La confessione

Scritto da , il 2021-03-03, genere masturbazione

Sono sposato da 35 anni con Silvia che è ancora una bella signora 60enne mora 6^ di seno 48 di taglia,con due belle cosce tornate e una bocca morbida e sensuale.Il sesso per noi è sempre bello anche se da qualche anno è cambiato....l'impeto e l'irruenza della gioventù, ha lasciato il posto alle coccole e a lunghi preliminari.A volte per eccitarmi chiedo a mia moglie se le farebbe piacere fare l'amore con un uomo più giovane e potente di me, ma lei non sta' al gioco e mi dice che vuole godere solo con me,ieri mentre eravamo ai preliminari di sua iniziativa ,mi ha preso il mio uccello iniziando a masturbarmi,non lo fa' spesso ,ma evidentemente il mio dito nella sua fica che si muoveva stava facendo effetto.Le dissi così per gioco che era molto brava a masturbarmi,conoscendo la sua serietà e sapendo che ero stato il primo ragazzo,gli chiesi se avesse mai masturbato qualcun altro.Forse perché troppo eccitata ,mi rispose che doveva confessarmi un segreto che si teneva dentro da quando eravamo fidanzati e iniziò a parlare:Quando aveva 15 anni lavorava in un supermercato, dove poi 3 anni dopo feci la sua conoscenza.A quei tempi si era fidanzata con un ragazzo di 21 anni ma i genitori di lei erano molto severi e la sera spesso l'andavano a prendere sul lavoro.Quando non potevano tornava a casa da sola, visto che il negozio era distante un solo km.Il suo fidanzato la portava giù nei box del palazzo dove abitava e dove c'era anche il negozio,perché lei si vergognava a baciarlo per la strada.Dopo un mese circa che stavano insieme il ragazzo voleva avere qualcosa in più dei soliti baci e una sera nei box si sbottono' i pantaloni e lo fece prendere in mano alla mia futura moglie.Lei così imparò a masturbarlo e spesso lui le sborrava sulle mani.Poi un giorno gli disse di prenderlo in bocca e lei dopo qualche incertezza obbedi'.Lui era molto convincente e aveva il dominio su di lei Così dopo poco tempo divenne anche una brava pompinara.Mi confessò che alcune volte aveva anche ingoiato lo sperma e che lui l'aveva lasciata perché lei non voleva farsi scopare.Rimasi allibito da questo racconto e quella sera la scopai con più gusto, ripensando poi a quello che aveva confessato capii perché era così brava

Questo racconto di è stato letto 2 8 3 8 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.