mi ha detto ti piace vuoi che continuo si è avvicinato mi ha dato bacetti sulle guance e poi in bocca e si è sdraiato su di me abbracciati e vogliosi mi mangiava mi stringeva mi diceva sei bello mi piace il tuo culetto non vuoi che mi fermo adesso vuoi che vado viaa klo stringevo forte e gli dicevo noooo ti pregooooo voglio godere fammi tutto sono tuo continua non fermarti sto provando un piacere forte vieniii e lo baciato con passione e lui si è seduto io abbracciato a lui il suo cazzone che sotto spingeva per entrare ha sputato nella mano e mi ha bagnato mi ha detto sentirai un po di dolore ma poi passa e godrai tanto e mi ha messo a pancia sotto e allargato le gambe il cuscino sotto la pancia e venuto sopra mi ha detto di aprire le chiappe e poi ha spinto faceva fatica ero stretto mi baciava e spingeva e entrato si è fermato e mi baciava e poi ha spinto mettendolo tutto tremavo avevo voglia strana ho spinto da sotto lui ha capito e giu colpi forti poi io sopra e li mi ha masturbato e sono venuto col cazzone duro in culo e poi a gambe aperte e alla fine ha riempito la mia bocca e ingoiata tutta e poi mi ha baciato leccandomi tutto mi ha detto di stare zitto e quando eravamo soli mi scopava mi sono fatto la doccia e il sabato pomeriggio mi ha detto se lo accompagnavo con il motorino a vedere a che pubto erano i lavori ha preso due birre e siamo partiti sulla moto mi stringeva e mi diceva all orecchio se avevo voglia del suo cazzo e cosa avevo fatto la notte se mi ero segato pensando a lui e mi stringeva i fianchi mi diceva cosa provavo quando lo ficcava tutto dentro e io urlavo siamo arrivati ero eccitato siamo entrati e tutto sottosopra e mi ha portato in camera ha tolto un grosso telo ha sbattuto per la polvere mi ha spinto sul letto e mi è venuto sopra e mi ha mangiato spogliato con violenza io a lui mi ha spinto a succhiargli il cazzo me lo sbatteva sulle labbra ti piaceeeee è grosso vero ti sento che ti bagna come una fregna e ti allarghi ne vuoi tanto e me lo spingeva in gola e mi scopava la bocca e mi sculacciava la chiappa me le mordeva e mi infilava le dita con forza nel buco e le muoveva fino il polso urlavo e agitavo il bacino mi ha girato e tenendomi per il collo allargandomi le gambe mi ficcato il cazzo a secco tutto dentro facendomi urlare e mi tirava i capelli cagna troia lo senti Tua sorella impazzisce mi dice di sfondarla e poi godendo urlando e bagnandomi il cazzo e tu godi puttanella haaaaaaaaaaa siiiiiiii cosiiiii tutto lo voglio dammeloooo faccio tutto basta che mi scopi sempre mi prende la faccia e la gira e mi bacia e mi sputa in bocca poi mi gira e mi sbatte sotto apre le gambe appoggia il cazzone durro si stende sopra e io avvolgo le gambe alla sua vita il suo cazzone e sul buco io cerco di spingere il mio bacino per prenderlo ma lui mi da uno schiaffo sulla guancia ferma io decido quando entrare devi soffrire e voglio che la voglia del cazzo ti arriva al cervello mi devi desiderare tanto al punto che faresti di tutto per avere il mio cazzo vero ? siiiiiiiii faccio tutto ti prego non c è la faccio piu d ammelooooooo cosa vuoi che faccia sarto la tua puttana lo voglioooooooo sfondamiiii Ti metto alla prova se e vero che fari tutto quello che ti ordino e entrato e io lo abbracciato stretto e lo baciato mi ha morso la lingua e le labbra e mi ha detto spingendo il cazzo tutto in fondo facendomi urlare e mi ha detto voglio che tu davanti a me facendo la cagna come mi piace a me calda e sensuale devi farti scopare da un signore e voglio vederti godere come godi chiudi occhi e pensa che sei una puttana devi fare piacere un uomo e poi io ti scoperò alla grande eccitato vedendoti puttana lo farai e io lo abbracciato e lo baciato e gli ho detto scopami e stai tranquillo faro tutto per te ti amo adesso pensa a me e mi ha sbattuto forte ho goduto urlando ho messo scusa che dovevo andare a giocare fuori città e qualcuno della famiglia mi doveva accompagnare e riportare a casa lui si è offerto alle 14.30 siamo partiti una villa al mare siamo entrati e un signore sui 50 60 anni alto ci ha ricevuti ci ha offerto da bere mi ha fatto alzare e girare su me stesso poi mi ha detto di spogliarmi e venuto a toccarmi sentire e mi aperto le chiappe infilando le dita mi ha fatto accomodare in stanza e andato a parlare con mio cognato venuto si è spogliato e venuto sopra di me baciandomi da per tutto accarezzandomi tutto il corpo mi ha baciato in bocca era dolce poi si eccitato mi leccava i capezzoli le ascelle e poi mi ha fatto scendere e ho preso il suo cazzone bello grosso le palle grosse leccavo succhiavo e mi ha girato e mi ha leccato il culo mi infilava le dita dentro e la lingua e io ingoiavo il cazzone tremava e mi diceva sono formidabile che stava impazzendo e quale era la posizione che mi faceva eccitare piu di tutte dove godevo gli ho detto quando a gambe aperte mi tiene le gambe ferme mi guarda e mi sbatte il cazzo dentro e vedo il piacere sul suo viso e sento la sborra calda dentro e poi quando mi bacia e si strofina sul mio cazzo e mi fa venire e mi ha girato a pecora sul letto mi ha scopato tutto tenendomi per i capelli e sculacciandomi io ansimavo gemevo urlavo di piacere poi mi ha messo sotto e mi ha scopato e ci siamo baciati e mi ha fatto godere e anche lui venuto dentro poi lo ha tirato fuori e io lo succhiato e pulito tutto e lui infilava le dita dentro raccogliendo liquido e facenomelo leccare siamo andati a bere e mio cognato seduto col cazzone duro se lo toccava poi ha detto quanto regaleresti se ti facessimo uno spettacolo davanti ai tuoi occhi e potrai intervenire solo alla fine ti va e ha cacciato il cazzo duro ha detto ok abbiamo aspettato una mezzora e poi in camera nudi ci siamo mangiati dalla voglia ansimavo gemevo e mi ero lasciato andare e guardando il signore aveva il cazzo duro ha chiesto voleva vedere il culo sodo e doppio di mio cognato e il suo cazzone che da dietro mi sfondava e appoggiato in fondo al letto godeva diceva eravamo un spettacolo che non si era mai eccitato dopo una scopata cosi in breve e mio cognato ha detto poteva partecipare cosi accarezzava il culo e le cazzo che scivolava dentro poi mio cognato sotto mi ha piegato e lo ha chiamato aprendomi le chiappe si accomodato appoggiato il cazzo e lo ha spimto la scena lo aveva eccitato aveva paura di schizzare subito entrato e i due cazzoni si muovevano io ho goduto forte urlando e tremando tutto e loro hanno urlato mi hanno riempito ci ha detto che voleva rivederci la settimana prossima e che aveva un amico che facendo un grosso regalo voleva partecipare vanno insieme a culetti giovani io ero pulito si fidavano Venerdi pomeriggio con una scusa siamo scappati e arrivati il signore ci ha presentato un bel ragazzone tutto muscoli insegnava in palestra e non poteva sputtanarsi dentro e cercava fuori e quando mi ha visto mi ha abbracciato e mi ha detto che ero bello mi accarezzato il culo e lo ha stretto infilato la mano e ha urlato dicendo che mi voleva poi mi hanno mandato in camera e mi sono spogliato nudo e entrato il ragazzo Saverio 42 anni si è sp ogliato e il cazzo duro era largo sui 18 cm doppio di circonferenza facevo fatica a stringerlo nella mano quando lo succhiato entrava metà mai visto un cazzo cosi e ci siamo baciati leccati e succhiati mi ha leccato e insalivato strusciava la faccia sul mio culo e io gli tenevo il cazzone e quello che potevo succhiare e poi mi ha girato ha preso una crema me la spalmata per bene e piano piano entrato a pezzi il mio sfintere si allargava e con pazienza entrato tutto mmmmmmmmmm mi baciava era dolce ha iniziato a scoparmi dentro e fuori e poi in piedi poi sotto io sopra affondavo il cazzo nel culo e sono venuto e poi a gambe aperte e poi mi ha girato 69 e succhiandoci mi ha scarito in gola e io a lui ci siamo baciati leccandoci e succhiandoci il nostri semi poi siamo usciti ci siano rifoccilati e in salotto erano mio cognato il signore nudi a cazzo dritto e li ho succhiati e mi hanno sbattuto a turno il ragazzo seduto si è eccitato e ha partecipato mi hanno preso a turno alla doppia sono venuto e stavo per svenire per il troppo piacere mi hanno riempito la bocca e il culo di sperma per due volte in tre mi hanno girato scopato per la prossima volta vogliono invitare altre persone

Questo racconto di è stato letto 5 2 0 4 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.