TATO

Tutti i suoi racconti erotici e le sue statistiche

Ha scritto 1 9 2 racconti erotici i quali sono stati letti 1 3 1 2 8 2 4 volte.

L'inizio di tutto 2
Una volta in casa, mi bacia, e mi prende per mano, portandomi in camera dei miei zii, mi spoglia, e mi aiuta ad indossare un reggicalze e un paio di calze di sua madre, poi mi mette del rossetto, e ai piedi un paio di zoccole della zia, rosse, tacco alto, da vera troia dice lui, la madre li mette quando deve scopare col marito, poi mi bacia. Si...
genere: incesti
scritto il 2020-11-11 | da TATO
L'inizio di tutto
Ora racconterò l'inizio della mia vita omosessuale, sarà un racconto lungo, e quindi a puntate, e non potendo fare altro, non dirò l'età della mia iniziazione, ognuno immagini quella che vuole, per la cronaca, ero giovane. Era la metà degli anni settanta, e tra ragazzini, si facevano i soliti giochi, ma nessuno, pensava che alcuni di noi,...
genere: incesti
scritto il 2020-11-11 | da TATO
Violentata
Non posso nascondere di essere un gran troia, no non posso, nella mia vita ho preso kilometri di cazzo e bevuto ettolitri di sborra, sin da piccola, i maschi mi sono sempre piaciuti. Crescendo poi la passione per il maschio è divenuta dedizione, per poi divenire una droga insostituibile, e così, dai primi frugali incontri, poi passati per...
genere: zoofilia
scritto il 2020-11-04 | da TATO
Il trasloco 2
Come avevo scritto, io e mia moglie ci eravamo trasferite, a Milano, un po' per avvicinarsi al lavoro, e un po', perché, oramai avevamo dato troppo scandalo nel nostro paese, specialmente io con la mia irrefrenabile voglia di battere, è un piacere che coltivo sin da giovane, mi ci aveva abituata, un mio amante, un vero porco, lo avevamo fatto...
genere: gay
scritto il 2020-11-03 | da TATO
Il trasloco
Stavamo traslocando, il e mia moglie, avevamo deciso di cambiare città, visto che per prima cosa ci si avvicinava di più ai nostri lavori, e ci si allontanava, e molto, dal paese, che chiaramente ormai ci diventava stretto, e le malelingue, ormai ci avevano creato molti problemi. Eravamo sposati da pochi anni, e vuoi per la mia omosessualità,...
genere: gay
scritto il 2020-11-02 | da TATO
Il marocchino
Ogni tanto, al venerdì sera, decido di andare a fare la troietta, non è battere, ci mancherebbe, non porterei mai via lavoro a chi ci campa, con il lavoro più vecchio del mondo, diciamo che passeggio e mi faccio rimorchiare. Ho una zona ben precisa, zona industriale vicino a Como, dove so, che bazzicano omosessuali, infoiati, anziani e...
genere: esibizionismo
scritto il 2020-10-28 | da TATO
Zio Carlo
Sin da piccolo mi sono sentito attratto dai miei compagni, e chiaramente durante l'adolescenza ho iniziato le prime esperienze omosessuali, toccamenti leccatine e seghe, nulla di importante, ma che già delineavano la mia vera natura. Di certo la cosa non passò inosservata a mio zio, fratello di papà, era allora un focoso giovanotto, e col...
genere: incesti
scritto il 2020-10-27 | da TATO
Venduta
Pensavo, che alla soglia dei cinquant'anni, visto le esperienze omosessuali che ho accumulato, fossi più furba, o più accorta, ma l'abitudine gioca brutti scherzi. Una sera rientravo dal lavoro, era tardi, così, ho parcheggiato la mia auto in garage, e stupidamente non ho chiuso la bascula, e apro il bagagliaio, e inizio a sistemare la mia...
genere: trans
scritto il 2020-10-23 | da TATO
Una moglie eccezionale
L'ho sposata sapendo chi era e cosa facesse e lei mi ha sposato sapendo chi fossi e cosa facessi, quindi nulla da recriminare su nulla. Francesca, mia moglie è una donna stupenda, sensuale, un corpo da favola, un seno tondo e duro, coscie tornite, e un cula da favola, e anche una figa capiente e un buco del culo bello largo, tutto grazie a mio...
genere: incesti
scritto il 2020-10-22 | da TATO
Il mio primo vero amore
Il primo amore non si scorda mai, e devo dire che è vero, pur essendo stata iniziata da giovanissima, e avuto molteplici uomini, avventure più o meno durature, è solo verso i quarant'anni che ho incontrato il mio primo vero amore. Ero già sposata, e mia moglie non era ancora a conoscenza della mia natura omosessuale, i rapporti coniugali...
genere: gay
scritto il 2020-10-20 | da TATO
Grazie mamma 2
Una volta cacciate di casa, io e Mamma ci trovammo in difficoltà, senza soldo, e senza casa, e in più, ormai tutto il paese era a conoscenza, della mia natura, e di quanto mamma era troia. Per un paio di settimane, fummo accolte da un amico, che chiaramente, prese la palla al balzo, ci ebbe tutte e due contemporaneamente, e per di più, ci...
genere: incesti
scritto il 2020-10-16 | da TATO
Il figlio della mia collega 3
Era pazzesco, Francesca nelle settimane che passarono, prese seriamente il suo cambiamento, il Direttore passò una serata stupenda nel nostro letto, ci soddisfò tutte e due, e noi soddisfammo lui, e ne fù talmente contento, che Francesca, in breve tempo divenne a sua segretaria particolare e chiaramente sua amante. Una volta finito l'iter per...
genere: gay
scritto il 2020-10-08 | da TATO
Grazie mamma
Non ci volle molto a mia mare capire, quale fosse la mia vera natura, ero alle medie, e già, la mia natura iniziava a farsi strada, sia nei comportamenti, che nei rapporti con i miei compagni, ero sempre ai loro ordini, sempre pronta a seguirli, e a d essere sottomessa, tanto, che i più intraprendenti, iniziarono a usarmi per i loro piaceri....
genere: incesti
scritto il 2020-10-07 | da TATO
Frocio accompagnami dal mio amante
Era sabato sera, Novembre, fuori c'era una nebbiolina, e tanto freddo, mia moglie era nervosa, camminava per casa senza sosta, io ero tranquillamente seduta a guardare un film porno, di travestiti, e a mia volta indossavo intimo autoreggenti e tacchi e la mia immancabile gabbietta, messami da quasi un anno dal mio uomo e padrone, vlendomi...
genere: tradimenti
scritto il 2020-10-02 | da TATO
Il figlio della mia collega 2
Così mantenni la parola, ma non la sera stessa, volevo avere tutto il tempo che serviva, e poi Francesco, doveva divenire Francesca, era la sua natura, e gli proposi, il sabato entrante, di andare a fare acquisti mirati per lui, ne fù entusiasta. Così due giorni dopo, lo portai nel negozio, dove io sceglievo i miei capi sia intimi che da...
genere: gay
scritto il 2020-10-02 | da TATO
Il figlio del mio collega
Erano anni che non vedevo il figlio del mio collega, aveva più o meno l'età di mio figlio, ventidue anni, era un ragazzetto l'ultima volta che l'ho intravisto, una sera che io e mia moglie siamo andati a trovare i il mio collega e la moglie, donna carina e simpatica, il mio collega invece un bell'uomo, in quel periodo lavoravamo a stretto...
genere: gay
scritto il 2020-09-30 | da TATO
La mamma di Luca 6
Non interessò più di tanto la notizia a mio padre, che fosse rimasta incinta di Luca o di un altro, erano anni che scoparla no gli dava iù eccitazione, anzi, era un dovere coniugale, a qui avrebbe fatto a meno, la sua natura era n'altra e ora la poteva seguire e coltivare come voleva. Nei mesi che seguirono, io mi alternavo tra papà e Luca,...
genere: incesti
scritto il 2020-09-30 | da TATO
Adoro i camper
Ho sempre adorato i camper, ma non per passarci le ferie, o per visitare città d'arte, no assolutamente, li adoro perché ci si può passare momenti e giorni felici, intendo sessualmente. Non è la prima volta che racconto mie avventure come ospite di amici porcelli, ma questa è veramente stata per mè, una delle più belle avventure in...
genere: gay
scritto il 2020-09-25 | da TATO
La mamma di Luca 5
Nel frattempo la mamma di Luca si avvicinava al momento del parto, ero eccitata e allo stesso tempo invidiosa, lei, mia madre, stavano rendendolo padre, io che ero la sua donna non potevo, e un po', ero triste, tanto che Luca se ne accorse, e una sera, stringendomi trà le sue braccia, mi chiese che cosa avessi. Piangendo gli raccontai come mi...
genere: incesti
scritto il 2020-09-25 | da TATO
La mamma di Luca 4
Tutto procedeva bene, Luca montava con regolarità mamma, mentre la sua si avvicinava al parto, tutti i giorni portavo mia madre da lui, e assistevamo, io e sua madre alla monta della mia, che si godeva il cazzone di Luca, ma i molti anni dell'uso degli anticoncezionali, sicuramente ritardavano la gravidanza di mamma, e la cosa indispettiva...
genere: incesti
scritto il 2020-09-23 | da TATO
La mamma di Luca 3
Ora che la madre di Luca era gravida, il primo passo era compiuto, la nostra famiglia si stava allargando, e io ne ero felice, il mio uomo, sarebbe divenuto padre, e a partorirlo sarebbe stata sua madre. Intanto a casa mia, mio padre non vedeva di buon occhio che io fossi frocio, anzi, la cosa lo disturbava e parecchio, la sera quando scopava...
genere: incesti
scritto il 2020-09-11 | da TATO
Scoperta dalla moglie
Lo sono sempre stata, omo intendo, sin da giovanissima, i maschietti mi hanno sempre attirata, e più ancora, ero attratta dagli indumenti femminili. Di nascosto mi infilavo reggiseni e slip di mamma, le sue collant, il suo rossetto sulle labbra, e così, ho capito che mi piaceva essere femmina. I primi maschi furono nella cerchia degli amici di...
genere: trans
scritto il 2020-09-10 | da TATO
La mamma di Luca 2
Ritorno al giorno, che ho portato nel letto di Luca la madre, fù meraviglioso vederla infilarsi nel letto del figlio, e con dolcezza, accogliere il cazzo del figlio nella sua calda figa, mi ricordo, che li aiutai io, afferrai il bastone di Luca, e lo avvicinai alla figa della madre, si guardavano negli occhi, lei rapita dal figlio, e lui...
genere: incesti
scritto il 2020-09-10 | da TATO
La mamma di Luca
Luca è stato il primo amico della mia vita, sin dall'asilo, siamo sempre stati uniti, e crescendo le cose sono solo migliorate, poi da adolescenti, sessualmente ci siamo divisi, lui ,maschio convinto e pieno di steroidi, io più incline al femminile, e col passare degli anni, pur essendo grandi amici, si capivano le mie tendenze. Io ho iniziato...
genere: incesti
scritto il 2020-09-03 | da TATO
L'annuncio
E' sabato mattina, quando, aprendo la posta leggo la risposta a un annuncio, che avevo pubblicato la settimana prima, la persona che scrive è giovane, forse troppo, ventidue anni, e cerca proprio una come mè, ed è disposto a pagare la cifra che chiederò, sono titubante, e così, rispondo che và bene, e che sono disponibile già in giornata...
genere: gay
scritto il 2020-09-03 | da TATO
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.