Malena N

Tutti i suoi racconti erotici e le sue statistiche

Ha scritto 9 9 racconti erotici i quali sono stati letti 5 2 4 6 7 5 volte.

Non dire Niente, lasciati fare
È la seconda volta che metto il rossetto rosso stamattina. Lo avevo passato sulle labbra proprio poco fa, con attenzione e cura per farmi bella e dedicarci tempo. Lo avevo preso dal beauty convinta, cercando tra i trucchi, con l’intenzione di guardarmi allo specchio, disegnarmi una faccia più troia e poi aprire le cosce e ficcarmi due dita...
genere: masturbazione
scritto il 2021-01-29 | da Malena N
Una Canzone d’Amore buttata via
“Sembra strano anche a me..sono ancora qui a difendermi..e non è mica facile.. hai ragione pure te..le mie scuse sono inutili..ma non posso stare senza dirtele..” Il prestante ragazzo di colore mi sta ancora misurando la temperatura quando mi accorgo della canzone. Mi perseguita, la sento ovunque ormai. Come se già di mio non la cantassi...
genere: etero
scritto il 2021-01-18 | da Malena N
È la Testa che mi Fotte
Non è vero che “certe cose accadono solo nei film”. Eppure ho sentito dire questa frase tantissime volte, sono stata io stessa a pronunciarla in più di qualche occasione. Solo che io non mi riferivo certo ai film d’amore quando è uscita dalla mia bocca. Nel senso che non parlavo di quelle pellicole in cui ci si vede per la prima volta...
genere: masturbazione
scritto il 2020-11-30 | da Malena N
Voglio il Tuo Cazzo da stamattina
Fisso il banco della frutta secca da 10 minuti buoni. L’assortimento che propongono oggi è una piacevole esplosione di colori e profumi, una presentazione allegra ed invitante curata nei minimi dettagli. Mi sconvolge il fatto che da tempo ormai sia già tutto pronto per le vendite di Natale. Ancora di più mi sconvolge che la gente,...
genere: etero
scritto il 2020-11-21 | da Malena N
Voglio il Tuo Cazzo da stamattina
Fisso il banco della frutta secca da 10 minuti buoni. L’assortimento che propongono oggi è una piacevole esplosione di colori e profumi, una presentazione allegra ed invitante curata nei minimi dettagli. Mi sconvolge il fatto che da tempo ormai sia già tutto pronto per le vendite di Natale. Ancora di più mi sconvolge che la gente,...
genere: etero
scritto il 2020-11-20 | da Malena N
Puttana
“Puttana!” Lo hai detto guardandomi negli occhi, quasi gridando, con il solito tono deciso, sicuro, mai titubante. Io non aspettavo altro che sentirtelo dire, guardarti in faccia e sentirlo una volta e poi ancora. Lo hai detto appena ti sono piombata davanti, sui tacchi alti, nel vestito avvolgente e volgare di stretch nero. E mi rimbomba in...
genere: etero
scritto il 2020-11-05 | da Malena N
Guardare e non Toccare
Le tende vecchie, di colore scuro, cadono pesanti coprendo la finestra al lato del letto. Sono così doppie e grezze che lasciano filtrare a malapena, la luce debole di questo giorno un po’ grigio. Sembra quasi notte infatti, o forse neanche notte. È un momento senza tempo, indefinito, un qualcosa che prende vita nell’atmosfera intima e...
genere: etero
scritto il 2020-09-29 | da Malena N
Monoi
Monoi de Tahiti, c’è scritto così sull’etichetta. Prendo la bottiglietta scura ben esposta sulla mensola di vetro del bagno e ne ispiro l’essenza intensa, così che mi invada le narici e mi distragga, ancora una volta, dal casino che ho dentro. Sono appena uscita dalla doccia e languidamente mi lascio accarezzare dalla spugna morbida del...
genere: masturbazione
scritto il 2020-09-15 | da Malena N
Guarda che Luna
La terrazza a strapiombo sul mare, dalle impeccabili rifiniture bianco celesti, mi regala il panorama mozzafiato che pur conoscendo bene, guardo con gli occhi meravigliati di chi invece lo sta ammirando per la prima volta. Guardo che ore sono sul cellulare. Le 21.25, ti aspetto. C’è un leggero venticello che mi smuove di continuo i capelli,...
genere: etero
scritto il 2020-09-03 | da Malena N
Senza Parole
Il mio piccolo e sentimentale contributo a una collaborazione c’se perz pá via! Spingo la porta di legno scuro e massiccio e un silenzio assordante mi investe. Cammino piano, rallentando finalmente, il passo spedito che mi ha portata fin qui. Alzo la testa, mi guardo intorno. Cerco l’acquasantiera e, quasi subito, senza aspettare un secondo...
genere: sentimentali
scritto il 2020-08-11 | da Malena N
Nuda
La casa è stranamente silenziosa oggi. L'unico rumore che più che rumore, è baccano, lo fai tu nella mia testa affollata e piena di cose. Le poche e ovattate voci che sento, arrivano dalla strada rovente e assolata. Risuonano in lontananza, al di là dei vetri spessi, indefinite. L'orologio sul cellulare segna le tre in punto di un pomeriggio...
genere: masturbazione
scritto il 2020-07-28 | da Malena N
Anale - Cazzo nel Culo
È da giorni ormai che la parola anale, quasi come un istigazione, mi salta agli occhi di continuo riportandomi a pensieri e a voglie impronunciabili. Non si parla d’altro, dentro e fuori dal sito, e tutto ciò che dico o che sento a riguardo, mi rimbomba nelle orecchie fino a provocarmi stordimento. L’idea è stata geniale come chi l’ha...
genere: etero
scritto il 2020-07-13 | da Malena N
Fissazione Indecente
Il cielo è meravigliosamente blu oggi. Limpido, terso, accecante, così bello e sereno che fissarlo quasi mi confonde. Come se la completa assenza di nuvole e la fugace tranquillità che mi trasmette appena gli rivolgo lo sguardo, non facessero altro che accentuare il netto contrasto con una mente, la mia, tutt’altro che libera e nitida....
genere: masturbazione
scritto il 2020-06-25 | da Malena N
Voglio adorarlo il tuo Cazzo
Voglio adorarlo il tuo cazzo, non solo succhiarlo. Le luci accese mi servono proprio a questo. A guardarlo svettante, turgido e fiero, davanti alla mie labbra schiuse pronte ad accoglierlo. A guardarti con audacia negli occhi, fissi nei miei, mentre mi scopi la bocca. Perché non c’è storia se non posso ammirarti. Non c’è nessuna fottuta...
genere: etero
scritto il 2020-06-09 | da Malena N
Dirty Talking
Non riesco a smettere di guardarti. Ogni tanto qualcosa mi distrae, si, ma i miei occhi accesi, incollati ai tuoi da bastardo, tradiscono di continuo e senza indugio, ogni tentativo vano di nascondere le mie reali intenzioni. Parliamo da ore ormai e i discorsi sempre più spinti, insieme alle parole sempre più audaci, hanno avuto da tempo la...
genere: etero
scritto il 2020-06-06 | da Malena N
E ancora fremo, ancora godo.
Una strana e soffocante sensazione di secchezza alla gola, mi spinge ad alzarmi di scatto. Seduta al centro del letto e con la mano stretta sul collo, cerco di riprendere fiato. Sono sudata come ogni notte da qualche notte ormai, da quando le temperature più alte e l’anticipo di estate, hanno cominciato a torturarmi senza darmi la benché...
genere: etero
scritto il 2020-05-17 | da Malena N
Strip-tease
Lo sapevo che prima o poi tutto il tempo speso, per qualcuno sicuramente perso, nella ricerca accurata e nell’acquisto di lingerie sexy, sarebbe tornato più che utile. Le mattinate in giro per negozi di intimo e sexy shop, mai come ora, sembrano avere trovato il giusto senso. In realtà per me un senso lo hanno sempre avuto, mai ho pensato...
genere: esibizionismo
scritto il 2020-04-30 | da Malena N
Frenesia Estiva
Farnetico oggi, più del normale, ho voglia di mare, di sole, di estate! Di corpi nudi vestiti solo di indecenza, di pelle sudata, bagnata, salata. Di baci appassionati come quelli a cui siamo abituati, di mani addosso che non ci siamo mai negati. Ho voglia di fare l’amore, di notte, in spiaggia, sulla sabbia umida e fredda. Ho voglia di...
genere: etero
scritto il 2020-04-23 | da Malena N
Rewind
Aprile, dolce dormire. Se non fosse per il fatto che il letto mi mette ansia solo a guardarlo. Io, che in condizioni normali sono abituata a desiderarlo, mi sono ridotta a rimandare di continuo i pensieri notturni passando dal divano alla cucina e dalla cucina al divano. Tanto non recupererò mai il sonno perduto anche se ho recuperato...
genere: etero
scritto il 2020-04-05 | da Malena N
Veleno
Sono sveglia chissà da quanto ma ancora a letto, scomposta e sola, fisso la luce timida che attraversa le imposte chiuse. Di sicuro la primavera avrà fatto ritorno anche stamattina, il cielo sarà blu come lo squarcio di ieri che ho potuto vedere solo dal balcone e il sole arriverà tiepido nei vicoli deserti e privi della vita che li...
genere: masturbazione
scritto il 2020-03-19 | da Malena N
Lo voglio ancora
C’è gente fuori ma il vociferare continuo, che fa da sottofondo all’angosciante silenzio che ci hai imposto, copre a malapena gli accelerati respiri. Mi muovo irrequieta sulla panca dove sono sguaiatamente seduta, i gomiti sono sulle cosce e le mani sotto il mento. Ti guardo e ancora mi sconvolgo di quanto tu riesca ad essere stronzo. Non...
genere: etero
scritto il 2020-03-03 | da Malena N
Un cazzo di niente
La mattinata scorre lenta, o forse lenta sono io che mi aggiro per casa ancora mezza assonnata pensando alle tante cose che potrei fare e che invece non ho proprio intenzione di fare. Ho dormito poco e male eppure ieri sera, a lavoro, mi sembrava di non riuscire a tenere gli occhi aperti. Guardo la tazza sporca sul tavolo, testimone della...
genere: masturbazione
scritto il 2020-02-22 | da Malena N
Sporca
Sono venuta due volte stanotte. Appena arrivata a casa, con la vescica piena e le brasiliane sporche, seduta sul cesso non ho resistito. Quante volte mi hai vista così in questi giorni, senza vergogna. Le macchie bianche di orgasmo sulla stoffa nera e l’odore pungente del sesso fatto e non fatto, mi hanno costretta a toccarmi di nuovo. Ero...
genere: etero
scritto il 2020-02-14 | da Malena N
Follia
"Baccalà fritto, si! Prendo quello.” La signora del tavolo tre, con una voce squillante che trovo altamente snervante, mi riporta alla realtà ordinando la sua seconda portata. Era ora! È vero che sono distratta e che ho la testa completamente altrove ma mi tiene qui praticamente da 10 minuti! Sono già le undici, cazzo! E la serata sembra...
genere: etero
scritto il 2020-02-10 | da Malena N
Che gran figlio di puttana
È una bellissima giornata. Questo mese, di febbraio, sembra avere solo il nome e nulla più, il cielo è terso, limpido e non fa per niente freddo. La temperatura è davvero gradevole e poi di mattina non bisogna fare i conti con la calca di persone che di pomeriggio si riversa in strada. Non me l’aspettavo questa passeggiata e la borsa...
genere: etero
scritto il 2020-02-06 | da Malena N
cookies policy Per una migliore navigazione questo sito fa uso di cookie propri e di terze parti. Proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.