Pisciata in compagnia con la mia migliore amica.

Scritto da , il 2020-04-12, genere pissing

Buonasera (o buongiorno dipende dall'orario in cui leggerete) dato il periodo di quarantena ho finalmente deciso di scrivere alcune avventure che ho avuto con una mia carissima amica.
Sono stato molto fortunato a conoscere la mia migliore amica Chiara,non sono uno che da molta confidenza ed ero un pò timido quando ero più giovane (ora ho 26 anni). Grazie a Chiara tutto questo è cambiato.
Chiara ha due particolarità che adoro: è una porcona e adora la birra. Chiara è alta 1.86, capelli neri e lunghi poco sotto le spalle, ha un fisico magro e ben tirato dalla palestra,coscie assurde e un culo rotondo e sodo, due tettine nella media. Con Chiara parliamo e condividiamo parecchie cose tanto che è come una sorella e l'avvenimento che vi sto per raccontare è successo l'anno scorso agli inizi di maggio.
Avevamo deciso di farci una serata insieme e di mangiare fuori. Chiara arrivò in auto sfoggiando sandali ai piedi smaltati di nero,pantaloncini di jeans che lasciavano scoperta una piccola porzione del culo sodo e un abito a mezze maniche. Salgo in auto e partiamo alla volta del locale di paese,arriviamo ordiniamo da bere e da mangiare e qui Chiara comincia a bere birra in buone quantità. Io ne prendo una da 8 gradi, chiara invece 2 da 5 e decide di assaggiare la mia. Con questa quantità di birra in corpo prima o poi una pisciata è d'obbligo. Usciamo dal locale, Chiara mi mette un braccio intorno la vita e io faccio lo stesso e ci incamminiamo. Camminando ad un certo punto Chiara mi fa "andiamo (zona del mio paese) vicino la stazione che devo fare pipì". Arrivati li arriva la parte bella della serata, ci appartiamo vicino la stazione,la zona è deserta e anche se i lampioni fanno un pò di luce, parecchie delle case non hanno finestre nella nostra direzione. Chiara tranquillamente apre la patta dei pantaloncini, gli abbassa e sotto indossa perizzoma (come al solito, non ho mai visto Chiara indossare intimo diverso) abbassa anche quelli e scopre la bella fichetta liscia e depilata, divarica le gambe accovacciandosi e inizia a pisciare. Un bel getto abbondante e continuo, una fontana eccitante, mentre la osservo viene lo stimolo anche a me, mi metto accanto a lei "quasi quasi la faccio pure io" lei fa una mezza risata e senza alzare la testa mi fa "vai tranquillo, chi non piscia in compagnia è un ladro e una spia." Ridiamo sbottono completamente i pantaloni e tiro fuori il cazzo, mi libero anche io e mentre lei è alle ultime goccie di piscio, si scrolla e si pulisce con un fazzoletto. La cosa mi eccitante un pò lasciandomi il cazzo semiduro. Ancora accovacciata si gira guardando il mio cazzo finire di pisciare, tenta di strozzare una mezza risata e dice "che bella minchia ti è cresciuta, mica me lo ricordavo così" io rido, con la birra in corpo Chiara diventa più maiala, "non è neanche duro" le dico, lei lo osserva un pò, si morde il labbro e rapida si solleva aggiustando alla meglio il perizzoma ma non i pantaloncini e mi afferra il cazzo, mi aveva colto un pò di sorpresa ma la conosco bene ormai, non era la nostra prima avventura. Mi tocca lentamente il cazzo scappellando piano scoprendo tutta la cappella e poi facendola sparire nella pelle, mi sfiora la cappella con il pollice e io impazzisco e lei se ne accorge perché il pollice si bagna di umori. Il mio cazzo ora è duro al massimo, sia chiaro, non sono Siffredi ma quando sono parecchio eccitato il mio cazzo si fa bello grosso è di media lunghezza ma bello grosso. Chiara fischia e ride "è cresciuto veramente" mi fa l'occhiolino e prosegue "lo facciamo venire?" Le sorrido, sono nelle sue mani ormai, si inginocchia e lo prende in bocca, la sua lingua è fenomenale, passa sulla cappella e intorno ad essa, poi lo prende fino in fondo pompando come una dannata, me lo sega forte e lecca la cappella. Prima di venire però la fermo, le tolgo la mano dal cazzo, stasera si va oltre. La guardo "Chiara vuoi essere sbattuta un pò? Mo è da tanto..." lei sorride, si accendo gli occhi ma vuole giocare "porco, mica possiamo scopare qua, ci vedono" " non ci vede nessuno qui,dai forza" le metto fretta io, così lei non insiste. Si alza, si volta verso il muro dove eravamo appartati e nello stesso punto in cui aveva pisciato si abbassa nuovamente il perizzoma, chinadosi a pecora appoggiata al muro mi mostra il culo sodo... mi avvicino, le allargo le chiappe scoprendo fica e culo, mi abbasso e do una leccata alla fica, umida e che sa di piscio, lei sospira un attimo poi fa "dai muoviti, sbattimi su" non me lo faccio ripetere. Le sbatto il cazzo in fica...l'impatto è fantastico, la sua fica calda avvolge immediatamente il mio cazzone lasciandoci entrambi per un attimo storditi, aspetto qualche secondo fermo dentro di lei, poi afferro le chiappe e mi muovo lentamente facendole sentire il cazzo fin in fondo. Lei freme poi dopo un pò finalmente ansima piano. La sua splendida fica che mi stringe il cazzo e la birra che mi rende voglioso mi fa andare in estati, la scopo un altro pò poi aumentando il ritmo mi sento vicino alla fine. Lei gode e io ancora di più, tiro fuori il cazzo e mi sego, subito sborro tre schizzi densi sulla sua Chiappa sinistra, la sborro per bene. Chiara prende un fazzoletto e si pulisce, guarda la sborra densa "che schifo, guarda che casino, da quanto non sburravi? " da galantuomo ormai sfogato le faccio "aspettavo te tesò" lei si intenerisce, è una porca ma apprezza la tenerezza, mi da un bacino sulla guancia. Ci risistemiamo e spariamo dalla zona. Arriviamo alla macchina,ora di tornare alle nostre case. Mi accompagna e ci salutiamo vicino casa mia. Prima di andare Chiara mi dice "la prossima volta scopiamo come si deve,stasera è stata una sveltina,hai goduto solo tu" gli faccio "tranquilla,la prossima volta ci organizziamo con calma e meglio" ci salutiamo complimentandoci per la bella serata e andiamo tutti e due a riposare.

Spero che questa storia vi sia piaciuta, forse un pò lunga ma mi piace scrivere a me, se avete gradito fatemi sapere,ho qualche altra storia passata con Chiara che potrei raccontare ;)

Questo racconto di è stato letto 7 7 0 8 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.