Erotici Racconti

Di notte

Scritto da , il 2016-06-20, genere dominazione

Era una sera come le altre, ero uscita con delle mie amiche e mi apprestavo a tornare a casa.
Casa mia si trova all'inizio della periferia della città
Scesa dal bus dovevo ancora camminare per parecchi metri girando molti vicoletti stretti e senza luce, ma nessun problema, la facevo ogni sera quella strada è mai nessun problema.
Non l'avessi mai pensato...
Così vidi 4 uomini credo sulla trentina erano stranieri, si sentiva per l'accento sembravano albanesi, facevano la mia stessa strada, sempre dietro di me e parlando fra di loro.
Così dopo l'lOK" di uno di loro cominciarono ad avanzare il passo e mi presero per le spalle.
Mi bloccarono, provavo a scappare ma niente io una ragazzina di 16 anni contro 4 uomini... Era IMPOSSIBILE
mi toccaronole tette palpandole.
Urlavo urlavo forte,, ma non c'erano molte case da quelle parti quindi ero sola.
Mi spinsero finquando non raggiungemmo un vialetto ceco.
Mi buttarono per terra e mi tolsero il reggiseno, loro cacciarono i loro cazzi fuori dai jeans, erano lunghissimi circa 17/20 cm e me li misero in bocca, poi uno di loro mi ruppe la mutandina e cominció a leccare la mia figa.
Ero terrorizzata ma provavo un minimo di piacere, poi mentre leccava disse "TU VERGINE NO PREOCCUPARE PENSARE IO"
Mi preoccupai moltissimo all'idea che mi sverginasse, ma proprio mente ci pensavo ecco che il suo cazzo entrava nella mia figa mai aperta prima d'ora.
Uno ad uno mi penetravano facendomi soffrire
Il tutto duró circa un'ora finquando mi sborrarono in faccia e subito dopo pisciarono pure.
Così si rivestirono e correndo se ne andarono
Corsi a casa, i miei erano molto preoccupati e raccontai tutto a loro che rimasero ad occhi aperti.
Dopo 2 settimane mi accorsi anche che ero rimasta incinta...

Questo racconto di è stato letto 5 0 6 1 volte

Segnala abuso in questo racconto erotico

commenti dei lettori al racconto erotico

cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.